Basket> Latina, l’Under 19 supera Veroli al supplementare

FESTA ANCHE CON LE UNDER 17 E L’UNDER 14

UNDER 19 – CAMPIONATO DNG
BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA 88
BASKET VEROLI 85
Parziali: (23-14; 40-31; 64-49; 73-73)
LATINA: De Ninno, Mathlouthi 17, Guerra, De Zardo 2, Mariani 10, Oman, Sorge 14, Sale Fi. 12, Parise 7, Di Ianni, Manzi 6, Ilo 10. All. Sabatino.
VEROLI: Candelaresi 2, Serra 23, Cappadozzi 8, Compagnoni 18, Alamo, Gismondi 3, Di Mambro 8, Fogante 10, Stirpe 13, Malizia. All. Iacozza
Arbitri: Lupelli e Sansone di Aprilia

Che paura! L’Under 19 nerazzurra si aggiudica solo dopo un tempo supplementare una partita che sembrava già in archivio. Il quintetto di coach Renato Sabatino è costretto a sudare le proverbiali sette camicie per avere la meglio del Veroli nella gara valida per la prima giornata di ritorno del campionato DNG. Eppure dopo i primi minuti la partita sembrava già chiusa: partenza fulminea dei nerazzurri ed è subito 23-5. Veroli, poi, riesce a chiudere il primo quarto sul -9 (23-14). La rimonta ospite continua fino al 25-21, poi la Latina Basket dà un’altra accelerata, portandosi 35-23. Ancora ritorno degli ospiti (37-31) prima della bomba di Mariani, che manda le squadre negli spogliatoi sul 40-31.
Al ritorno in campo le due bombe di Sale dagli angoli lanciano Latina, che poi con i canestri di Mathlouthi eguaglia il massimo vantaggio di +18 (55-37). Partita chiusa? Ancora una volta no. Veroli, trascinato da un Serra in stato di grazia, trova una serie di triple che riaprono clamorosamente l’incontro. Ilo prova a tenere a debita distanza i giallorossi, che però proprio nel finale impattano, costringendo Latina al tempo supplementare. I nerazzurri partono subito forte e, stavolta, resistono al ritorno degli ospiti, chiudendo con un soffertissimo 88-85.

UNDER 17 ECCELLENZA
SMIT ROMA 39
LATINA BASKET 65
Parziali: (6-26, 9-16, 17-14, 7-9)

SMIT ROMA: Russo, Lucchese, Betti, Spinosa 8, Maria, Corvo 10, Trasatti 10, Ricci 9, Provenzano, Laprila, Trevisini, Mariani 2. All. Iannucci
LATINA: Capasso 15, De Ninno 12, Ripepi, Guerra 7, Cimino 4, Piccinini 1, Petrolini , Salvalaggio, Chiarato, Tricarico 4, Di Ianni 7, Sale 15. All. Guratti Ass. Avvisati

Con una prestazione autoritaria l’Under 17 d’Eccellenza della Latina Basket sbanca il campo della Smit Roma e continua la sua marcia nelle posizioni di vertice della classifica. Nell’anticipo del sabato sera, il quintetto allenato da Marco Guratti parte subito alla grande, chiudendo un primo quarto dominato in lungo ed in largo con il risultato di 6-26. I nerazzurri questa volta non si fermano e non abbassano il ritmo ed anche la seconda frazione di gara diventa quasi un monologo di Latina, che all’intervallo si presenta con un più che rassicurante +27: 15-42. Ripresa più equilibrata, con la Benacquista Assicurazioni in controllo. Il match si chiude 39-65. Di seguito il tabellino del match valido per la seconda giornata del girone di ritorno.

UNDER 17 REGIONALE
LATINA BASKET 68
BLUE MASTER GROUP 34
Parziali: (13-13; 13-9; 12-6; 26-9)
LATINA: Iannelli 4, Subiaco 4, Blaga 10, Stefanile 23, Ottaviani 7, Bussetti 4, Fantozzi 6, Traccitto R., Traccitto S. 5, Sevagian, Jovanovic 6. All. Pascarelli
BLUE MASTER: Fabbri, Fabris 2, Grenga, Donà, Ghiboni 9, Capozzi, Rossetti, Magnanimi 6, Vavoli 10, Pezza 3, Scarabello 4. All. Vavoli

Larga vittoria dell’Under 17 Regionale nerazzurra, che nella palestra amica del “Vittorio Veneto” doppia i pari età della Blue Master Group di Borgo Hermada: 69-34 il risultato finale. Partita, tuttavia, non proprio semplicissima per i ragazzi allenati da Paolo Pascarelli, che dovevano riscattarsi dopo il passo falso di Sora. La sconfitta in terra ciociara, evidentemente, pesa ancora sul morale dei nerazzurri, che nel primo quarto appaiono alquanto contratti: 13-13 il parziale. Pian piano il quintetto nerazzurro inizia a sciogliersi. Il secondo quarto si chiude 13-9, permettendo così a Latina di tornare negli spogliatoi sul 26-22. Nella ripresa ecco la tanto attesa scossa: Trascinati da un super Stefanile, i ragazzi dell’Under 17 Regionale della Benacquista Assicurazioni iniziano a macinare gioco e punti, chiudendo il match con un più che tranquillo 69-34.

UNDER 14
BLUE MASTER GROUP 31
LATINA BASKET “A” 88
Parziali: (7-22; 12-42; 20-66)
BLUE MASTER GROUP: Pascucci 4, Vavoli 6, Magogna, Ghidoni 9, Pozzato, Taiano 2, De Rocchis 4, Sala 2, Galassi 2, Malafronte. All. Fiori
LATINA: Dalla Costa 2, Paone 6, D’Antonio 2, Spina 5, Zaccheo 10, Sciaraffa 17, Marangon 6, Piovesan 8, Molesini 10, Santucci 14, Gava 8. All. Morassi. Ass. Carlaccini

SERAPO GAETA 69
LATINA BASKET “B” 49
Parziali: (23-10; 14-12; 21-12; 11-15)
GAETA: Simeone 2, Valente 19, Pesigi, Antetomaso 16, Testa 2, Pipolo 5, Piampiano 2, Ragaglia 23. All. Imparato
LATINA: Bruno 8, Stefanile 4, Caminati 14, Luberti, Albieri, Burato 2, Caprara 4, Federici 13, Iosca 4, Tulli. All. Morassi. Ass. Carlaccini

E’ di una vittoria ed una sconfitta il bottino dell’Under 14 della Latina Basket nella sesta giornata del campionato di categoria. Successo da urlo per la formazione “A”, che travolge la Blue Master Group di Borgo Hermada con il punteggio di 88-31. Gara che prende una direzione ben precisa già nel corso del primo parziale e che il quintetto nerazzurro fa sua in tutti i tempi di gioco. Da segnalare che tutti i ragazzi a disposizione del duo Morassi-Carlaccini sono andati a bersaglio.
Sconfitta, invece, la Latina Basket “B”, che a Gaeta cede con l’onore delle armi alla Serapo per 69-49. I giovanissimi nerazzurri sono protagonisti di una buona gara, per larghi tratti piuttosto equilibrata, a dimostrazione di quanto stia crescendo il gruppo.

Ufficio Stampa Latina Basket
Domenico Antonelli

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania