Rugby> Le Fiamme in campo per approdare alla semifinale di Coppa

Guidi: «Il nostro obiettivo è quello di staccare il biglietto per la semifinale di Coppa Italia, inutile nasconderlo. Al contempo, però, siamo consapevoli che domani i nostri avversari, come da tradizione, ce la metteranno tutta per renderci la vita difficile, così come accaduto nel match di andata. Ma è proprio dai momenti più positivi di quella partita che dobbiamo ripartire, quelli in cui abbiamo mostrato la nostra identità e, durante i quali, abbiamo dimostrato di essere una squadra solida soprattutto nella mentalità».

Roma – Prima partita della stagione sul sintetico di Ponte Galeria per il XV della Polizia di Stato che, sabato 5 ottobre alle 15, ospiterà la SS Lazio Rugby 1927, in occasione del derby di ritorno della Coppa Italia 2019/20.

All’andata furono i Cremisi ad imporsi 21 a 27, con un importantissimo 5 a 1 che consente alla squadra allenata da Gianluca Guidi di partire avvantaggiata nella conquista della posta in palio: l’approdo alla semifinale della competizione, così come conferma il coach delle Fiamme: «Il nostro obiettivo è quello di staccare il biglietto per la semifinale di Coppa Italia, inutile nasconderlo. Al contempo, però, siamo consapevoli che domaniAggiungi un nuovo appuntamento per domani i nostri avversari, come da tradizione, ce la metteranno tutta per renderci la vita difficile, così come accaduto nel match di andata. Ma è proprio dai momenti più positivi di quella partita che dobbiamo ripartire, quelli in cui abbiamo mostrato la nostra identità e, durante i quali, abbiamo dimostrato di essere una squadra solida soprattutto nella mentalità».

Saranno molti i cambi in formazione, rispetto al match di andata: in prima linea spazio al terzetto formato da Niccolò Zago, Amar Kudin e Matteo Nocera; in seconda ci saranno Davide Fragnito e Cristian Stojan, mentre in terza scenderanno in campo Andrea Chianucci, Matteo Cornelli e il capitano, Filippo Cristiano; esordio a mediano di mischia per Alessandro Fusco, con Filippo Di Marco a 10; i due centri saranno Matteo Gabbianelli e Roberto Quartaroli, mentre il triangolo allargato sarà composto da Alessio Guardiano, Michael Mba e Giovanni D’Onofrio. In panchina siederanno Niccolò Taddia, Stefano Iovenitti, Alessandro Vannozzi, Ugo D’Onofrio, Andrea De Marchi, Andrea Faccenna, Lorenzo Masato e Sean Valsecchi.

Kick-off previsto per le 15. Ad arbitrare l’incontro sarà il romano Emanuele Tomò, coadiuvato dai due assistenti, D’Elia e Taggi, e dal quarto uomo Cerolini.

La probabile formazione

D’Onofrio G.; Mba, Quartaroli, Gabbianelli, Guardiano; Di Marco, Fusco; Cornelli, Cristiano (cap.), Chianucci; Stojan, Fragnito; Nocera, Kudin, Zago

A disposizione: Taddia, Iovenitti, Vannozzi, D’Onofrio U., De Marchi, Faccenna, Masato, Valsecchi.

4 ottobre 2019

Cristiano Morabito – Media manager Fiamme Oro Rugby

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania