Sci> A Campo Imperatore trionfa lo S.C. C Zero 6

Una grande festa di sport chiude la stagione agonistica del CLS

CAMPO IMPERATORE – E’ stata una splendida giornata di sci e soprattutto di sport quella organizzata in maniera impeccabile dallo S.C. C Zero 6 di Fontenuova e dallo S.C. Viterbo 97, un connubio consolidato da diversi anni. Sulle nevi di Campo Imperatore infatti si sono disputati due slalom giganti riservati alle Categorie Master, Giovani e Senior: Tersicur Blindoor – Building Production Cup e Saggini Costruzioni Viterbo Cup che hanno chiuso il Calendario agonistico del Comitato Lazio e Sardegna. Entrambi i trofei sono stati vinti dallo S.C. C Zero 6 che si è imposto in tutte e due le competizioni davanti allo S. C. CAI Roma. Ben 107 gli atleti che si sono presentati al cancelletto di partenza provenienti da ogni parte d’Italia: Liguria, Veneto, Trentino, Toscana, Emilia Romagna, Umbria, Marche, Campania, Calabria e ovviamente Lazio e Abruzzo. Tre gli sciatori che si sono aggiudicate entrambe le manifestazioni: Leonaro Belli (S.C. Le Aquile Campo Felcie) tra i Master A, Matteo Corvatta (S.C. Senigallia) tra i Master B, Cesare Veneziani, all’atteso rientro dopo un brutto infortunio, nei Master C. In campo femminile en plein della romana Virginia Garrafa dello S.C. Avvocati Romani. Il premio per il miglior tempo assoluto di gara è stato vinto dal marchigiano Matteo Corvatta che ha fatto segnare i tempi di 57”41 e 57”53 rispettivamente nella prima e seconda discesa. La premiazione si è conclusa con l’estrazione dei premi offerti dagli sci club organizzatori per concludere nel migliore dei modi una festa programmata fin dall’estate scorsa dal presidente Zucchi dello SC Viterbo e RAGAP di CZERO6 in collaborazione con il Comitato Regionale di Lazio e Sardegna della FISI. “E’ stata una festa riuscitissima – sottolinea Gianni Cerasa del Direttivo dello S.C. C Zero 6 – vedere tanto entusiasmo da parte di tutti è stata una gran bella soddisfazione. Un ringraziamento particolare lo vorrei rivolgere per la collaborazione della Tersicur Blindoor di Alba Adriatica, la Building Production di Roma, la Saggini Costruzioni di Viterbo, la Scuola Sci di Assergi nella persona del presidente Luigi Faccia ed il direttore della stazione di Campo Imperatore ing. Pignatelli. Appuntamento al prossimo anno”. Soddisfatto anche il Presidente del CLS Nicola Tropea:”La stagione si è conclusa nel modo migliore. Siamo riusciti a completare tutte le gare previste dal calendario agonistico. Un grazie a dirigenti, atleti, allenatori e società che si sono prodigati con il solito entusiasmo”.

Ufficio Stampa

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania