Hockey M> La Roma sconfitta in casa dell’Amsicora chiude ottava.

Ora si trasloca al Tre Fontane .

Una Roma che apre la partita con la prima rete in campionato del quindicenne Matteo Ardito , che conquisterà poi anche il rigore del secondo goal dei giallorossi, gioca con animo ma sono troppi diversi gli stati d’animo dei contendenti per essere veramente in partita. Detto della rete del giovanissimo Ardito in apertura , la partita poi prende la strada dei verdi amsicorini che pareggino e vanno poi in vantaggio senza mai rischiare più di tanto . Alla Roma non resta altro che fare una seconda rete che porta a 12 i goal di Luca Settimi e godersi alla fine un comodo ottavo posto , dopo i patemi dell’ultimo mese dove si era rischiata la possibilità di una retrocessione che sarebbe stata devastante. “ Più che devastante direi incredibile e immeritata “ dichiara il Presidente Enzo Corso “ Una serie di circostanze ci avevano messo in crisi ed i ragazzi avevano iniziato a giocare con la paura , senza rendere più quello che meritavano . Siamo contenti di come sia andata a finire e dei giovanissimi che abbiamo lanciato nella stagione . Stiamo giocando con almeno 7/8 under 21 in squadra e questo è un bel segnale per il futuro che per noi comincia già da oggi con il ritorno da dove eravamo partiti , dal Tre Fontane che rientra nelle nostre disponibilità e che ospiterà la nostra squadra nel prossimo campionato. “
La stagione dei giallorossi è ormai finita anche se rimangono ancora due partite da giocare ( una con la Under 12 ed una con la Under 21 , entrambe martedì 18 giugno ) e la possibilità di poter essere qualificati per la finale nazionale under 21 .
Scudetto al Bra con un punto di vantaggio sull’Amsicora e retrocessione per Cus Padova e Cus Pisa. Il prossimo anno tre squadre romane in A1 con Roma e Tevere e la promossa Butterfly con la novità di derby romani giocati su tre campi diversi : Acquacetosa per il Butterfly , Via Avignone per la Tevere e Tre Fontane per l’HC Roma .
Questi i risultati dell’ultima di campionato e la classifica finale

11. ed ultima giornata
HT Bologna – Pol. Ferrini
2 4
HP Valchisone – Pol. Juvenilia
2 5
SH Bonomi – HC Tevere Eur
2 3
SG Amsicora – HC Roma
6 2
UHC Adige – CUS Pisa
4 5
CUS Padova – HC Bra
0 1

Classifica finale / Bra 52, Amsicora 51 , Bonomi 46, Juvenilia 32 , Ferrini 29, Bologna 28, Adige 26, Hc Roma e Valchisone 25, Tevere 24, Cus Padova 22 , Cus Pisa 16.
Bra Campione d’Italia/ Cus Padova e Cus Pisa retrocesse in A2

Nelle foto :
• La Roma 2018/19 che chude all’ottavo posto

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania