Ciclismo> Il Giro d’Italia Amatori si spostera’ nelle Marche

L’organizzazione e’ gia’ al lavoro per l’edizione 2015: il prossimo anno si correra’ dal 31 maggio al 2 giugno
Il Giro d’Italia Amatori pensa gia’ al 2015. Nonostante si sia chiusa da pochi giorni l’edizione 2014, l’organizzazione e’ gia’ al lavoro per il prossimo anno. I risultati ottenuti nelle tre tappe che si sono svolte in Emilia Romagna dal 2 al 4 maggio 2014 sono stati infatti molto incoraggianti: “Abbiamo lasciato la regione emiliana con la convinzione che abbiamo fatto bene ma che possiamo migliorare ancora di piu’ – spiega Fabio Zappacenere, presidente del comitato organizzatore – la tre giorni di gare e’ andata molto bene nonostante le condizioni meteo non ci abbiano aiutato molto, soprattutto nelle prime due giornate di gara. Gli amatori che hanno partecipato sono pero’ rimasti soddisfatti e abbiamo assistito anche a delle gare molto belle dal punto di vista tecnico. Un sentito ringraziamento e’ rivolto a tutti i nostri sponsor, perche’ senza il loro impegno e la loro passione non ce l’avremmo mai fatta”.
Il Giro d’Italia Amatori e’ la manifestazione che anno dopo anno permette di conoscere da vicino una regione specifica dell’Italia. Il comitato organizzatore ha gia’ deciso che, dopo l’esperienza dello scorso anno in Umbria e di quest’anno in Emilia Romagna, per il 2015 la carovana rosa si spostera’ nelle Marche, un’altra regione nella quale si vive di pane e ciclismo: la corsa si disputera’ dal 31 maggio al 2 giugno. “Ancora non possiamo dire quali saranno le localita’ precise che ci ospiteranno il prossimo anno – prosegue Zappacenere – ma abbiamo gia’ stabilito la regione e le giornate. Ci saranno tantissime novita’ che non riguarderanno solo il ciclismo, ma le renderemo note prossimamente”.

Ufficio Stampa

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania