Football Americano> Ci sarà anche l’Italia alla Combine CFL

Bouah e Vergani

Malgrado i tempi strettissimi, la FIDAF è riuscita ad onorare il primo impegno previsto dalla recentissima collaborazione con la Canadian Football League e invierà alla Combine del prossimo 22-24 marzo a Toronto Jordan Bouah e Alessandro Vergani.

Malgrado il pochissimo tempo a disposizione e, soprattutto, l’avvio del Campionato di Prima Divisione, la FIDAF terrà fede a quanto promesso alla Canadian Football League ed invierà a Toronto per la CFL Combine due dei suoi Top Player. Stiamo parlando di Jordan Bouah e Alessandro Vergani.

Classe 1995, nato e cresciuto a Roma, madre sarda e papà ivoriano, Jordan Bouah è una conoscenza relativamente nuova del football italiano, avendo iniziato a giocare solo 5 anni fa, dopo un passato agonistico di alto livello nel basket nelle giovanili della Stella Azzurra e della Virtus Roma. L’amore per il football è nato per caso, come lui stesso ci ha raccontato, in un momento di crisi e di stop con la pallacanestro: i Gladiatori Roma lo hanno accolto a braccia aperte e tra lui e lo sferoide prolato è stato amore a prima vista. Un anno in CIF9, un altro in Seconda Divisione, una convocazione nella Nazionale maggiore per l’amichevole contro la Francia e poi la decisione di partire per gli Stati Uniti, per la California, dove ha portato a termine gli ultimi due anni di Junior College (Saddleback College), come studente-atleta. 180 cm di altezza per 90 kg di peso, fisico atletico e una velocità di base che lo porta a correre le 40 yard in 4”45: Jordan parteciperà alla Combine canadese confrontandosi con i ricevitori e noi siamo certi che saprà farsi valere.

Alessandro Vergani non ha bisogno di tante presentazioni. Il “Tricheco” nazionale, dallo scorso anno alla corte degli Schwäbisch Hall Unicorns (con i quali lo scorso 13 ottobre, a Berlino, ha vinto il German Bowl), è uno degli atleti più noti e apprezzati del football italiano. 191 cm di altezza per 135 kg di peso, Vergani è una colonna della OL azzurra dal 2012, dopo esserlo stato rispettivamente per Daemons (2009), Panthers (2014) e Rhinos (dal 2015 al 2017).

Jordan e Alessandro partiranno per Toronto giovedì 21 e dal 22 al 24 marzo vivranno un’esperienza indimenticabile, tra atleti provenienti da Canada, Stati Uniti e diversi paesi europei. Il programma della Combine canadese è fittissimo, tra visite mediche, test tecnico-atletici e drill di reparto.

Jordan e Alessandro faranno un po’ da “apripista” a quello che accadrà dal prossimo anno in avanti, quando la Federazione ha intenzione di strutturare il calendario dei Campionati in modo da poter consentire ad un numero maggiore di atleti, probabilmente preselezionati in occasione di una “combine” tutta italiana, di tentare l’avventura nel mondo della CFL.

In bocca al lupo ai nostri due alfieri, dunque, e state sintonizzati sui nostri canali social, perché proveremo a raccontarvi tutto quello che accadrà a Toronto!

FIDAF – Federazione Italiana di American Football

c/o CONI – Palazzo H – Piazza Lauro de Bosis 15 00135 Roma (RM)
+39 06 3272 3221 | ufficiostampa@fidaf.org | http://www.fidaf.org

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania