La prossima Pedagnalonga di Borgo Hermada sarà anche sede del campionato nazionale Uisp di Mezza maratona.

Procaccini, dopo il successo della passata edizione: “Traguardo meritato dopo 46 anni di sacrifici ora alla ribalta nazionale e fiore all’occhiello dell’intera regione”

BORGO HERMADA, Terracina (9/10/2018, ufficio stampa) – Dopo l’enorme successo della scorsa edizione cresce l’attesa per la prossima Pedagnalonga che per l’appuntamento del prossimo 28 aprile è stata scelta anche sede del campionato nazionale di mezza maratona Uisp. La Pedagnalonga è un vero e proprio evento organizzato ininterrottamente da 46 anni: dal lontano 1973 unisce la pratica sportiva alla riscoperta e alla valorizzazione del territorio di Borgo Hermada, un mix spettacolare che nell’ultima edizione ha avuto un successo senza precedenti con oltre 6.000 persone coinvolte, in parte nella gara competitiva e il resto nella passeggiata gastronomica, altra particolarità della manifestazione. “Con l’assegnazione del prestigioso titolo di Campionato Italiano di Mezza Maratona Uisp, la Pedagnalonga completa un percorso di continua crescita e taglia un traguardo meritato, frutto di un lavoro lungo 46 anni fatto di passione per lo sport e per la propria terra – afferma Nicola Procaccini, sindaco di Terracina – Questo successo deve riempire di orgoglio l’operosa comunità di Borgo Hermada e tutta la città di Terracina e rappresenta una tangibile testimonianza delle straordinarie capacità ed energie che questo territorio è in grado di esprimere. Oggi celebriamo e ringraziamo gli organizzatori, i volontari e i partecipanti alla Pedagnalonga per aver creduto in un progetto nato per favorire la socialità tanto tempo fa, ora alla ribalta nazionale e fiore all’occhiello dell’intera regione, l’appuntamento è per il 28 aprile 2019 e vale un tricolore”. Entusiasmo anche tra gli organizzatori. “Siamo molto felici di continuare a ottenere riconoscimenti e complimenti per il nostro evento, parliamo di una manifestazione che nel corso dei decenni è cresciuta insieme alla passione della gente del Borgo, che poi è il vero motore di questo successo – spiega Albino Marostica, presidente dell’Atletica Hermada e organizzatore della manifestazione insieme a Pasqualino Sicignano dell’Associazione La Pedagnalonga – la mezza maratona che si corre a Borgo Hermada è di grande rilievo a livello tecnico, unica nel suo genere per il fatto di avere tratti molto caratteristici, con una giusta dose di sterrato ma allo stesso tempo completamente piatta, questo è un fattore molto importante che viene sempre apprezzato dai partecipanti. Siamo molto orgogliosi di essere stati scelti come sede del Campionato e di questo dobbiamo ringraziare Augusto Vitti, vice presidente dell’Atletica Hermada, che in quest’ottica ha sempre dato una grande spinta”. Nella passata edizione i partecipanti alla parte agonistica della Pedagnalonga hanno sfiorato quota 1.500 ma il fatto di essere stati scelti come sede del campionato nazionale di mezza maratona potrebbe consacrare definitivamente la Pedagnalonga facendola crescere ancora di più. “Ci aspettiamo di migliorare ancora i numeri della passata edizione perché conosciamo il livello di preparazione ed efficenza degli organizzatori dell’Atletica Hermada e dell’associazione La Pedagnalonga e, focalizzandoci sulla parte sportiva della manifestazione possiamo dire che il fatto che sia stata scelta come sede del Campionato dà ancora più prestigio all’evento di Borgo Hermada semmai ce ne fosse bisogno – aggiunge Domenico Lattanzi, presidente del Comitato Territoriale dell’Uisp – La Pedagnalonga è una delle competizioni più importanti della nostra area e ogni anno migliora sia sotto il profilo logistico e organizzativo sia sotto quello della partecipazione visto che gli atleti arrivano, oltre che dalla provincia di Latina, di Frosinone e da quella di Roma, ormai da tutta Italia con una enorme affluenza dalla Campania, dall’Abruzzo e dal resto del Paese”. Oltre che agonismo e valorizzazione delle bontà gastronomiche locali, la Pedagnalonga è anche rispetto per l’ambiente e proprio la tematica ambientale è al centro della crescita della Pedagnalonga tanto che nella passata edizione l’evento è stato inserito anche tra quelli di Earth Day Italia e Rai News ha inserito proprio la Pedagnalonga fa parte dei cinque eventi in Italia “da non perdere” in occasione della Giornata della Terra (gli altri erano: l’IMAG-E tour 2018 a Torino, il Corso di Costruzione dei Muri a Secco a Lipari, lo “Sleeping Concert” a Cormano e l’Ecomaratona Del Sale di Cervia).

– 
Giuseppe Baratta
Ufficio stampa 46^ Pedagnalonga
cell. 3358334331
comunicazionepedagnalonga@gmail.com

http://www.pedagnalonga.it/

#Pedagnalonga46

Ufficio Stampa

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania