Rugby> Fiamme Oro: la prima formazione per il derby di Coppa Italia

Guidi: «Abbiamo svolto un’ottima preparazione durante l’estate, sia in campo che fuori. Adesso che siamo ai nastri di partenza di questa nuova stagione, vogliamo verificare sul campo tutto il lavoro che abbiamo fatto nei mesi scorsi».

Roma – Sabato 28 settembre alle 15, sul campo del CPO “Giulio Onesti” all’Acqua acetosa, inizia ufficialmente la stagione 2019-20 delle Fiamme che, nella prima giornata della Coppa Italia, andranno a far visita ai cugini d’oltretevere della S.S. Lazio Rugby 1927.

Il XV della Polizia di Stato è inserito nel Gruppo D, un girone composto solamente da due squadre che, nella nuova formula della Coppa Italia, vedrà la prima classificata disputare direttamente le semifinali, che risulteranno composte dalle prime degli altri tre gironi, composti ciascuno da 3 team.

Le Fiamme arrivano al primo derby della stagione dopo aver svolto la preparazione estiva, tra Moena, Padova e la Caserma “Stefano Gelsomini” di Ponte Galeria, e dopo le due amichevoli con Rovigo e Firenze, entrambe ottimi banchi di prova per la squadra allenata da Gianluca Guidi, al suo terzo anno sulla panchina, proprio in vista del primo impegno ufficiale.

«Abbiamo svolto un’ottima preparazione durante l’estate, sia in campo che fuori, creando un gruppo unito composto da tanti giovani di livello, ma anche da giocatori d’esperienza che, qui alle Fiamme, stanno dando un grande apporto – ha dichiarato l’head coach delle Fiamme, Guidi – Adesso che siamo ai nastri di partenza di questa nuova stagione, vogliamo verificare sul campo tutto il lavoro che abbiamo fatto nei mesi scorsi».

Saranno tante le novità nel XV di partenza delle Fiamme scelto dallo staff tecnico per il match con i biancocelesti: in prima linea i due piloni Niccolò Zago e Matteo Nocera faranno reparto con Alain Moriconi a tallonatore, mentre in seconda ci saranno Davide Fragnito e Ugo D’Onofrio; in terza linea, con il capitano Filippo Cristiano, scenderanno in campo Andrea De Marchi e Matteo Cornelli a numero 8. Prima novità in cabina di regia dove, insieme a Simone Parisotto a mediano di mischia, esordirà Filippo Di Marco con la maglia numero 10; altro esordiente sarà Michael Mba all’ala, che farà coppia con Giovanni D’Onofrio, mentre i due centri saranno Roberto Quartaroli e Alessio Guardiano, anche lui nuovo acquisto cremisi proveniente proprio dalle fila della Lazio; chiuderà la formazione, con la maglia numero 15, Maicol Azzolini, di ritorno nel XV della Polizia di Stato dopo le due stagioni passate al Zebre Rugby Club. In panchina siederanno Amar Kudin, Stefano Iovenitti, Alessandro Vannozzi, Matteo Gabbianelli, Lorenzo Masato e altri tre nuovi arrivi in maglia cremisi: Cristian Stojan, Andrea Chianucci e Alessandro Fusco.

Calcio d’inizio previsto per le 15. Ad arbitrare l’incontro sarà il fischietto beneventano Vincenzo Schipani.

La probabile formazione
Azzolini; Mba, Quartaroli, Guardiano, D’Onofrio, Di Marco; Di Marco, Parisotto; Cornelli, Cristiano (cap.), De Marchi; D’Onofrio U., Fragnito; Nocera, Moriconi, Zago
A disposizione: Kudin, Iovenitti, Vannozzi, Stojan, Chianucci, Fusco, Gabbianelli, Masato

27 settembre 2019
Cristiano Morabito – Media manager Fiamme Oro Rugby

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania