Bellator Milano: un lampo di Sakara illuminal’Allianz Cloud

MILANO – Allianz Cloud tutto esaurito a Milano per la settima tappa italiana di Bellator, la promotion americana di sport da combattimento ha infiammato oltre seimila appassionati del genere con uno show adrenalinico di 18 incontri tra ring e gabbia che ha visto la partecipazione delle più grandi stelle internazionali di kickboxing e MMA. Oltre 160 i Paesi collegati da tutto il pianeta con l’ex Palalido, dove il pubblico delle grandi occasioni ha sostenuto 17 atleti italiani in gara, 11 dei quali lombardi, che hanno illuminato lo show insieme ai massimi interpreti mondiali delle due discipline.

Eroe indiscusso della serata il ‘legionario’ Alessio Sakara, che nel prestige fight dei 93 kg. della gabbia di Bellator MMA 230 ha impiegato appena 23 secondi per mettere ko lo statuinitense Canaan Grigsby. Acclamato dai semila presenti dell’Allianz, Sakara ha così riscattato la sconfitta rimediata nell’ultima tappa italiana di Bellator a Genova, quando lo scorso 1 dicembre il britannico Kent Kauppinen lo sorprendeva con un colpo d’incontro e lo metteva al tappeto alla prima ripresa.
La fotogallery dell’incontro di Alessio Sakara (foto by Mirko Ferrario)

Dalla gabbia di Bellator applausi anche per uno straordinario Stefano Paternò: l’atleta milanese, trascinato dal pubblico di casa, è uscito vincitore con verdetto unanime dal match dei 77,1 kg. contro l’inglese Ashley Reece al termine di 3 round combattutissimi e senza esclusione di colpi .

In Bellator Kickboxing 12 spicca la vittoria del genovese Shan Cangelosi, che nei 65,7 kg. ha regolato ai punti la leggenda statunitense Kevin Ross. Non ce l’ha fatta invece il nostro Cristian Faustino: nonostante una prova generosa l’atleta siciliano ha ceduto il passo al canadese Gabriel Varga, che ha conservato con una vittoria ai punti il titolo mondiale di Belllator Kickboxing dei 65,7 kg.. Sconfitta amara anche per Silvia La Notte, beniamina di casa e rappresentante al femminile dei colori italiani, superata per ko alla seconda ripresa dalla francese Jade Jorand: la transalpina si è aggiudicata l’incontro con un high kick al volto che ha messo al tappeto l’atleta milanese.

Tra gli incontri internazionali di spicco in Bellator Kickboxing 12 vittoria ai punti per il bielorusso Chingiz Allazov sul thailandese Susadorn Som Klimee in un match tra due autentiche leggende del ring nei 77,1 Kg.. Nella gabbia di Bellator MMA 230 il russo Vadim Nemkov ha regolato in due round il brasiliano Rafael Carvalho negli 84 kg. con una vittoria per sottomissione, mentre la leggenda Melvin Manhoef ha battuto il britannico Yannick Bahati nei 90 kg. per ko alla prima ripresa.

GLI INCONTRI IN BREVE
BELLATOR KICKBOXING 12

63,5 KG. PAWEL ZYMANSKY (ITA) Vs LUCA MAMELI (ITA) – Match vinto all’unanimità da Luca Mameli della Supreme Fighting Team di Bergamo.

70 KG. TARAS HNATCHUK (ITA) Vs GIACOMO LICHERI (ITA) – Match molto combattuto. Hnatchuk è sembrato sul punto di chiudere il match prima del limite grazie ai suoi low kicks che avevano praticamente demolito le gambe di Licheri.

65 KG. NEGUSE KEBROME (ITA) Vs ENDERSON BONAT (ITA) – Un match molto acceso concluso alla pari tra il fiorentino Kebrome, Neguse ed Enderson Bonat da Garbagnate Milanese.

50 KG. JADE JORAND (FRA) Vs SILVIA LA NOTTE (ITA) – La 11 volte campionessa del Mondo professionisti Silvia La Notte finisce Ko dopo 12 secondi nel secondo round ad opera della francese Jade Jorand.

79 KG. YURI BESSMERTNY (BY) Vs GIUSEPPE DE DOMENICO (ITA) – Entrambi gli atleti hanno puntato più sulla precisione che sulla quantità dei colpi. Match molto tecnico con un verdetto a favore dell’atleta bielorusso.

65,7 KG. SHAN CANGELOSI (ITA) Vs KEVIN ROSS (USA) – L’atleta ligure ha impegnato per tre round un fighter di fama mondiale come Kevin Ross, ex campione Bellator, vincendo all’unanimità il match.

60 KG. ALEX AVOGADRO (ITA) Vs LUCA CECCHETTI (ITA) – A metà primo round Cecchetti con una perfetta ginocchiata destra in salto ha liquidato il suo avversario.

72 KG. SUDSAKORN SOM KLIMEE (TH) VS CHINGIZ ALLAZOV (BY) – Si è assistito ad un vivace scambio di colpi da parte di entrambi per tutti e tre i round con meritata vittoria ai punti del bielorusso.

65,7 KG. CRISTIAN FAUSTINO (ITA) Vs GABRIEL VARGA (CAN) – Unico match della serata al meglio delle 5 riprese anziché 3 essendo valido per il titolo mondiale. Faustino in attacco a testa bassa per tutto l’incontro senza però no mettere in difficoltà il campione in carica che si aggiudica l’incontro per decisione unanime dei giudici.

BELLATOR MMA 230

70 KG. DANIEL CASSELL (GB) vs. NICOLÒ SOLLI (ITA) – Dopp 3 minuti e 15 secondi del primo round il biellese ha saputo sfruttare al meglio le sue lunghe gambe chiudendo uno strangolamento a triangolo ai danni di Cassel che non ha potuto far altro che arrendersi.

77,1 KG. WALTER PUGLIESI (ITA) vs. ANDREA FUSI (ITA) – Il derby milanese si è concluso a favore a Pugliesi in maniera netta: 3 round a zero con verdetto unanime dei giudici.

120,2 KG. KIRIL SIDELNIKOV (RUS) vs. DOMINGOS BARROS (POR) – Essendo due pesi massimi ci si aspettava un rapido ko ed invece il match è finito ai punti con verdetto unanime a favore di Sidelnikov.

110 KG. HESDY GERGES (NL) vs. DRAGOS ZUBCO (MD) – Il moldavo, di base ad Alassio ha sorpreso il suo avversario ricorrendo a tecniche di lotta che gli hanno dato la vittoria ai punti.

84 KG. VADIM NEMKOV (RUS) vs. RAFAEL CARVALHO (BRA) – L’ex campione Carvalho s’arrende all’astro nascente Russo Nemkov. Dopo un primo round nettamente a suo favore, Nemkov ha chiuso il match grazie uno strangolamento dopo 3’56’’ nella seconda ripresa.

70 KG. KANE MOUSAH (GB) vs. RAFAEL MACEDO (BRA) – Un match molto combattuto con dei momenti tecnicamente decisamente pregevoli. Alla fine i giudici, 2 contro 1, hanno assegnato la vittoria al brasiliano.

93 KG. YANNICK BAHATI (GB) vs. MELVIN MANHOEF (NL) – In 2 minuti e 29 secondi del primo round l’olandese ha demolito il britannico Bahati con una scarica di colpi terrificanti.

77,1 KG. ASHLEY “THE BEAST” REECE (GB) vs. STEFANO PATERNÒ (ITA) – L’atleta milanese ha difeso benissimo i tentativi di proiezione dell’avversario ed è stato molto più incisivo nel colpire guadagnandosi la vittoria all’unanimità.

93 KG. ALESSIO SAKARA (ITA) vs. CANAAN GRIGSBY (USA) –L’americano è finito ko dopo soli 23 secondi del primo round travolto da una valanga di pugni del campione romano. Standing ovation del pubblico per il ‘legionario’ Sakara che torna al successo dopo la sconfitta subita da Kuppinen lo scorso anno a Genova.

63,5 KG. PAWEL ZYMANSKY (ITA) Vs LUCA MAMELI (ITA)
Vince Mameli ai punti
70 KG. TARAS HNATCHUK (ITA) Vs GIACOMO LICHERI (ITA)
Vince Hnatchuk ai punti
65 KG. NEGUSE KEBROME (ITA) Vs ENDERSON BONAT (ITA)
Incontro pari
50 KG. JADE JORAND (FRA) Vs SILVIA LA NOTTE (ITA)
Vince Jorand per KO al 2° round
79 KG. YURI BESSMERTNY (BY) Vs GIUSEPPE DE DOMENICO (ITA)
Vince Bessmertny ai punti
65,7 KG. SHAN CANGELOSI (ITA) Vs KEVIN ROSS (USA)
Vince Cangelosi ai punti
60 KG. ALEX AVOGADRO (ITA) Vs LUCA CECCHETTI (ITA)
Vince Cecchetti per ko tecnico alla 1° round
72 KG. SUDSAKORN SOM KLIMEE (TH) VS CHINGIZ ALLAZOV (BY)
Vince Allazov ai punti
65,7 KG. CRISTIAN FAUSTINO (ITA) Vs GABRIEL VARGA (CAN)
Vince Varga ai punti

70 KG. DANIEL CASSELL (GB) vs. NICOLO’ SOLLI (ITA)
Vince Solli per ko 1° round
77,1 KG. WALTER PUGLIESI (ITA) vs. ANDREA FUSI (ITA)
Vince Pugliesi ai punti
120,2 KG. KIRIL SIDELNIKOV (RUS) vs. DOMINGOS BARROS (POR)
Vince Sidilnekov ai punti
110 KG. HESDY GERGES (NL) vs. DRAGOS ZUBCO (MD)
Vince Zubco ai punti
84 KG. VADIM NEMKOV (RUS) vs. RAFAEL CARVALHO (BRA)
Vince Nemkov per sottomissione al 2° round
70 KG. KANE MOUSAH (GB) vs. RAFAEL MACEDO (BRA)
Vince Macedo per Split Decision
77,1 KG. ASHLEY REECE (GB) vs. STEFANO PATERNÒ (ITA)
Vince Paternò ai punti
90 KG. YANNICK BAHATI (GB) vs. MELVIN MANHOEF (NL)
Vince Manhoef per ko al 1° round
93 KG. ALESSIO SAKARA (ITA) vs. CANAAN GRIGSBY (USA)
Vince Sakara per ko al 1° round

Ufficio Stampa Bellator Italia

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania