Rugby> Il XV delle Fiamme per la trasferta di Viadana

Guidi: «Affrontiamo una squadra in forma, molto ben allenata, che nelle sue fila schiera giocatori di livello e che, soprattutto, in questo momento della stagione è particolarmente in forma. Siamo consapevoli che allo “Zaffanella” sarà davvero dura affrontarli».

Roma – Settimo impegno per il XV della Polizia di Stato che, domenica alle 15, affronteranno il Viadana allo “Zaffanella”, in una trasferta che si preannuncia come un crocevia importante per la stagione dei Cremisi.

La formazione allenata da Filippo Frati, attualmente, staziona in sesta posizione a quota 15 punti ed è reduce dalla vittoria in trasferta con i Medicei, mentre le Fiamme, seconde in classifica con 23 punti, sono in serie positiva da quattro turni e gli incroci degli incontri della settima giornata di TOP12, con la capolista Petrarca che ospiterà il Calvisano, potrebbero portare modifiche sostanziali nelle posizioni di vertice.

«Affrontiamo una squadra in forma, molto ben allenata, che nelle sue fila schiera giocatori di livello e che, soprattutto, in questo momento della stagione è particolarmente in forma – dichiara coach Gianluca Guidi – Siamo consapevoli che allo “Zaffanella” sarà davvero dura affrontarli».

Per quanto riguarda la formazione che scenderà in campo, coach Guidi e il suo staff non potranno contare sul metaman Andrea Bacchetti e sul seconda linea, Davide Fragnito, infortunatisi entrambi nell’ultimo match con il Rovigo. In prima linea ci saranno i due piloni, Niccolò Zago e Matteo Nocera, insieme al tallonatore Alain Moriconi, mentre in seconda partirà dal primo minuto Ugo D’Onofrio, insieme all’irlandese Sean McCarthy; in terza, dopo il turno come permit player alle Zebre, rietrerà Iacopo Bianchi a far coppia con Simone Favaro ed Emiliano Caffini a numero 8. In regia, confermati James Ambrosini e Simone Marinaro, mentre alle ali ci saranno Alessandro Forcucci e Giovanni D’Onofrio, anche lui impegnato la scorsa settimana in PRO14 con le Zebre, con i due centri che saranno Giovanni Massaro e Matteo Gabbianelli. A chiudere la formazione, Michelangelo Biondelli, tornato in Italia dopo l’esperienza con la Nazionale maggiore nel test match di Chicago con l’Irlanda. In panchina siederanno Amar Kudin, Stefano Iovenitti, Alessandro Vannozzi, Andrea De Marchi, Filippo Cristiano, Simone Parisotto, Paolo Di Gianmarco e Lorenzo Masato.

Fischio d’inizio previsto alle 15, ad arbitrare l’incontro sarà il signor Bolzonella di Cuneo.

La probabile formazione

Biondelli; D’Onofrio G., Gabbianelli, Massaro, Forcucci; Ambrosini, Marinaro: Caffini (cap.), Favaro, Bianchi; McCarthy, D’Onofrio U.; Nocera, Moriconi, Zago

A disposizione

Kudin, , Iovenitti, Vannozzi, De Marchi, Cristiano, Parisotto, Di Gianmarco, Masato

10 novembre 2018

Cristiano Morabito – Media manager Fiamme Oro Rugby

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania