Calcio> Atletico Morena: è fatta!

Serafini: La prima categoria non è un punto di arrivo

Il doppio salto è realtà. In due stagioni l’Atletico Morena è salito dalla Terza alla Prima categoria. La seconda promozione consecutiva, obiettivo annunciato di inizio stagione, è arrivata domenica scorsa, grazie alla vittoria per 2-1 sul campo della Gioc Cocciano Frascati e verrà festeggiata a dovere domenica prossima nella gara interna con il Real Aurora (calcio di inizio alle ore 11 al centro sportivo “Fabrizi”). «Vincere un campionato non è affatto scontato – dice ovviamente soddisfatto il direttore generale del club capitolino Sandro Serafini – anche perché nel nostro girone c’erano almeno altre tre o quattro squadre ben strutturate per arrivare prime. E’ stata decisiva la nostra partenza sparata che ci ha permesso in seguito di “assorbire” meglio qualche punto perso per strada. In generale la nostra è stata la squadra più continua e questo successo è meritatissimo. Sono felice per i ragazzi, ma anche per i patron Enzo e Mauro Fabrizi che potevano tranquillamente acquisire tempo fa un titolo sportivo di Prima categoria, ma che ci sono voluti arrivare tramite le vittorie sul campo». Una famosa maglietta mostrata lo scorso anno a fine campionato “prometteva” la scalata in Promozione in tre anni: mancherebbe solo l’ultimo step, quindi… «Certamente la Prima categoria non è un punto d’arrivo per la nostra società: proveremo ad essere competivi anche nella prossima stagione, pur sapendo che sarà ancora più difficile – dice il diggì -. Sono convinto che queste categorie non si debbano affrontare per fare tornei di “transizione” o progettuali, ma col solo obiettivo di vincere: poi ci si può riuscire o meno, ma l’idea deve essere quella». Facendo un passo indietro, a Frascati non è stata una sfida semplice. «Gli avversari, com’è giusto che fosse, non ci hanno regalato niente – sottolinea Serafini – e la gara è stata decisa da una doppietta su punizione di Pignataro, inframmezzata dal momentaneo pari locale. Per quanto riguarda l’ultima partita di campionato, ci sarà sicuramente una festa a fine match: invitiamo tutti gli amici dell’Atletico Morena a venire al “Fabrizi” e a rimanere con noi al momento del pranzo-buffet che la società offrirà a tutti gli spettatori per concludere in bellezza».

Area comunicazione Atletico Morena calcio
www.asdatleticomorena.it

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania