Rugby> Lazio: Eccellenza, preview XIII giornata

foto Fama

Per la seconda giornata di ritorno la IMA Lazio Rugby 1927 ospita il Petrarca Padova. I veneti tuttineri sabato arriveranno all’Acquacetosa forti dei 23 punti ottenuti finora in campionato e reduci dalla sconfitta casalinga contro Calvisano (29 a 19 per i lombardi) nel recupero dell’ultima giornata di andata. La Lazio, invece, non ha giocato l’ultimo turno di Eccellenza, come previsto dal suo calendario, e si presenterà alla sfida di sabato contro la formazione di Andrea Moretti con 12 punti in classifica.
Recuperati i vari atleti impegnati in PRO12 e con le nazionali nello scorso weekend, Alfredo De Angelis e Giampiero Mazzi dovranno far fronte a qualche assenza di troppo nel reparto degli avanti. Out per infortunio i piloni Pepoli e Grassotti, neanche Cannone sarà a disposizione per esigenze di lavoro. Colabianchi, in dubbio fino all’ultimo, dovrebbe partire dalla panchina. Spazio, quindi, al rientrante Pietrosanti in prima linea: farà reparto con Fabiani e Vannozzi. In seconda, insieme a Civetta, verrà adattato il veterano Ventricelli, anche lui di ritorno da un fastidio muscolare. A completare il pacchetto di mischia i flanker Filippucci e Riccioli e il numero otto argentino Baeck. In panchina ci sarà per la prima volta Marco Maregotto, tallonatore classe ’90, ex proprio di Padova, pronto all’esordio assoluto con la Lazio.
Il reparto arretrato gode certamente di salute migliore. In mediana i tecnici De Angelis e Mazzi schiereranno Bonavolontà e Gerber. La coppia dei centri sarà formata da Nathan e Bisegni, entrambi reduci dall’esperienza alle Zebre come permit player. Nel triangolo allargato ci sarà il ri-esordio in maglia biancoceleste per Diego Varani, rientrato a gennaio dalla breve parentesi in A1 con L’Aquila; insieme a lui Sepe, ala dall’altra parte, e Rubini, estremo.
“Sappiamo bene, che non sarà una partita facile, anche se viene da una sconfitta Padova resta sempre una delle maggiori pretendenti ai playoff”, ha detto coach Alfredo De Angelis. “Purtroppo dobbiamo affrontare una situazione infortunati abbastanza sfavorevole, soprattutto in prima linea. Cercheremo comunque di fare la nostra partita, anche perché domenica si gioca Reggio Emilia – Capitolina e non sarebbe male riuscire ad allungare anche su una delle due dirette concorrenti. Abbiamo bisogno di una buona prestazione, per dare il via a un bel girone di ritorno, anche in vista dello scontro diretto con la Capitolina della settimana prossimaAggiungi un nuovo appuntamento per prossima settimana”, ha concluso il tecnico biancoceleste.
Calcio d’inizio alle 15:00 sotto la direzione del sig. Pennè di Milano.
La probabile formazione: Rubini; Varani, Bisegni, Nathan, Sepe F.; Gerber, Bonavolontà; Baeck, Filippucci C., Riccioli; Ventricelli, Civetta; Vannozzi, Fabiani, Pietrosanti.
A disposizione: Maregotto, Datola, Bolzoni, Colabianchi, Romagnoli, Giangrande, Bruni, Bruno.
Convocati: Di Giulio D., Dionisi.

Cesare Venturoli
Lazio Rugby 1927
Ufficio Stampa

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania