Calcio a 5> Lazio: Domenica il palazzetto pieno per il tricolore

Quaranta minuti dividono la Lazio c5 femminile dallo scudetto. Due risultati su tre a disposizione dato il 7-1 di Terni che ha in parte spianato la strada alle biancocelesti. Un tricolore che manca da Roma dal 2008 anche se era un’altra Lazio, quella. E soprattutto non era la serie A di oggi, non c’erano i fenomeni stranieri, non c’erano i palazzetti, si giocava ancora sul sintetico. Sembra passata una vita. Ma mettiamo da parte il romanticismo e pensiamo a domenica. Davanti a un Pala Gems che sarà stracolmo la Lazio cercherà di vincere ancora e conquistare, perché no, la quinta vittoria stagionale con la Ternana. Luciléia, poi, contro le fere si esalta. Dodici gol in quattro gare, solo un poker domenica scorsa. In totale? 128 reti in stagione. Ma la voglia di segnare e vincere è forte come non mai. Perché come direbbe Ligabue “chi si accontenta gode…così così”.
E’ stata una stagione piena di soddisfazioni per te: mondiale, pallone d’oro, coppa Italia, più di 100 reti. Ti aspettavi una stagione così?
“All’inizio dell’anno pensavo che sarebbe potuta essere una stagione importante perché la squadra era forte ed ero sicura che avremmo fatto un buon campionato. Però non pensavo che per me sarebbe stata una stagione così magica in cui praticamente potrei vincere tutto…”
Cosa vorrebbe dire, per Luciléia, conquistare domenica anche lo scudetto?
“Sarebbe chiudere al meglio una stagione perfetta. In Brasile si dice a cereja do bolo tradotto la ciliegia sulla torta. E’ l’unico trofeo che mi manca e sicuramente quello più importante”.
A Terni (foto Barbato) avete dimostrato la forza della Lazio. Ti aspetti una Ternana diversa domenica?
“Spero che sia una gara più combattuta rispetto all’andata perché loro si giocano l’ultima occasione per rientrare in gioco. A Terni abbiamo fatto una partita quasi perfetta, non abbiamo lasciato spazi per il loro gioco. Domenica dovremo fare la stessa cosa”.
Ci sarà il palazzetto pieno, con tanta gente a sostenervi. Un po’ di emozione?
“Molta per la verità. Giocare uno scudetto in casa davanti ai propri tifosi che ci hanno sempre sostenuto e seguito, è l’occasione perfetta per ringraziare tutti e dimostrare ancora una volta che siamo una grande realtà”.
Tra pochi giorni, al di là di come andrà a finire, tornerai a casa. Contenta?
“Moltissimo, perché la famiglia è alla base di tutto e se riesco a stare qui e a fare al meglio il mio lavoro è perché loro anche se da lontano mi sostengono. E poi, ci vuole un po’ di riposo dopo una stagione così piena ed emozionante”.
L’appuntamento è di quelli immancabili, quindi. Domenica ore 20.00 al Pala Gems di via del Baiardo (biglietti acquistabili a 3 euro al botteghino dalle 18.30) . Le ragazze della Lazio vi invitano così…….

https://www.youtube.com/watch?v=kwpztNXHlUE&feature=youtu.be

Serena Cerracchio

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania