Rugby> Le Fiamme sabato a Calvisano

foto Proietto

Roma – Dopo la lunga parentesi del Trofeo Eccellenza che ha visto le Fiamme vincere il Girone B e raggiungere la finale con il Rovigo, che si giocherà il prossimo 8 febbraio, il XV della Polizia di Stato si rituffa nel campionato. Sabato 15 gennaio i Cremisi sono chiamati ad una delle prove più difficili della stagione, infatti faranno visita al Calvisano, attualmente secondo in classifica a quota 31 e vero e proprio tabù per le Fiamme, dato che negli otto incontri disputati i gialloneri di Gianluca Guidi hanno sempre avuto la meglio. Ma, dopo i risultati positivi raggiunti finora ed un settimo posto con 21 punti, a Ponte Galeria il morale è certamente più alto rispetto all’inizio del campionato.
Coach Presutti si dichiara tranquillo: “Non abbiamo nulla da perdere, faremo la nostra partita. Siamo in un buon momento di forma e la partita di Calvisano può essere un ottimo banco di prova per capire realmente quanto siamo cresciuti”.
Per quanto riguarda la formazione che sabato alle 15 scenderà in campo al “Peroni Stadium”, sono poche le novità previste. Confermato il terzetto di prima linea composto da Laert Naka, Valerio Vicerè e Mirko Pettinari. In seconda Michele Sutto farà di nuovo coppia con Luca Mammana, mentre in terza i due flanker saranno Damiano Vedrani e Matteo Zitelli, con Mirko Amenta a chiusura del pack con il numero 8. Simone Marinaro e Carlo Canna vestiranno rispettivamente le maglie numero 9 e 10. In posizione di ala confermata la coppia formata da Marcello De Gaspari e Andrea Bacchetti, invece, per quanto riguarda il ruolo di centro, scenderanno in campo Marco Di Massimo e Giovanni Massaro. Chiuderà la formazione, con il numero 15, il rientrante Guido Barion.
L’inizio dell’incontro è fissato per le 15. Arbitrerà il signor Blessano (Treviso), insieme ai giudici di linea Russo (Piacenza) e Trentin (Lecco). Il quarto uomo sarà il signor Brescacin (Treviso)

La probabile formazione
Barion, Bacchetti, Massaro, Di Massimo, De Gaspari, Canna, Marinaro, Amenta, Zitelli, Vedrani, Mammana, Sutto, Pettinari, Vicerè, Naka.
A disp.: Cocivera, Cerqua, Di Stefano, Cazzola, Marazzi, Forcucci, Benetti, Calandro

Cristiano Morabito – Responsabile Ufficio Stampa Fiamme Oro Rugby

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania