Ciclismo> Work in progress per la Marathon dei Colli Albani-La Via Sacra nel pieno rispetto del territorio e dell’ambiente

Manca poco meno di un mese all’effettuazione della Marathon dei Colli Albani-La Via Sacra, quarto appuntamento del Marathon Lazio-Ciclo Promo Components e dei Sentieri del Sole e dei Sapori che è sempre più di gradimento ai praticanti della mountain bike di quasi tutta la penisola avendo come scenografia gli angoli più suggestivi del Parco dei Castelli Romani. Organizzata dal Biciclo Team New Limits, avrà come nuova base di partenza e arrivo, quest’anno, la cittadina di Nemi ed articolerà il percorso tra in altri tre stupendi comuni dei Castelli Romani: Rocca di Papa con la storica Via Sacra, Velletri con tutta la logistica post-gara tra i vivai del Lazio e l’Hotel Artemisio e per finire Lariano nota per la sacra del fungo porcino che, con il suo territorio boschivo, permette l’estensione per lo sviluppo del percorso Marathon. La manifestazione per il week-end del 10-11 maggio catalizzerà l’attenzione degli appassionati in questa zona ricca di storia, cultura e bei panorami unendosi, ancora una volta alle due ruote grasse.

I bikers regionali saranno gli osservati speciali per l’assegnazione dei titoli regionali marathon sotto l’egida della FCI Lazio ma per tutti saranno allestiti quattro tipologie di percorso:
– escursionistico di 29 chilometri per i cicloturisti da 13 anni in su
– short di 39 chilometri per i cicloturisti da 15 anni in su e tutte le categorie master (comprese le donne master junior 17-18 anni) con premiazioni ai primi tre di ogni categoria ma non gli assoluti
– point to point 56 chilometri a cui potranno prendere parte gli agonisti FCI juniores uomini e donne (17-18 anni) e tutte le categorie master fatta eccezione dei master junior e delle master donna junior
– marathon 82 chilometri, gara a carattere nazionale FCI alla quale prenderanno parte gli agonisti under 23 ed élite (riuniti in una sola categoria Open) e tutte le categorie Master a partire dagli élite Master e le élite master woman.
L’ottimo lavoro svolto dall’associazione gruppo archeologico latino (Gal) – sezione Albana con il patrocinio del comune di Rocca di Papa e con l’aiuto di altri volontari (alcuni della società organizzativa) ha ripulito la Via Sacra rendendo il panorama in ascesa veramente spettacolare. Si raccomanda ai partecipanti il massimo rispetto del tratto di 1,8 chilometri di basolato e di non gettare le bustine degli integratori, cosi come sul resto dei sentieri che interessano il passaggio della manifestazione per una forma di rispetto e di civiltà che auspicano gli organizzatori impegnati nel ripulire anche altri tratti di percorso per renderli ancora migliori. Come sempre la collaborazione del Parco Regionale dei Castelli Romani e dei comuni che ospitano il percorso (Lariano, Nemi, Rocca di Papa e Velletri) è molto sinergica per la realizzazione dell’evento. Saranno come sempre fondamentali le collaborazioni delle protezioni civili dei comuni ospitanti ai quali si aggiungeranno i gruppi di Ariccia Genzano e Ciampino.

Potrebbe interessarti: http://castelli.romatoday.it/altre/rocca-di-papa-volontari-pulizia-via-sacra.html

Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/RomaToday/41916963809

Nicola Freddii
Luca Alò

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania