Ciclismo> Granfondo del Fermano: domenica 15 ottobre la seconda edizione

Con l’autunno alle porte a Porto Sant’Elpidio inizia ufficialmente la marcia di avvicinamento verso la seconda edizione della Granfondo del Fermano a conclusione di una lunghissima stagione targata il Grande Ciclismo a Porto Sant’Elpidio che vede la Gio.Ca. Communications e l’amministrazione comunale di Porto Sant’Elpidio sempre in prima fila con il ciclismo.
La città elpidiense è un importante centro calzaturiero internazionale, splendido centro turistico con spiagge incontaminate dalla cementificazione, ribattezzata anche la “città dell’accoglienza”, dopo aver dato ospitalità agli sfollati dal territorio appenninico causa terremoto.
La Granfondo del Fermano, sulla distanza complessiva di 125 chilometri (di cui 55 a velocità controllata), si svolge nel cuore della provincia di Fermo, lungo la valle del Tenna e vuole essere il collegamento tra mare e montagna, toccando due santuari importanti del territorio portando un messaggio di solidarietà e di ottimismo verso quelle popolazioni che Porto Sant’Elpidio ha avuto a cuore e dato ospitalità.
Si parte a Sud della Città pedalando per 65 chilometri lungo le sponde del fiume Tenna, attraversando 15 comuni si arriva al Santuario della Madonna dell’Ambro (la piccola Lourdes), nel cuore del Parco dei Monti Sibillini.
Dal Santuario giro di boa e sul medesimo percorso si punta dritto verso il mare per arrivare al centro di Porto Sant’Elpidio sulla “Costa della Corva”, storica salita dove spesso sono transitati i professionisti in alcune edizioni della Tirreno-Adriatico. Al culmine di questa ascesa, lunga 1 chilometro con una pendenza media del 10%, si trova il Santuario Madonna della Corva dove sarà posizionata la linea di arrivo ed allestito tutto il cuore pulsante e logistico della manifestazione.

Luca Alò
Comunicato Stampa per conto di Gio.Ca. Communications

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania