Ciclismo> Adolfo Leoni e Lorenzo Aguzzi: domani la classica dilettantistica in omaggio ai pionieri del ciclismo a Rieti

Prosegue la marcia di avvicinamento al Trofeo Adolfo Leoni-5°Memorial Lorenzo Aguzzi, manifestazione indetta dall’Unione Ciclistica Rieti, riservata alla categoria élite ed under 23 (classe 1.12), sulla distanza di 162 chilometri, tra le vie cittadine di Rieti, la periferia nord di Chiesa Nuova e, nel finale, il nuovo tratto di percorso con la salita di Belmonte in Sabina prima di fare ritorno nel capoluogo reatino in vista dell’arrivo a Via Canali a fianco delle mura cittadine.
Domani, domenica 1 giugno, si celebra una manifestazione che rappresenta il più importante evento rievocativo attorno alle due personalità illustri dello sport e del ciclismo reatino: Adolfo Leoni e Lorenzo Aguzzi.
Di Adolfo Leoni conosciamo le sue caratteristiche atletiche di grande passista e sprinter che non gli hanno permesso di stare al passo dei grandi campionissimi Fausto Coppi e Gino Bartali perché le salite erano il suo tallone d’achille ma il “campione originale” così denominato dai giornalisti sportivi, riuscì comunque a compiere gesta di grande rilevanza che solo grazie alla sua potenza e alla sua velocità ottenne. Per il suo stile inconfondibile, fisicamente dotato di una bellezza adonica, era definito il “Tyrone Power della bicicletta” capace di vincere 120 corse tra i dilettanti con il Mondiale di Copenaghen nel 1937 e 90 corse tra i professionisti tra cui 17 tappe al Giro d’Italia (9 giorni in maglia rosa), 1 tappa al Tour de France, il campionato italiano nel 1941, il Giro del Lazio nel 1941 e la Milano-Sanremo nel 1942.
Di Lorenzo Aguzzi si ricorda, invece, la sua grande passione che lo ha portato a fondare nel 1949 l’Unione Ciclistica Rieti grazie a un un gruppo di appassionati: Giuseppe Santoprete (presidente), Sabatino Grillotti (cassiere) ed “Enzo” Aguzzi nel ruolo di segretario e direttore sportivo accompagnatore poi divenuto l’artefice del Trofeo Leoni a partire dal 1977.
La Regione Lazio e l’amministrazione comunale di Rieti sono i principali partner istituzionali senza dimenticare gli sponsor Caffè Moca, Focos Iannello, Ri.Tec di Maglioni Pietro, Fondazione Varrone, GSE Srl, Cime Srl e Agenzia Funebre Fabio Grillo.
“Nonostante le difficoltà della crisi che persiste nel nostro paese – spiega Giuseppe Peron, presidente dell’Unione Ciclistica Rieti – siamo riusciti anche quest’anno a portare avanti una tradizione nel ricordo di un grande campione come Adolfo Leoni. Per questo mi preme ringraziare gli enti e gli sponsor che si sono dimostrati legati alla manifestazione”.
Attesi al via un centinaio di dilettanti under 23 ed élite in rappresentanza di 15 squadre: il quartier generale della manifestazione è situato all’interno dei locali del centro sociale di Villa Reatina in via Pierino Mitrotti (raggiungibile tramite la strada statale 4 Salaria, uscita Nucleo Industriale) con le operazioni preliminari e di punzonatura in programma dalle 8.30 alle 11.30; a seguire la partenza ufficiosa alle 13.15 da Villa Reatina ad andatura turistica fino al chilometro zero in Piazzale Leoni per il via ufficiale alle 13:30. L’arrivo è previsto intorno le 17:30.

32° TROFEO ADOLFO LEONI – CLASSE 1.12 – ID 51906
Org.: A.S.D. UNIONE CICLISTICA RIETI – Verifica licenze : domenica 1 giugno dalle ore 8.30 alle ore 11.15 a Rieti presso Centro Sociale di Villa Reatina in via Pierino Mitrotti– Riunione Tecnica : ore 11.30 presso i locali del centro sociale – Partenza ufficiale : ore 13.30 in Piazzale Leoni a Rieti (adiacente al Camposcuola) – Percorso: Partenza ufficiosa ore 13,15 da Villa Reatina – trasferimento ad andatura turistica fino a Piazzale Leoni – Partena Ufficiale ore 13.30 – Viale Matteucci, Lungo Velino, Via Velinia, Via Criano, Via Chiesa Nuova, Madonna del Cuore, Via de Julis, Via Ricci-Nenni, Cavalcavia, Viale Morroni, Via Canali INDI: Piazza Marconi, Via dei Flavi, Via Dupre, Viale Matteuci, Via Tancia, Via Olivieri, Lungo Velino, Via Velinia, Via Criano, Via Chiesa Nuova, Madonna del Cuore, Via de Julis, Via A.M. Ricci, Via Pietro Nenni, Cavalcavia, Via Morroni, Via Canali da ripetersi 8 volte indi Piazza Marconi, Via dei Flavi, Via Dupre, Viale Matteucci, via Salaria bivio Belmonte, Belmonte Bille, Belmonte, via Salaria, Porta Darci, Viale Morroni, via Canali.

ALBO D’ORO TROFEO ADOLFO LEONI
1977 Giuseppe Dello Marino
1978 Giuseppe Faraca
1979 Leopoldo Cecconi
1980 Giuseppe Di Sciorio
1981 Stefano Giuliani
1982 Domenico Marinelli
1983 Janusz Bienek
1984 Rodolfo Massi
1985 Andrzej Serediuk
1986 Michele Quartaroli
1987 Marco Masetti
1988 Asiate Saitov
1989 Djamolidine Abdoujaparov
1990 Roberto Caruso
1991 Renato Falcinelli
1992 Leonardo Ceccarelli
1993 Luigi Bielli
1994 Gabriele Missaglia
1995 Marco Antonio Di Renzo
1996 Alessandro Romio
1997 Alberto Ongarato
1998 Olexandr Fedenko
1999 Fabio Testi
2000 Giuliano Sulpizi
2001 Hector Orlando Mesa Mesa
2002 Alessandro D’Andrea
2003 Emanuele Sella
2004 – 2008 non disputato
2009 Antonio Di Battista
2010 Marco Stefani
2011 Salvatore Puccio
2012 Ilya Gorodnichev
Così nel 2013: 1. Mario Sgrinzato – 2. Marco D’Urbano – 3. Alfio Locatelli

Luca Alò

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania