Calcio a 5> Ariccia, Vailati: lottiamo per tutti gli obiettivi possibili

Vailati

Doppio successo. L’Innova Carlisport vince sia a Catanzaro per 8-7 (nelle prima delle due gare del triangolare di Coppa Italia di categoria che può portare alla Final Eight) sia a Cagliari contro l’Atiesse per 5-3 (nel quarto turno del girone di ritorno del campionato di serie B) nel doppio match disputato tra martedì e sabato scorsi. «Abbiamo giocato un buon primo tempo in Sardegna – spiega il portiere Sean Vailati -. Sapevamo che loro avrebbero subito giocato con il portiere di movimento e abbiamo saputo rispondere bene a quella situazione tattica. La prima frazione si è conclusa sul 5-1 (con reti di Richartz, Taloni, Cioli e Luciano Mendes, autore di una doppietta, ndr), poi nella ripresa abbiamo forse risentito delle due gare ravvicinate che delle trasferte logisticamente pesanti, oltre che dell’assenza di Bresciani per squalifica e di un Borsato che ha giocato pochissimo a causa di un acciacco fisico. Ma alla fine il risultato non è mai stato in bilico». La situazione del doppio impegno in sequenza si ripeterà a breve: sabato al PalaKilgour ci sarà la sfida interna di campionato contro la pericolosa Lodigiani per continuare l’inseguimento al Prato Rinaldo capolista (con un punto di vantaggio), mentre martedì sempre nel palazzetto amico è in programma la sfida con la Partenope decisiva per il passaggio del turno. «Finchè siamo in corsa, dobbiamo lottare per tutti gli obiettivi e quindi anche alla Coppa teniamo molto – dice Vailati -. La sfida con la Lodigiani sarà complicata, oltre che per la programmata sfida successiva di Coppa, anche per il valore dell’avversario che è certamente un’ottima squadra». Il pensiero finale di Vailati non può che riguardare il collega di reparto Andrea “Ciccio” De Filippis, che dieci giorni fa ha riportato la rottura del tendine d’Achille. «La sua è un’assenza pesante nello spogliatoio e in campo. Se è cambiato qualcosa per me? A livello mentale ho sempre lavorato al massimo, sia quando c’era la competizione con Ciccio, sia ora che lui si è infortunato. Approfitto di questa occasione per fargli anche pubblicamente un augurio di cuore per una pronta guarigione. Spero di lavorare ancora con lui che si è dimostrato una persona competente, è diventato un amico e comunque ha sempre dimostrato di tenere al nostro gruppo».

Ufficio Stampa Carlisport calcio a 5
www.carlisportcalcioa5.net

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania