Ciclismo> Cicloraduno La Liberazione: il “rievocatore” figura chiave dell’evento del 14 luglio ad Osimo

La terza edizione del Cicloraduno La Liberazione vuole essere un momento di grandissima visibilità del territorio e dello sport con un tuffo nel passato rievocando agli occhi di tutti i partecipanti i momenti clou della Liberazione di Ancona a 75 anni di distanza invitando ad una rivalutazione della memoria di quegli eventi oggiAggiungi un appuntamento per oggi pressoché sconosciuti, o comunque, quando conosciuti, dati troppo spesso per scontati.

L’appuntamento è a Osimo domenica 14 luglio con un doppio percorso strada (47 chilometri) e mountain bike (43 chilometri) aperto alle bici da corsa, alle mountain bike, alle bici da gravel e quelle a pedalata assistita.

Il merito va ascritto non solo agli organizzatori della Sportware ma anche a una figura-chiave che costituisce il vero valore aggiunto della manifestazione: il “rievocatore”.

L’associazione Filottrano 44, l’Accademia di Oplologia e Militaria di Ancona, l’associazione Tabula Rasa di Jesi e il Figurino Storico di Osimo si occuperanno di organizzare ed animare tutte le rievocazioni storiche della battaglia mettendo in scena alcuni momenti storici salienti con jeep e mezzi a quattro ruote dell’epoca oltre a curae tutti gli aspetti e tutti i rituali delle battaglie con le storiche divise dell’esercito polacco, tedesco e italiano, oltre a tutto quello che serve per riportare i partecipanti e i curiosi ai tempi della Seconda Guerra Mondiale con l’apice del conflitto

Un altro simbolo della manifestazione è il “Cicogna”, l’aereo leggero tedesco con il quale 12 settembre del 1943 è stato Liberato Benito Mussolini sul Gran Sasso e anche nell’edizione 2019 del cicloraduno sorvolerà Osimo al momento della partenza.

Così Luca Brachini per conto degli organizzatori di Sportware: “Vogliamo portare avanti questa manifestazione molto emblematica che promuove il nostro territorio e non dimentica il passato trasmettendo storia e valori ai nostri giovani. Quella di domenica prossima sarà indubbiamente una grande festa non solo dello sport e delle due ruote ma anche un momento molto sentito da noi cittadini di Osimo”.

Per i primi 40 iscritti è prevista la maglia celebrativa dell’evento mentre il costo dell’iscrizione è fissato a 10 euro entro il 12 luglio, con una finestra mattutina il giorno 14 luglio a 15 euro.

Questo il link per iscriversi https://form.jotformeu.com/Sportware/iscrizione-la-liberazione-2019

Comunicato Stampa Cicloturistica La Liberazione

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania