Calcio> Sconfitta tra le polemiche per il Trastevere

SFF ATLETICO – TRASTEVERE 3-1
SFF ATLETICO Galantini, Rizzi (17’st Papaserio), Campanella, Gagliardini, Pompei, Sevieri, Rizzitelli, Santarelli (17’st Cotani), Nanni (42’st Formilli), D’Andrea (32’st Tornatore), Tortolano PANCHINA Macci, Donnarumma, Demofonti, Castelluccio, Clementucci ALLENATORE Ercolani
TRASTEVERE Caruso, Barbarossa (45’st Pecci), Calisto, Lucchese, Sfanò, Locci, Panico (19’st Renzi), Capodaglio (13’st Riccucci), Tajarol (13’st Cardillo), Chinappi (36’pt Donati), Lorusso PANCHINA Galletto, Cococcia, Bergamini, Larosa ALLENATORE Perrotti
MARCATORI 27’pt Tortolano (S, rig.), 45’pt Santarelli (S), 22’st Cardillo (T), 47’st Papaserio (S)
ARBITRO Croce di Novara
ASSISTENTI De Cristofaro di Rovereto, Calvarese di Termoli
NOTE – Espulso 33’pt Locci (T) per proteste Ammoniti Santarelli, Capodaglio, Tortolano, Nanni, Barbarossa Rec 1’pt, 4’st

Sconfitta tra le polemiche per il Trastevere che cade 3-1 in casa dello Sff Atletico ma si lamenta per l’incerta direzione di gara del sig. Croce di Novara. Dopo 30 secondi Lorusso pericolosissimo, la sua conclusione viene deviata in calcio d’angolo. I primi 20 minuti scorrono via equilibrati con il Trastevere che si rende pericoloso al 15’ con Sfanò senza riuscire però a finalizzare. Al 20’ primo episodio molto dubbio con il gol annullato a Luca Locci per una presunta posizione irregolare del difensore ospite tra le proteste amaranto. Al 26’ grande ingenuità di Calisto che interviene in modo falloso su Nanni: Tortolano va sul dischetto e trasforma realizzando l’1-0. Al 33’ fallo di Locci su D’Andrea con l’arbitro che estrae prima il giallo e poi il rosso diretto con troppa fiscalità al difensore amaranto per proteste. Nanni è una furia e al 36’ si libera ancora di Calisto, crossa per D’Andrea che di testa mette di poco alto sopra la traversa. Al 45’ grande azione sulla sinistra di Tortolano, si libera e crossa dietro per Santarelli che firma il 2-0. Ad inizio ripresa annullato il secondo gol del match al Trastevere, questa volta a Tajarol. Al 15’ cross dalla sinistra di Tortolano, tacco al volo di D’Andrea che non impensierisce Caruso. Al 22’ il Trastevere torna in partita: Renzi tocca bene per Cardillo, gran gol dell’attaccante amaranto che firma il gol che riapre il match. Al 29’ palla in profondità per Lucchese che, con un gran destro, colpisce il palo esterno. Al 36’ Tortolano si accentra e va vicino all’eurogol sfiorando il 3-1. La partita è accesa e al 38’ Lorusso ritarda il tiro senza riuscire a calciare da ottima posizione. Al 42’ cross di Riccucci, Lucchese cade in area ma l’arbitro lascia nuovamente correre. Al 47’ Tornatore parte in posizione di evidente fuorigioco portandosi avanti il pallone con un braccio ma l’assistente non segnala nulla con l’attaccante di casa che serve Papaserio che firma il 3-1. Termina così dopo 4 minuti di recupero con lo Sff Atletico che si impone 3-1 sul Trastevere in un match dove le decisioni arbitrali hanno sicuramente pesato sul risultato finale.

Questo il commento a fine gara del tecnico del Trastevere Fabrizio Perrotti: “Ci siamo complicati la vita con l’espulsione di Locci, siamo partiti bene avendo un paio di occasioni ma poi siamo andati in svantaggio. Nel secondo tempo ci abbiamo provato ma in 10 contro 11 diventa tutto più difficile. E’ inutile rammaricarsi per l’arbitro ma dovevamo essere noi più attenti. L’obiettivo è quello di cercare di fare più punti possibile per raggiungere almeno il terzo posto ma non sarà facile”.

Ufficio Stampa
ASD TRASTEVERE calcio

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania