Prende il via la nuova stagione del Baseball

Il Nettuno 2 - Foto Paolo Pizzi

Ai nastri di partenza la massima serie di baseball. Con la prima giornata di domani e sabato 5 aprile parte infatti la massima serie del baseball azzurro, con Rimini che proverà a difendere il tricolore conquistato nel 2013. Un campionato, questo che presenta due novità fondamentali. Dopo sette anni infatti si ritorna al torneo diviso in due gironi, da quattro squadre ciascuno, mentre, altra novità, la Federazione ha deciso di applicare la regola del blocco delle retrocessioni, cosa che già succede nel campionato italiano di pallavolo. Nel girone A saranno inserite le formazioni di Padova, San Marino, Bologna e Godo, mentre nel girone B ci saranno Nattuno, Nettuno 2, Rimini e Parma. Proprio la presenza di due formazioni di Nettuno, con Nettuno 2 che giocherà parte della propria stagione sui campi dell’Acquacetosa di Roma, è una della altre novità della stagione, con la formazione di Nettuno 2 entrata nella massima serie dopo la rinuncia da parte del Grosseto.
Ad inaugurare la stagione, la conferenza di presentazione, effettuata questa mattina al salone d’Onore del Coni, con il presidente Giovanni Malagò, il presidente di Coni Servizi Franco Chimenti, ed il presidente della Federazione Italiana Baseball e Softball Riccardo Fraccari.
“Questa per noi sarà una stagione di svolta – spiega durante la conferenza di presentazione il presidente della Fibs Fraccari – Quello di tornare dopo sette anni ad una serie A a due gironi non è un passo indietro, bensì un tentativo di stabilizzare il progetto delle franchigie. Per ora siamo in otto, ma l’obiettivo che ci siamo posti è quello di consolidarci sino ad arrivare ad un torneo da 16 squadre. Anche per questo abbiamo preso in considerazione l’idea del blocco delle retrocessioni, usata con buoni risultati da altri sport come la pallavolo.” Ad aprire il torneo le sfide tra Padova e San Marino e Bologna – Godo nel girone A, mentre nel girone B impegno in trasferta per le due nettunensi, con Nettuno 1 che esordisce sul campo dei Campioni d’Italia di Rimini, mentre Nettuno 2 scenderà in campo a Parma.
Appuntamento importante per il 2014 anche il Campionato Europeo, che si svolgerà dal 12 al 21 settembre nella città tedesca di Resemburg e ad Ostrawa e Brno in Repubblica Ceca. Un torneo in cui l’Italia cercherà di svolgere un ruolo da protagonista, come ha spiegato il coach della nazionale Marco Mazzieri. “Per la prima volta negli ultimi 15 anni – commenta Mazzieri- ci presentiamo a questo europeo da favoriti, una etichetta che noi vogliamo toglierci di dosso, cercando comunque di ripetere i risultati degli ultimi 4 anni. A tutti piace vincere, ed il presidente Fraccari da un anno mi ripete che se non vinco mi caccia, ma io e i miei collaboratori crediamo che la vittoria può arrivare solamente applicando al meglio tutto quello che abbiamo preparato.”

Paolo Pizzi

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania