Calcio a 5> L’Ecocity Cisterna travolge la Vigor Perconti

Un’Ecocity che ha tirato fuori gli artigli nella seconda giornata del Campionato di Serie C1, girone A: con un perentorio 9-3 travolge la Vigor Perconti e c’è già il primo tentativo di fuga in solitaria. Da sola, a punteggio pieno, in testa alla classifica.

Preparato al meglio questo debutto in casa, davanti ad un pubblico numeroso che, nonostante il derby, si è presentato al Palazzetto dello Sport di Viale Adriatico. La squadra di Giocondi è scesa in campo determinata fin dal primo minuto e non c’è stato nulla da fare per i romani: 4 goal nei primi quattro minuti.

Un avvio che demolirebbe il morale a molti, con il Capitano Tiziano Ponso che apre le marcature al primo minuto e raddoppia al secondo. La manovra dell’Ecocity è asfissiante e al terzo c’è Rosati ad infilare nel sacco, dopo una splendida azione. Non si fa in tempo ad aggiornare il tabellino che Lippolis mette la sua firma per il 4-0.

Vigor Perconti cerca la reazione, ma il Cisterna è caricato a molla e al 9’ minuto arriva la tripletta di Ponso. Ci pensa Perez Ramirez Javier ad aumentare il gap (è suo il 6-0 )ed a chiudere il primo tempo sarà il secondo goal di Rosati: 7-0 nei primi venti minuti.

Partita preparata nei minimi dettagli tecnici e mentali, tanto che il secondo tempo è pura prassi. La reazione dei romani c’è, è Galante a segnare in apertura, ma la salita è sempre più ripida. Ci pensa il quarto goal di Ponso al 25’ a ristabilire il parziale di 7 reti. Frusteri, sempre al 25’, segna il goal dell’orgoglio, ma Simone Genovesi fa segnare il nono goal sul tabellone per Cisterna. Al 38’ è ancora Frustieri ad accorciare, per il terzo goal della Vigor. La partita finisce qui: 9-3.

Ottima prova di forza dell’Ecocity, che si ritrova alla seconda giornata in vetta in completa solitudine. C’è da essere soddisfatti dopo le prime due giornate, con un cammino ancora lungo da fare. Il Presidente Sandro Cavola elogia il gruppo: “Mi aspettavo questa prestazione, in settimana la tensione era molto alta e la concentrazione era massima. Avevano voglia di far bene e così hanno fatto, davanti ad un pubblico che nonostante il derby romano è stato numerosissimo. Sono veramente felice anche di questo. Contento dello staff, della squadra, di tutti. Insieme a Tomas Martino siamo stati sempre presenti e vicini allo staff in questi giorni, fino al pranzo prepartita. Siamo un gruppo unito, che è il primo fattore per vincere. Un punteggio (9-3) con una squadra che nonostante il risultato, non è facile da battere. Siamo stati bravi nei primi minuti segnando subito e portandoci sul 4-0, ma la Vigor Perconti è veramente una buona squadra. Ora testa al Palacesaroni, ci teniamo a far bene anche lì.”

Campionato tutto da disputare, un inizio promettente per la Ecocity Cisterna, che il prossimo sabato sarà di scena al Palacesaroni di Genzano. La squadra di casa è a 4 punti dopo la trasferta vittoriosa sul campo della Fidaleo Fondi.

ECOCITY CISTERNA VS VIGOR PERCONTI 9-3

Ecocity Cisterna:Pacioni, Lippolis, Rosati, Genovesi, Ponso (C), Bonmati Diaz, D’Auria, Catrofe Sanchez, Bernar Villar, Perez Ramirez, Capozzi, Pellorca.

Vigor Perconti:Apicella, Bascia, Bertolino, Calzetta, Ciavarro, Croce, Frusteri, Galante (C), Hassnein, Luongo, Massimo, Tata.

Marcatori:

Ecocity Cisterna: Ponso 4, Rosati 2, Lippolis 1, Perez Ramirez 1, Genovesi 1.

Vigor Perconti: Galante, Frusteri 2

Ammoniti:Rosati (Ecocity), Apicella (Vigor Perconti)

Foto: Andrea Massimo Fino

Ufficio Stampa

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania