Calcio a 5> Vittoria esterna per l’Ecocity Cisterna in Coppa Italia

Non solo campionato ma anche Coppa Italia, iniziata questo martedì sera con il primo turno di andata, che ha visto l’Ecocity Cisterna vincente sul campo del C.C.C.P 1987 per 6-4. Ora ,massima concentrazione sull’impegno di sabato, in casa, con il Velletri.

Trasferta per i cisternesi , che inaugurano la Coppa Italia con una vittoria e il solito carattere. In svantaggio per buona parte della gara, recuperano e vincono con una grande prestazione. Romani con un organico molto giovane (considerevole presenza di Under 21) che fa di questo C.C.C.P. una squadra lungimirante negli investimenti a lungo termine e che ha saputo creare qualche difficoltà all’Ecocity. Per Cisterna, indisponibili per questa gara, Perez Ramirez e Bernar Villar (squalificati), Vega (in fase di rientro dopo un lungo infortunio) e Kinoshita (in attesa delle pratiche di trasferimento).

Squadra veloce, la romana, che corre e fatica, riesce a mantenersi in vantaggio per buona parte della gara. Al 3 minuto passa in vantaggio con Acquaviva e addirittura raddoppia con lo steso marcatore all’8’. Non sono mancate le occasioni all’Ecocity, ma la prima ad essere concretizzata è quella di Lippolis al 9’, che accorcia le distanze. Al 13’ è Ponso a riequilibrare il match e a mandare le squadre negli spogliatoi in situazione di parità.

Secondo tempo e il C.C.C.P. 1987 si ritrova subito in vantaggio al secondo minuto con Cesaritti, ma è ancora Lippolis a dire “no” alle speranze dei padroni di casa: al 6’è di nuovo pareggio. Ottavo minuto e si riaccendono le speranze dei romani (4-3) con Starita, ma è Bonmati a mettere la firma e a pareggiare . C.C.C.P. in riserva ed una bordata di Ponso al 15’ ribalta l’esito della gara (4-5). Catrofe fa il resto, mettendo il sigillo sul sesto gol al 19’. 6-4 il punteggio finale per Cisterna.

Il Presidente Sandro Cavola: “Abbiamo giocato contro una squadra con una notevole presenza di Under 21. Complimenti per la scelta, perché porterà dei frutti. Hanno lavorato molto sulla corsa, approfittando di palle perse e sfruttando la ripartenza. Abbiamo anche sprecato nel primo tempo, mentre i romani hanno consumato molte energie. Nel secondo siamo stati impeccabili, come gruppo e come individualità, complimenti ai nostri ragazzi. E’ la prima partita sul sintetico, che spesso crea difficoltà a molte squadre e a volte è un alibi per alcuni in caso di sconfitta, ma anche questo test è superato. Fondamentalmente chi è più forte, di regola, vince.”

Prossimo impegno con il Velletri: l’Ecocity Cisterna tornerà a giocare tra le mura amiche del Palazzetto di Viale Adriatico, nella quarta giornata del Campionato di C1. Appuntamento alle ore 15:00.

ECOCITY CISTERNA VS C.C.C.P. 1987 4-6

Ecocity Cisterna: Pacioni, Bonmati, Catrofe, Lippolis, Ferrazzin, D’Auria, Ponso (C), Genovesi, Capozzi, Pellorca, Rosati

C.C.C.P. 1987: Calcioli, Zucchetti, Starita, Tegliucci, Torsani, Zara,Mincolelli, Ciarniello (C),Chiocca, Cesaritti, Andreucci, Acquaviva

Marcatori: Acquaviva 2, Lippolis 2, Ponso, Cesaritti, Lippolis, Starita, Bonmati, Ponso, Catrofe

Ufficio Stampa

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania