Basket> Latina, c’è bisogno di tempo per creare la giusta sinergia di squadra.

Sul parquet del PalaSojourner di Rieti, la Benacquista Assicurazioni Latina Basket ha affrontato a domicilio la formazione della Zeus Energy Group Npc Rieti, in occasione della seconda giornata di gare della Supercoppa LNP Old Wild West 2019. Per i nerazzurri è stata un’altra partita difficile (90-65) in cui i giocatori hanno faticato a trovare il giusto ritmo e la necessaria sincronia in campo, soprattutto nella seconda parte di gara, quando anche la stanchezza ha iniziato a farsi sentire. Rispetto alla compagine avversaria, Latina è apparsa meno pronta, complice anche l’inserimento del secondo atleta statunitense soltanto nel pomeriggio di ieri. La squadra è totalmente rinnovata e necessita di tempo per potersi amalgamare al meglio, ma in un’ottica di crescita e preparazione alla regular season, queste partite con compagini della stessa categoria sono di fondamentale importanza. Da domani si tornerà in palestra per continuare a lavorare con l’obiettivo di migliorare e non ripetere gli errori commessi in precedenza.
Il prossimo appuntamento con la Benacquista Assicurazioni Latina Basket è in programma domenica 15 settembre alle ore 18:30 nuovamente in trasferta. Questa volta i nerazzurri faranno visita all’Eurobasket Roma che gioca al Palazzetto dello Sport di Cisterna di Latina.
I tabellini – Zeus Energy Group Npc Rieti vs Benacquista Assicurazioni Latina Basket 90-65 (27-17, 46-36, 72-48)
Zeus Energy Group Npc Rieti: Stefanelli n.e., Berrettoni, Mammoli, Nikolic 6, Pastore 15, Zucca 6, Vildera 10, Cannon 16, Brown 25, Passera 3, Fumagalli 6, Finco 3. Vice Cottignoli.
Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Musso 22, Cassese 2, Di Pizzo 2, Romeo 7, Pepper 9, McGaughey 7, Raucci 6, Di Ianni, Ancellotti 10, Giancarli n.e.. Coach Gramenzi. Vice Di Manno.
Statistiche: Rieti tiri da 2 50% (17/34) tiri da 3 46% (13/28) tiri liberi 71% (17/24) Latina tiri da 2 51% (18/35) tiri da 3 29% (7/24) tiri liberi 67% (8/12).
Arbitri dell’incontro: Mauro Moretti di Marsciano (PG), Michele Centonza di Chieti, Vladislav Doronin.
Per le foto si ringrazia l’Ufficio Stampa della Npc Rieti.
La partita – Parte bene la formazione pontina che dopo poco più di un minuto trova il primo canestro del match con Dalton Pepper dall’arco, Rieti risponde con Cannon dalla lunetta (1-3 al 2′). Botta e risposta tra Ancellotti e Vildera, poi 5 punti consecutivi di Musso per il 3-10 al 3′. Vildera riduce le distanze (5-10) mentre Ancellotti commette il suo secondo fallo. Brown realizza un gioco da tre punti che porta la Npc sul -2 (8-10 al 4′). Latina non rimane a guardare e centra ancora la retina con ulteriori 5 punti consecutivi di Bernardo Musso (10-15 al 6′). Coach Gramenzi ruota gli uomini in campo e fa il suo esordio in maglia nerazzurra McGaughey, che però commette subito fallo su Brown che realizza i due liberi per il 12-15. Ancora Brown per Rieti, stavolta dai 6.75 per la parità 15-15 al 7′. Il sorpasso dei padroni di casa arriva ancora dall’arco e porta la firma dell’ex nerazzurro Andrea Pastore (18-15). Brown allunga le distanze dei reatini e coach Gramenzi chiama time-out (20-15 all’8′). Alla ripresa del gioco Latina è sfortunata al tiro, a differenza di Rieti che allunga ulteriormente le distanze portandosi sul vantaggio in doppia cifra (25-15 al 9′). Prova a reagire la Benacquista, ma i locali rispondono per le rime e il primo quarto va in archivio sul 27-17.
La seconda frazione inizia con una buona verve dei padroni di casa, che all’11’ sono avanti 32-21. La Benacquista si affida ancora alle prodezze di Bernardo Musso, che riduce le distanze (32-24 al 12′). McGaughey commette il suo secondo fallo e Rieti ristabilisce il vantaggio in doppia cifra dalla lunetta (34-24). Il ritmo in campo è buono, anche se Latina esaurisce il bonus dopo soli 3 minuti di gioco. McGaughey firma realizza il suo primo canestro dalla lunetta (34-25). La Benacquista prova a riavvicinarsi agli avversari in particolare con una bella giocata da tre punti di Gabriele Romeo (36-30 al 16′). Cannon è chirurgico dalla lunetta e riporta Rieti, Raucci sul fronte opposto mette a segno un canestro funambolico per il 38-32 al 17′). I pontini sono sfortunati al tiro, i locali invece trovano con maggiore facilità la via del canestro (46-34 al 19′). Pepper realizza l’ultimo canestro del periodo e si va negli spogliatoi con la Npc avanti di 10 lunghezze (46-36).
Al rientro dal riposo lungo Dalton Pepper sigla immediatamente la schiacciata del -8 (46-38). Dopo meno di un minuto dall’inizio del quarto viene sanzionato fallo tecnico a coach Gramenzi e Rieti concretizza il tiro libero (47-38 al 21′. Azioni veloci su entrambi i lati del campo, ma è Rieti a realizzare con facilità per il 54-40 al 23′. La Benacquista prova a ritrovare la giusta concentrazione, ma continua a faticare sia in difesa, che in attacco (57-46 al 24′). Ruotano gli uomini sulla panchina nerazzurra, ma è ancora la Zeus ad avere l’inerzia del match (62-46 al 25′). Time-out per coach Gramenzi e al rientro sul rettangolo di gioco Musso subisce fallo e concretizza i due liberi, ma i padroni di casa replicano immediatamente e con intensità (64-48). La formazione latinense continua a essere sfortunata nelle conclusioni e non riesce a giocare con fluidità. Scorre il cronometro e con 51″ da giocare Brown con un gioco da tre punti porta Rieti sul +21 (69-48). La Zeus riesce a incrementare ulteriormente il vantaggio, chiudendo la terza frazione avanti 72-48.
L’ultimo periodo si apre con la tripla di Musso (72-51) e prosegue con un libero di Ancellotti (72-52 al 32′). Rieti cala un po’ d’intensità, ma Latina non riesce ad approfittarne in modo significativo, continuando a commettere errori al tiro. Al 34′ arriva il primo canestro del quarto della Npc, è una tripla e porta il marchio di Pastore (75-52). Per Latina risponde McGaughey con una schiacciata, ma Vildera replica istantaneamente con un bel canestro dal pitturato (77-54 al 35′). A Romeo viene sanzionato fallo antisportivo su Fumagalli e la Npc raggiunge il 78-54 a 4:17″ dal termine della gara. Pastore su un lato e Ancellotti sull’altro mettono a segno due triple (82-57 al 36′). Anche Nikolic realizza dall’arco e Rieti allunga sull’84-57 al 37′. Musso realizza un bel canestro dall’area e serve un assist ad Ancellotti per l’84-61 al 38′. Rieti schiera alcuni giovani, McGaughey e Zucca firmano una schiacciata per parte, il giovane Finco realizza la tripla del 90-65 con cui si conclude il match.

Donatella Schirra
Ufficio Stampa
Benacquista Assicurazioni Latina Basket

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania