UISP> Sabato a Roma Danza Aperta si balla con Alessandro Tiburzi e André De La Roche

Aumentano le adesioni e le presenze di spicco per l’appuntamento di Roma Danza Aperta. Sabato al Teatro Tendastrisce (via Giorgio Perlasca 69, zona Collatina) per la grande festa organizzata dal Coordinamento Danza dell’Uisp Roma oltre al già annunciato Andrè De La Roche, ci sarà anche Alessandro Tiburzi.
La seconda edizione della manifestazione avrà dunque due grandi attrazioni. Accanto ad André De La Roche – il famosissimo ballerino e coreografo, definito dalla regina dei critici di danza Vittoria Ottolenghi “uno dei migliori ballerini jazz al mondo”– ieri è stata confermata la presenza di Alessandro Tiburzi. Dopo una carriera che l’ha visto danzare per i più importanti teatri italiani – Venezia, Arena di Verona – nel 2003 , sotto la direzione di Carla Fracci, è stato nominato primo ballerino del Teatro dell’Opera di Roma, Tiburzi da poche settimane si decida all’insegnamento il Centro Danza Mimma Testa, storica e prestigiosa scuola di danza romana. Sabato per le tantissime scuole di danza che parteciperanno all’Open day dell’Uisp, André De La Roche terrà una lezione proprio di modern jazz, mentre Alessandro Tiburzi terrà una lezione di classico.
Come l’anno scorso l’appuntamento al Teatro Tendastrisce si divide in due tempi: al mattino e al pomeriggio gli stage e le lezioni, mentre la sera sul palcoscenico si esibiranno le scuole stesse.
Le lezioni di tutti i generi di danza saranno tenute da insegnanti specializzati. Dalle 9,15 di mattina fino al pomeriggio gli stage saranno gratuiti per tutte le scuole di danza accreditate. In più la giornata sarà caratterizzata da spazi autogestiti dalle stesse scuole di danza e stand fieristici, attività collaterali e animazioni per bambini e accompagnatori, momenti di discussione e riflessione sulle problematiche della danza.
Alle 18 poi inizierà lo spettacolo vero e proprio. Fatto di oltre 30 coreografie, di cui una firmata dallo stesso Andrè De La Roche, da parte delle varie scuole con esibizioni che spazieranno su tutti i generi, dal classico al contemporaneo, dall’hip hop alle danze etniche, che faranno riempire gli spalti del Tendastrisce.
Quest’anno poi Roma Danza Aperta si apre ancora di più verso le altre discipline con incursioni nel mondo della ginnastica artistica e ritmica, anch’esse rappresentate nella ricchissima serie di esibizioni.
Per favorire la presenza del pubblico – in pieno spirito Uisp sport-per-tutti – quest’anno l’organizzazione ha deciso di ridurre il costo del biglietto. Per assistere allo spettacolo si passa dai 10 euro dello scorso anno ai 7,50 fissati per sabato. L’intento è naturalmente quello di fare in modo che quante più famiglie possano far partecipare i propri ragazzi e ragazze ad attività utili e formative, ma soprattutto belle e divertenti ed entrare a far parte della grande famiglia dell’Uisp Roma.

Uisp Roma
Massimo Franchi

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania