Atletica> Sabato 22 e domenica 23 febbraio ad Ancona i Campionati Italiani Assoluti Indoor

Tutto è pronto al Banca Marche Palas per ospitare sabato 22 e domenica 23
febbraio, la 45^ edizione dei Campionati Italiani Assoluti indoor, che per
l’ottava volta si svolgono ad Ancona. Gli iscritti sono 425,220 uomini e
205 donne, nelle gare individuali, oltre ad una quarantina che si
cimenteranno nella 4×200. Nelle due giornate saranno in palio 26 titoli:
13 maschili e 13 femminili. Per i protagonisti più quotati l’evento sarà
l’ultima occasione per centrare i minimi di partecipazione in vista dei
Mondiali Indoor di Sopot in Polonia in programma dal 7 al 9 marzo
prossimi. Nel 2013 la manifestazione si chiuse con tre primati nazionali
riscritti nel giro di 90 minuti ad opera di Michael Tumi nei 60 metri
(6.51), Roberta Bruni nell’asta (4,60) e Silvano Chesani nell’alto (2,33).
E proprio sulla pedana dell’alto sarà in azione uno dei protagonisti
azzurri di questo avvio di 2014: Marco Fassinotti (Aeronautica) che lo
scorso 8 febbraio ad Arnstadt ha eguagliato il record italiano. L’aviere
piemontese è tornato a quota 2,30 anche sabato scorso a Birmingham, dove è
stato superato solo dall’argento olimpico Kynard. Out l’infortunato
Daniele Greco, nel triplo va in scena la sfida tra il bronzo olimpico
Fabrizio Donato (Fiamme Gialle) e Fabrizio Schembri (Carabinieri), ottavo
ai Mondiali di Mosca.
Da seguire anche i 60hs con il vicecampione europeo e primatista italiano
Paolo Dal Molin(Fiamme Oro) che potrebbe cimentarsi anche nello sprint con
Fabio Cerutti (Fiamme Gialle). Sulle barriere femminili spicca
l’iscrizione del bronzo degli Euroindoor Veronica Borsi (Fiamme Gialle),
ma la partecipazione della primatista d’Italia, da poco rientrata alle
competizioni con una gara-test sui 60 piani (7.58), è ancora in forse.
Spazio quindi all’altra big azzurra Marzia Caravelli (Aeronautica) alle
prese con Giulia Pennella (Esercito). Capitolo velocità con Audrey Alloh
(Fiamme Azzurre) e Gloria Hooper (Forestale) nei 60 metri e Matteo Galvan
(Fiamme Gialle) nei 400. Nel mezzofondo è attesa Margherita Magnani
(Fiamme Gialle) che in tre settimane ha stabilito il record italiano dei
1000 metri (2:39.94) e si è poi insediata al terzo posto all-time di 1500
(4:09.27) e 3000 (8:51.81). Ad Ancona è nell’entry-list sia degli 800 che
dei 1500, imitata al maschile da Giordano Benedetti (Fiamme Gialle).
Probabile doppio impegno anche per Abdellah Haidane (CUS Pro Patria
Milano), campione in carica dei 3000 metri su cui, due settimane fa a
Genova, ha fermato il cronometro a 7:48.60, prestazione che ne ha fatto il
quinto italiano di sempre.
Nell’asta ci sono il recordman nazionale Giuseppe Gibilisco (Fiamme
Gialle) e, tra le donne, il bronzo degli Europei Juniores Sonia Malavisi
(Fiamme Gialle), capolista 2014 con 4,32. Capitolo salti in estensione con
la triplista, bronzo continentale in sala, Simona La Mantia (Fiamme
Gialle) che tornerà a misurarsi con due giovani e già titolate interpreti
dell’hop-step-jump: la campionessa europea under 20 Ottavia Cestonaro
(Forestale) e l’argento degli EuroU23 DariyaDerkach (Aeronautica).
Quest’ultima sarà da seguire anche nel lungo dove è in testa alle
graduatorie stagionali in funzione del 6,42 centrato ai Tricolore di
categoria. Nel getto del peso, infine, lanciano il bronzo europeo Chiara
Rosa (Fiamme Azzurre) e Daniele Secci (Fiamme Gialle) recentemente
progredito a 19,25.

A Lucca sabato 22 e domenica 23 febbraio i Campionati Invernali di lanci
Assoluti, Promesse e Giovanili (Juniores/Allievi)

Tornano in pedana i protagonisti azzurri dei lanci lunghi ed è ancora una
volta Lucca ad accogliere gli specialisti di disco, giavellotto e martello
per la massima rassegna nazionale invernale. Sabato 22 e domenica 23
febbraio il campo scuola “Moreno Martini” ospiterà, per il terzo anno
consecutivo, la Finale Nazionale dei Campionati Italiani Invernali
Assoluti, Promesse e giovanili (ovvero Junior e Allievi, che competono
per un unico titolo). Saranno complessivamente 18 i titoli nazionali in
palio, equamente divisi fra maschili e femminili. La manifestazione,
organizzata dall’Atletica Virtus CR Lucca, vede martello e giavellotto in
programma sabato (con inizio alle 11) e il disco nella giornata successiva
(dalle 10). Sono ammessi gli atleti che nelle due prove regionali hanno
ottenuto le dieci migliori prestazioni a livello nazionale (otto per la
categoria giovanile) oltre ai primi due atleti delle graduatorie nazionali
2013: tenendo conto di questo, Lucca vedrà in pedana diversi protagonisti
della scena italiana dei lanci non ancora in possesso di un accredito
targato 2014. La rassegna sarà banco di prova anche per le prossime
convocazioni in nazionale, utile ai DT Massimo Magnani e Stefano Baldini
per definire le squadre che rappresenteranno l’Italia in occasione della
Coppa Europa di lanci invernali, in programma a Leira (Portogallo) il 15 e
16 marzo, e per l’incontro internazionale Junior e under23 di lanci di
Halle (Germania) dove la nostra rappresentativa incontrerà quelle di
Francia e Germania e che si svolgerà in contemporanea con il triangolare
junior indoor. Ed ha scelto proprio la città toscana per la prima uscita
agonistica della stagione che porterà agli Europei di Zurigo (12-17 agosto
2014) il ‘capitano Nicola Vizzoni immenso settimo ai Mondiali di Mosca
dell’agosto scorso: allo stadio Luzhniki il martellista ha conquistato la
sua quinta finale iridata in carriera, classificandosi per la quarta volta
fra i primi otto. L’azzurro di Pietrasanta sarà in gara nientemeno che per
il suo 27esimo titolo italiano assoluto dopo averne conquistati 14 di
estivi e 12 di invernali. Lui e un folto gruppo di lanciatori arriveranno
alla rassegna tricolore da Potchefstroom (Sudafrica), dove sono in raduno
tecnico dal 27 gennaio. E restando al martello è confermata nella rassegna
nazionale anche Silvia Salis: l’atleta delle Fiamme Azzurre, nona ai
Mondiali di Daegu 2011 e finalista europea a Barcellona 2010, da settembre
si allena in pianta stabile a Roma sotto la guida tecnica di Gino
Brichese. Il 26 gennaio, nel corso di un test allo stadio della Farnesina,
ha fatto segnare la misura di 66,49.
MARTELLO – Con la doverosa premessa che Nicola Vizzoni, settimo ai
Mondiali di Mosca, ancora non è sceso in gara in questo 2014, la
graduatoria stagionale vede al primo posto l’altro finanziere Marco Lingua
(72,27) seguito dall’under23 medaglia di bronzo agli EuroJunior di Rieti
2013 Marco Bortolato (Udinese Malignani).
Tiziano di Blasio (Fiamme Gialle Simoni), domenica medaglia di bronzo ai
Campionati Italiani indoor di Ancona, guida proprio fra gli under18 con la
misura di 63,23. C’è attesa poi per la gara di Silvia Salis (Fiamme
Azzurre) che in questo inizio di stagione ha fatto segnare 66,49 dopo il
cambio di guida tecnica. La genovese nel ranking è seguita dalla
campionessa italiana in carica (all’aperto) Micaela Mariani (CUS Pisa
Atletica Cascina) che in un test agonistico effettuato durante il raduno
di Potchefstroom (Sudafrica) ha lanciato 59,73. La promessa Francesca
Massobrio (CUS Torino) si presenta con 59,18. A livello giovanile
l’Allieva Lucia Prinetti Anzalapaya (PGS Decathlon Vercelli) ha lanciato
56,25 mentre la Junior Giulia Camporese (CUS Padova), primatista nazionale
Allieve, ha scagliato l’attrezzo a 53,73.
GIAVELLOTTO – Con il campione italiano di Milano 2013 Norbert Bonvecchio
Atletica Trento CMB senza un accredito 2014, nel giavellotto sono due gli
atleti oltre i 70 metri in queste prime settimane di attività, ovvero
Roberto Bertolini (Fiamme Oro) capace di 71,80 a Padova ed Antonio Fent
(Carabinieri) che ha ottenuto 71,30 a Verona, mentre capofila stagionale
tra le Promesse è Joseph Figliolini (Studentesca Ca.Ri.Ri) che ha lanciato
68,69 a Roma. Al femminile capolista 2014 è la ventunenne Sara Jemai
(Esercito, 51,78 a San Benedetto del Tronto e ovviamente prima anche fra
le under 23) incalzata dall’Allieva primatista italiana di categoria
Ilaria Casarotto (Atl. Vicentina) capace di 48,19 con l’attrezzo da 600
grammi. Non è ancora scesa in pedana in questa stagione ma potrebbe
esordire proprio a Lucca l’azzurra portacolori delle Fiamme Azzurre Zahra
Bani.
DISCO – Tra gli Assoluti guida Federico Apolloni (Aeronautica) con la
misura di 58,07 ottenuta a Gorizia seguito dalla Promessa Stefano Petrei
(Udinese Malignani, 54,48), Nazzareno di Marco (Fiamme Oro,53,54), Daniel
Compagno (Athletic Club 96 Ae Spa, 53,49)e Martin Pilato (Atletica Ravenna
52,16). A livello giovanile occhio invece allo junior del Gruppo
Alpinistico Vertovese Giulio Anesa (52,24). Mentre potrebbero debuttare
proprio a Lucca Giovanni Faloci (Fiamme Gialle) e Hannes Kirchler
(Carabinieri). Tra le donne il titolo potrebbe essere una sfida tra Laura
Bordignon (Fiamme Azzurre) accreditata di un 5 2,11 e Valentina Anniballi
(Esercito) di un 51,38 con la Junior Elisa Boaro (Libertas Friuli
Palmanova) a 49,12.

Domenica 23 febbraio ad Ostia la seconda fase dei CDS Masters di cross
Campionato Regionale individuale di cross Masters

Domenica 23 febbraio ad Ostia, si svolgerà la seconda fase del CDS
Masters Cross valido anche come Campionato Regionale individuale di cross
Masters ed al quale sono abbinati il Trofeo Libertas di Cross Corto
Assoluti ed Cds Provinciale Giovanile ed Individuale (Esordienti,
Ragazzi, Cadetti). La manifestazione è organizzata dalla Polisportiva
Roma XIII.
Ritrovo Master ore 8,30, inizio gare 9,30 con i 3000 master femminili F60,
F65, F70 e oltre.
Queste le distanze nelle diverse categorie:
M35, M40, M45, M50, M55: Km 6
M60 e oltre: Km 4
F35, F40, F45, F50, F55: Km 4
F60 e oltre: Km 3
Ritrovo Categorie Giovanili ore 10,00 Inizio gare alle ore11,15 con gli
esordienti B/C
Queste le distanze nelle diverse categorie:
Esordienti B/C: 400 mt.
Esordienti A: 800 mt. (Maschile)
Ragazze: 1000 mt.
Ragazzi: 1500mt.
Cadette: 2000 mt.
Cadetti: 2500 mt.

Domenica 23 febbraio a Formia Manifestazione Regionale Indoor organizzata
dalla Poligolfo

Il Centro di Preparazione Olimpica di Formia, appena restituito
all’attività indoor, sarà teatro domenica 23 febbraio, di una
manifestazione regionale organizzata dalla società Poligolfo ed aperta a
tutte le categorie. Si inizia alle ore 9,30 e si andrà avanti fino alle
12,30.
Questo nel dettaglio il programma della giornata:
Esordienti A (2003/2004) 50hs – Lungo
Esordienti B (2005/2006) 50mt – Lungo
Ragazzi 60hs – Lungo – Alto
Cadetti 60mt – Triplo – Alto
All/Ass. 60mt – 60hs Uomini (106cm)

PROGRAMMA ORARIO-
Ore 9:00 ritrovo
Ore 9:30 Alto R/i Triplo C/e Lungo EsM/B (rett.int.)
Ore 9:50 Lungo EsF/B (rett.int.) Triplo C/i
Ore 10:15 Alto R/e Lungo EsM/A (rett.int.)
Ore 10:20 Lungo R/i
Ore 10:50 Lungo R/e 60mt C/e Lungo EsF/A (rett.int.)
Ore 11:00 Alto C/e 60mt C/i
Ore 11:10 60hs Ass.U
Ore 11:15 60hs R/i
Ore 11:25 60hs R/e
Ore 11:35 50hs EsM/A Alto C/i
Ore 11:45 50hs EsF/A
Ore 11:55 50mt EsM/B
Ore 12:05 50mt EsF/B
Ore 12:15 60mt All/Ass.D
Ore 12:20 60mt All/Ass.U

Lunedì 24 febbraio al Pasquale Giannattasio di Ostia la finale regionale
di Corsa Campestre dei Campionati Studenteschi 2014

Lunedì 24 febbraio nello Stadio Pasquale Giannattasio di Ostia, si
disputerà la Finale Regionale di Corsa Campestre dei Campionati
Studenteschi 2014. Saranno circa 800 gli studenti-atleti in gara alla
ricerca di gloria personale e punti per la classifica del loro istituto.
Questi gli orari e le distanze delle categorie in gara:
Alunni scuole medie inferiori:
ore 10,30 Ragazze (2002/2003) mt.1000
ore 10,50 Ragazzi (2002/2003) mt.1000
ore 11,10 Cadette (2000/2001) mt 1300
ore 11,30 Cadetti (2000/2001) mt 1600
Alunni scuole medie superiori:
ore 12,00 Allieve (1997/2000) mt 1500
ore 12,20 Allievi (1997/2000) mt 2500

Corse su strada
Domenica 23 febbraio, organizzata Dall’ A.S.D. Atletica Collatina, si
svolge l’ 8^ edizione di “Corriamo al Collatino” gara competitiva di 10,00
km che si svolgerà nel tradizionale percorso ormai collaudato,
pianeggiante per i primi 4 chilometri, dal 4 al 5 km ci sono due brevi
salite di circa 50 metri, poi si entra, quasi al km 5, all’interno dello
storico Parco di Villa Gordiani e si percorrono circa 900 metri su viali
sterrati, quando si esce da Villa Gordiani si incontra l’ultima salita di
circa 100 metri. Ritrovo alle 8,00 in Viale Giovanni Battista Valente 98
(all’interno della scuola media) e partenza alle ore 10,00. Gli
organizzatori fanno sapere che i partecipanti sono esentati dal blocco
auto previsto per la mattinata di domenica.

Ufficio Stampa Comitato Regionale Fidal Lazio
Luca Montebelli – 333.6554876

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania