Podismo – In Corsa Libera conquista Prossedi

PROSSEDI – Domenica 9 dicembre si è svolto il “III Trofeo Città di Prossedi”, seconda tra le gare che compongono il calendario podistico di In Corsa Libera a cura dell’Opes e della Fidal. Duecentocinquanta partecipanti al via, hanno testimoniato il successo di questa manifestazione che ogni anno richiama l’attenzione di tanti podisti di tutta la provincia e non solo, grazie anche al suo peculiare tragitto all’interno del suggestivo centro storico di Prossedi.

La macchina organizzativa della asd Frangar Non Flectar ha eseguito anche quest’anno un ottimo lavoro, confermando il gruppo guidato da Italo Napoleoni che ci dichiara: “È stata una giornata positiva sotto tutti i punti di vista e non è mancato davvero nulla al successo della gara. Erano 250 i partecipanti che hanno raggiunto Prossedi e che si sono sfidati su di un percorso allungato che sembra essere piaciuto a tutti – e prosegue – Abbiamo ricevuto un ottimo riscontro e una numerosa partecipazione di tante società che si sono prestate in maniera positiva nei confronti della gara. Molto importante inoltre è stata la risposta del territorio con i cittadini di Prossedi che hanno collaborato con entusiasmo e partecipazione, avvicinando al mondo podistico tanti spettatori – e conclude – anche quest’anno grazie all’Opes che coordina al meglio il Circuito In Corsa Libera e grazie al Comune di Prossedi, possiamo dire di esserci ritrovati ben collaudati e da questa base cercheremo di migliorare anno per anno”.

Per contrastare le temperature pungenti, uno speciale allenamento pre gara ha permesso agli atleti di scaldarsi prima della partenza, con animazione ad hoc a cura del giornalista Giuseppe Baratta, speaker di fama internazionale e per l’occasione speaker della gara di Prossedi. Prima dello start, l’organizzazione ed il numeroso gruppo hanno osservato un minuto di raccoglimento in ricordo delle vittime della tragedia di Corinaldo – Ancona, che hanno perso la vita lo scorso 7 dicembre. Per questa III edizione dell’atteso appuntamento tra le salite e le discese della bella Prossedi, anche quest’anno a sfoggiare i pettorali numero uno e due sono stati come tradizione il Sindaco di Prossedi Angelo Pincivero ed il Vice Sindaco Riccardo Reatini, pronti sui posti di partenza insieme al resto del gruppo, per scandire i ritmi di 10,4 km di gara. Rispetto allo scorso anno infatti, il percorso ha previsto come ci anticipava Napoleoni, 2,5 km in più.

Primi al traguardo dopo poco più di 38 minuti, per la categoria maschile Rotondi Leandro della Podistica Avis Priverno che si aggiudica la prima posizione, seguito da Carraroli Gabriele della Fitness Montello e da Marchiori Claudio della Uisp Latina, terzo sul podio. Per le assolute femminili prima sul podio Andreoli Roberta dell’Avis Priverno, seguita dalle compagne Macinenti Francesca e Fabbiano Cinzia, classificate rispettivamente seconda e terza e giunte dal vivaio della Fitness Montello.

Oltre alle autorità comunali, a premiare sul palco gli assoluti maschili e femminili è stato il Presidente dell’Opes Latina Daniele Valerio che dichiara – abbiamo assistito ad una bellissima gara che ogni anno riesce a valorizzare il Comune di Prossedi. Anche in questa occasione la partecipazione è stata forte e sentita e per noi è tanta la soddisfazione nel vedere crescere ed affermare il nostro circuito. Ormai ogni gara ha una sua connotazione storica e siamo felici di dare continuità e sostegno al lavoro delle singole organizzazioni per far si che possano avere un riferimento in termini di garanzia di risultato come accade per tutte le nostre caratteristiche gare del circuito che – continua Valerio – sono arrivate ad essere intanto per quest’anno 34, ma siamo pronti a vagliare ancora candidature”.

Dopo la gara, i complimenti per l’organizzazione arrivano anche dal Vice Presidente Nazionale di Opes Davide Fioriello: “Un plauso a tutta la Frangar Non Flectar per aver confermato una data importante a Prossedi crescendo ancor più rispetto allo scorso anno. Ottimo il lavoro di tutto il team e del presidente Lillo Napoleoni con il quale voglio complimentarmi – prosegue– appassionare atleti e società sensibilizzando al bello dello sport è uno degli obiettivi di In corsa Libera, che in un’ottica inclusiva ha raggruppato e continua a raggruppare gare importanti di tutto il Lazio”.

L’appuntamento col podismo di OPES torna sabato 15 dicembre con la pomeridiana “Corsa di Natale per Telethon”, la tradizionale manifestazione di fine anno che si disputa presso il “Parco Falcone Borsellino di Latina” con un fine solidale: un euro di ogni iscritto andrà a Telethon per la ricerca sulla distrofia muscolare e le malattie genetiche in genere, sia della gara competitiva che della non competitiva.

Per rivivere i momenti di Prossedi, è possibile visitare il sito www.fotoforgo.com con gli scatti ufficiali.

Ufficio stampa #aProssedi
comunicazioneprossedi@gmail.com

http://www.facebook.com/aProssedi

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania