Ciclismo> Campionati Europei su pista: Elia Viviani medaglia d’oro nell’eliminazione

Dall’Olanda arriva subito una medaglia d’oro per la nazionale italiana su pista maschile del commissario tecnico Marco Villa: Elia Viviani ha ottenuto la vittoria nell’eliminazione in occasione della giornata di apertura dei Campionati Europei di ciclismo su pista ad Apeldoorn.

A pochi giorni dalla chiusura della stagione su strada con all’attivo 11 gare vinte, con le perle della quarta tappa del Tour de France e del campionato europeo nella prova in linea, il 30enne veronese della Deceuninck-Quick Step ha colto il successo al primo colpo aggiungendo al suo impressionante palmares un altro metallo prezioso come ottimo viatico per affrontare al meglio le successive prove di venerdì nell’omnium e di domenica nel madison.

Viviani ha messo a segno una buona prestazione dove ha controllato la situazione fin dall’inizio ma nell’ultimo giro il campione olimpico in carica dell’omnium a Rio 2016 ha superato nettamente il francese Brian Coquard con il polacco Filip Prokopyszyn a completare il podio di questa specialità.

Per Viviani è il settimo titolo europeo in pista, il primo in assoluto nell’eliminazione: “È incredibile perché sono arrivato alla partenza di questi Europei dopo aver passato qualche giorno a letto con l’influenza. Questa prova di eliminazione mi è servita come base preparazione per l’omnium e l’americana e la vittoria nella giornata di apertura alimenta la fiducia in vista delle altre due imminenti gare”.

Luca Alò
17/10/2019

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania