Calcio a 5> L’Olimpus scalda i motori

Fervono i preparativi in casa Olimpus. Il campionato di quella che fino allo scorso anno si chiamava Serie A Elite (ora diventato semplicemente A) aprirà i battenti il 24 settembre, quando le blues saranno impegnate in casa della Bellator Ferentum. Campionato che per la prima volta sarà a girone unico, una svolta storica e significativa per il calcio a 5 femminile.
A fronte delle tante conferme, come quella di bomber Dayane Da Rocha, tra le Campionesse d’Italia in carica ci sono anche diverse novità: con la partenza di Luciléia, tornata alla Lazio di Daniele Chilelli, sarà Leticia Martìn Cortés ad indossare i gradi di capitano. Un grande onore per la giocatrice spagnola, che ha dichiarato di essere già pronta non solo per il campionato, ma anche per la finale di Supercoppa, da giocarsi il 28 settembre contro la vincente di Montesilvano-Breganze: “il nostro primo obiettivo stagionale, daremo di tutto per conquistarlo”. Per il ruolo di vicecapitano è stata invece scelta Giulia Lisi.
Per una fuoriclasse che va, ce n’è una che arriva. Il vero colpo di mercato della società romana è infatti l’argentina Gimena Blanco, ex, tra l’altro, di Lazio e Ternana. Dopo una breve esperienza alla Futsal Florentia, la Blanco è determinata a rimettersi in gioco su palcoscenici di lusso e lo farà con la maglia numero 10, ereditata proprio da quella Luciléia che fu sua compagna di squadra in biancoceleste. E’ grande l’entusiasmo dell’argentina, che si augura di dare il massimo alla corte di mister Daniele D’Orto: “Arrivo in una società che nella scorsa stagione ha vinto tutto, l’obiettivo è disputare tutte le finali che ci saranno da qui a questa parte. La Supercoppa? Sarà una bella partita, una gara che ci darà molta adrenalina”.
Rivali avvisate: l’Olimpus sta tornando…

Valentina Pochesci
30/08/2017
(Foto Giada Giacomini)

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania