Ciclismo> Simone Perna vince il terzo Memorial Domenico d’Alessio

La gara ha assegnato la maglia di campione regionale Juniores del Lazio a Fabrizio Galeno
Una prova massacrante in una giornata caldissima: sotto un sole cocente e lungo un tracciato durissimo si è svolta la terza edizione del Memorial Domenico D’Alessio, gara organizzata dall’Asd Aprilia Bike che è stata valevole anche per l’assegnazione della maglia di campione regionale Juniores del Comitato Regionale del Lazio della Federazione Ciclistica Italiana.
Il percorso, con partenza e arrivo ad Aprilia (Lt), presentava molte salite con punte del 18%, l’ingrediente perfetto per assistere a una splendida giornata di ciclismo. Non a caso, tutti i migliori Juniores del Centro e del Sud Italia non sono voluti mancare alla gara: 177 sono stati gli iscritti e 152 i partenti effettivi, i quali hanno animato la corsa fin dalle primissime fasi.
Dopo i primi chilometri prende infatti il largo una fuga di 18 uomini, composta anche da molti atleti favoriti per il successo finale come Daniel Marcellusi (Uc Petrignano) e Rocco Fuggiano (Gulp Garofalo Mobili). L’azione dei 18 prosegue compatta per circa 50 km, quando il gruppetto dei battistrada inizia piano piano a sfaldarsi. Da dietro il suo del Cycling Team Coratti composto da Fabrizio Galeno e da Andrea Cacciotti riesce a rinvenire sui fuggitivi, che restano però in 16. Poco prima del gran premio della montagna restano davanti solo in otto, in quanto molti altri atleti perdono contatto: il gruppo degli attaccanti è composto da Fabrizio Galeno e Gianmarco Rossi (Cycling Team Coratti), Gerardo Caliendo (Imperiale Grumese), Simone Perna (Zerokappa Asd), Davide Leone e Franco Cianci (Gulp Garofalo), Andrea Martini (Forno Pioppi Pippo Caruso), Giulio Pacifici (Uc Petrignano).
Poco prima della salita di Lanuvio Caliendo, Galeno e Perna tentano la fuga: l’uomo della Coratti perde terreno sulla terribile salita con pendenze al 18%, mentre dalle retrovie Pacifici cerca di rientrare, agganciando il duo di testa prima delle fasi finali. Ad Aprilia si presentano in tre per giocarsi il successo finale, che viene conquistato in volata dal portacolori della Zerokappa. Una splendida vittoria in una gara durissima per Simone Perna, ragazzo che riesce a coniugare l’attività su strada con quella del ciclocross, in quanto ha fatto anche parte della nazionale italiana durante l’inverno nella prova di Coppa del Mondo di Roma. Si tratta della seconda vittoria stagionale per il corridore campano dopo il trionfo ottenuto sette giorni fa a Campocavallo (An).
La maglia di campione regionale del Lazio è stata vinta da Fabrizio Galeno: il portacolori del Cycling Team Coratti è riuscito ad ottenere il sesto posto finale al termine di una gara che lo ha visto combattere fino agli ultimi chilometri. “Sono molto felice per questo successo – ha affermato il nuovo campione Juniores – perchè arriva dopo un periodo decisamente sfortunato. Dedico questa maglia a tutta la squadra, perché è una grande famiglia che mi segue costantemente giorno dopo giorno”.
“E’ stata una giornata dura e a testimoniarlo è il numero dei corridori arrivati al traguardo: solo 15 su 152 partiti – spiega Antonio Sacco, presidente dell’Aprilia Bike – la corsa era già impegnativa di suo, poi il gran caldo ha fatto tutto il resto. Credo comunque che abbiamo potuto assistere a una bellissima giornata di sport; purtroppo abbiamo avuto delle piccole lacune organizzative che cercheremo di colmare, però credo che la gara sia riuscita a mettere in luce i corridori più forti. Con questa manifestazione abbiamo voluto ricordare Domenico D’Alessio, sindaco scomparso prematuramente nel 2012: la città di Aprilia lo ricorda affettuosamente e credo che anche la grande partecipazione di pubblico lo abbia dimostrato”.

Ordine d’arrivo:
1 – Simone Perna (Zerokappa Asd) 120 km in 3h02’00” media 39,560 km/h;
2 – Gerardo Caliendo (Imperiale Grumese);
3 – Giulio Pacifici (Uc Petrignano);
4 – Michele Corradini (Uc Petrignano);
5 – Rocco Fuggiano (Gulp Garofalo Mobili);
6 – Fabrizio Galeno (Cycling Team Coratti);
7 – Andrea Cacciotti (Cycling Team Coratti);
8 – Davide Leone (Gulp Garofalo Mobili);
9 – Gianmarco Rossi (Cycling Team Coratti);
10 – Alessio Santerini (New Project Team).

Carlo Gugliotta

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania