Polo> Primi match al Roma Polo Club

NETTE VITTORIE PER PIER.GIO.INVES – VAS E LOS PINGUINOS – ROMA POLO CLUB

Al Roma Polo Clubè scattata oggi, venerdì 13 settembre, l’edizione 2019 del Campionato Italiano di Polo, torneo con 2-4 goal di handicap che assegnerà il titolo nazionale.

Due i match della giornata che hanno subito confermato le ambizioni di vittoria finale del Polo Team di Villa a Sesta VAS e quello di casa del Roma Polo Club (da quest’anno le squadre che partecipano al Campionato Italiano hanno potuto mantenere nel nome anche quello del Polo Club di appartenenza e riferimento).

Photo credits Giuseppe Lupoli

La prima partita ha infatti visto la netta vittoria di Pier.Gio. Inves – VAS per 12 a 1 e 1/2 su La Patrona – Milano Polo Club. Mattatore del match con ben sette reti è stato Edoardo Ferrari. Clicca qui per l’intervista a Edoardo Ferrari

In evidenza anche Goffredo Cutinelli Rendina con quattro reti mentre il goal della bandiera del team lompardo porta la firma di Marco Visconti.

Mai in discussione anche la vittoria per 9 e 1/2 a 2 del Los Pinguinos – Roma Polo Club contro U.S. Polo Assn. – Los Avellanos Polo Club, con un tram formato da giovani e giovanissimi come Anastasio Perrone (classe 2001) e giocatore più giovane del Campionato e Giordano Magini, ventuno anni ancora da compiere. Clicca qui per l’intervista a Giordano Magini

Pronostici della vigilia rispettati anche per Alessandro Giachetti, responsabile del Dipartimento Polo della Federazione Italiana Sport Equestri. Clicca qui per l’intervista ad Alessandro Giachetti

Domani, sabato, semifinali tra Pier.Gio. Inves – VAS Vs U.S. Polo Assn. – Los Avellanos Polo Club con inizio alle ore 16:00 e Los Pinguinos – Roma Polo Club Vs La Patrona – Milano Polo Club ore 17:00.

Anche domani, sabato e domenica, l’ingresso libero al Roma Polo Club per seguire le partite.

Clicca qui per il PRESS FOLDER con foto, immagini video e tutte le info sul Campionato Italiano Polo 2019.

I POLO TEAM IN CAMPO
Los Pinguinos – Roma Polo Club (HPC 2)
Stefano Giansanti – hpc 0 – Capitano
Anastasio Perrone – hcp 0
Boris Bignoli Seward – hpc 1
Giordano Magini – hpc 1

Pier.Gio.Inves – VAS (HPC 4)
Giorgio Cosentino – hpc -1 – Capitano
Giacomo Galantino – hpc 1
Edoardo Ferrari – hpc 2
Goffredo Cutinelli Rendina – hpc 2

U.S. Polo Assn. – Los Avellanos Polo Club (HPC 3)
Roberto Ciufoli – hpc -1 – Capitano
Ugolino Bourbon – hpc 1
Daniel Antonio Cantero – hpc 1
Oscar Carona – hpc 2

La Patrona – Milano Polo Club (HPC 3)
Marco Massimiliano Visconti – hpc 1
Praxilla Luigia Trabattoni – hpc 0 – Capitano
Therance Cusmano – hpc 2
Paolo Giuseppe Santambrogio – hpc 2

IL ROMA POLO CLUB
La storia del polo in Italia risale agli anni venti, quando nell’isola di Brioni, oggiAggiungi un appuntamento per oggi territorio della Croazia, Carlo Kupelwieser fondò il primo Club di Polo dotato di due campi di gioco. Fu invece Sua Altezza Reale il Duca di Spoleto a creare a Roma, nel 1930, il primo Polo Club. A Roma esisteva già un gruppo di giocatori che avevano frequentato il club dell’Isola di Brioni. C’erano i giocatori che avevano a disposizione dei cavalli di proprietà ma non esisteva un campo.
La ‘Società Corse al Trotto’ risolse il problema mettendo a disposizione l’ippodromo di Villa Glori che, in occasione delle Olimpiadi di Roma del 1960, lasciò il posto per la costruzione del villaggio olimpico. Per trasformare il prato dell’ippodromo in un campo di polo fu richiesto l’intervento di un tecnico specializzato. Il debutto avvenne il 10 maggio 1930 con una serie di spettacolari partite d’alto livello. In seguito il ‘Roma Polo Club’ ottenne un terreno alla poco lontano di lì, all’Acqua Acetosa dove sorge l’attuale struttura, oggiAggiungi un appuntamento per oggi conglobata nel centro della Capitale.

WWW.FISE.IT

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania