Basket> Latina gioca una buona partita e porta Biella all’overtime.

Una gara avvincente quella andata in scena sul parquet del Biella Forum tra i padroni di casa dell’Edilnol e la Benacquista Assicurazioni Latina Basket, che si è conclusa soltanto dopo un overtime. Una sfida difficile e delicata per i pontini, come anticipato alla vigilia, ma che per larghi tratti di gara è stata ben condotta dagli uomini di coach Gramenzi. Durante il quarto periodo, complice sicuramente la stanchezza dovuta anche alle rotazioni ridotte per via dell’assenza di Mc Gaughey, qualche ingenuità nerazzurra, dovuta a disattenzione, ha permesso all’attenta Biella di rimanere in partita e ribaltare l’inerzia. La grande forza di volontà di Capitan Raucci e compagni porta Latina all’overtime. che si rivela un altro periodo di gioco mai scontato. Imprecisioni ed errori su entrambi i lati del campo, ma poi sono i biellesi ad avere la meglio con uno scarto minimo (95-93).

Il prossimo appuntamento con i nerazzurri è in programma sabato 26 ottobre alle ore 20:00 tra le mura amiche del PalaBianchini, dove riceveranno Bergamo Basket, in questo turno uscita vittoriosa dalla sfida casalinga con Eurobasket Roma (77-71).

Fotografie di Laura Malvarosa, si ringrazia l’Ufficio Stampa dell’Edilnol Biella

I tabellini: Edilnol Pallacanestro Biella vs Benacquista Assicurazioni Latina Basket 95-93 dts (21-21, 40-46, 60-58, 78-78)

Edilnol Pallacanestro Biella: Donzelli 19, Omogbo 21, Bertetti, Barbante 4, Bortolani 20, Saccaggi 19, Blair n.e., Bassi n.e., Pollone 1, Lombardi n.e., Massone 7, Polite 4. Coach Galbiati. Vice Squarcina.

Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Musso 17, Cassese 3, Di Pizzo 6, Romeo 7, Pepper 13, Bolpin 16, Raucci 15, Mc Gaughey n.e., Ancellotti 16, Di Prospero n.e. Coach Gramenzi. Vice Di Manno.

Statistiche: Biella tiri da 2 60% (26/43) tiri da 3 36% (10/28) tiri liberi 59% (13/22) Latina tiri da 2 54% (19/35) tiri da 3 31% (11/35) tiri liberi 85% (22/26).

Arbitri dell’incontro: Radaelli Roberto di Rho (MI), Caruso Daniele di Pavia, Bonotto Fabio di Ravenna.

La partita: Partenza a ritmo alto per entrambe le formazioni che dopo i primi 3 minuti di gioco sono sul 6-9, per Latina importanti lewhatsapp-image-2019-10-20-at-18-31-28 due triple in successione di Musso e Raucci. La Benacquista allunga sul 6-13 grazie ai canestri di Pepper e Musso. Time-out per la panchina biellese. Alla ripresa del gioco le due compagini sono sfortunate nelle conclusioni fino al canestro di Polite, che riduce il divario dei padroni di casa (8-13 al 5′). Romeo subisce fallo su una penetrazione e grazie alla sua precisione dalla lunetta porta i suoi sull’8-15. Sul fronte opposto è lo stesso Romeo a commettere fallo su Saccaggi che gli risponde per le rime con un altro 2/2 a cronometro fermo (10-15 al 6′). Ruotano gli uomini sulla panchina nerazzurra, mentre Saccaggi porta Biella sul -3 (12-15) e Massone ristabilisce la parità (15-15 al 7′). Ancellotti porta i suoi sul 15-17 all’8′, ma Biella replica per il 17-18 con 1:24″ da giocare. Con 38″ sul cronometro Bolpin firma la tripla del 18-21. Barbante accorcia le distanze con un libero per il 19-21 a 26″ dalla sirena. Donzelli ruba un pallone e realizza il canestro della parità: 21-21 con cui va in archivio il primo periodo.

In avvio di secondo quarto è Di Pizzo a far rimettere la testa avanti ai suoi (21-23). Dalton Pepper allunga sul 21-26, ma per Biella risponde Bortolani dal pitturato (23-26 al 12′). Marco Di Pizzo realizza altri due punti e Latina torna sul +5 (23-28). La Benacquista appare concentrata, una buona circolazione di palla e un bel canestro di Bolpin al 14′ fissano il punteggio sul 23-30 e arriva il time-out per coach Galbiati. Al rientro sul rettangolo di gioco Biella riduce a 5 le lunghezze di svantaggio, ma è immediata la replica ancora di Di Pizzo (25-32). Un bell’assist di Pepper arma la mano di Cassese per la tripla del vantaggio in doppia cifra della Benacquista (25-35 al 15′). L’Edilnol non demorde e trova la via del canestro con Saccaggi che firma il gioco da tre punti del 28-35. al 16′ viene sanzionato un fallo tecnico a Bolpin, ma Saccaggi non concretizza il libero. Biella torna sul -5, ma solo per il tempo necessario a Bolpin di tornare sull’altro lato del campo e mettere a segno la tripla del 30-38. Omogbo risponde per le rime per il 33-38. Al 18′ i padroni di casa riducono ulteriormente il divario (35-38) ma è Raucci ad allungare leggermente con un tiro libero (35-39). A 1:32″ dalla fine del periodo, Romeo subisce fallo antisportivo da Polite ed è chirurgico dalla lunetta (35-41). Donzelli firma la tripla del 38-41 e coach Gramenzi chiama time-out. Alla ripresa del gioco Ancellotti è sfortunato nelle conclusioni dal pitturato, Bortolani dall’arco e il punteggio rimane invariato. Ci sono 37″ sul cronometro quando Capitan Raucci dalla lunetta concretizza un solo libero (38-42). E’ lo stesso capitano nerazzurro, però, a firmare i due punti del 38-44 a 30″ dalla pausa. Nuovo time-out per la panchina della Benacquista. Il gioco riprende, Latina chiama lo schema e Raucci subisce fallo su tiro. Il Capitano stavolta è molto preciso ai liberi per il 38-46. Barbante a fil di sirena fissa il punteggio sul 40-46.

Trascorrono oltre 2 minuti, e dopo vari tentativi sfortunati ambo le parti, è Biella a sbloccare il punteggio con Polite (42-46). Ancellotti subisce fallo e dalla lunetta porta i suoi nuovamente sul +6 (42-48) mentre sul fronte opposto Omogbo risponde per il 44-48 al 23′. Musso mette a segno una tripla funambolica (44-51), Biella risponde con Saccaggi e Bortolani e al 24′ è sul -3 (48-51). Time-out per coach Gramenzi. Si torna sul parquet ed è ancora Biella a trovare la via del canestro con Donzelli (50-51) ma Ancellotti risponde subito per il 50-53. Si gioca ora sul filo dell’equilibrio con Biella che con un mini parziale conquista il vantaggio (55-53 al 28′). Bolpin subisce fallo da Bortolan e con i due liberi ristabilisce la parità (55-55). Latina fatica, Biella mette nuovamente la testa avanti (57-55 a 1:20″ dalla sirena). Con 22″ secondi sul cronometro Massone firma la tripla del 60-55, replica Bolpin sul fronte opposto per il 60-58 con cui si conclude il terzo quarto.

In apertura di ultima frazione è il Capitano della Benacquista a ristabilire la parità (60-60). Al 31′ Gabriele Romeo realizza i due liberi che permettono a Latina di rimettere la testa avanti (60-62), ma Biella risponde con Donzelli (62-62). La gara continua a essere equilibrata al 32′ Ancellotti corregge a canestro la tripla di Musso e sul 62-64 l’Edilnol chiama time-out. Al rientro sul rettangolo di gioco Polite commette il suo quinto fallo ed è costretto a rientrare in panchina, sostituito da Saccaggi. Ed è proprio Saccaggi a ristabilire la parità, solo per qualche istante, perché Pepper risponde immediatamente (64-66 al 33′). Bortolani appena entrato sul parquet firma la tripla del nuovo sorpasso biellese (67-66). Ancellotti commette il suo quarto fallo, mentre Saccaggi va ancora a segno per il 69-66. Latina è sfortunata nelle conclusioni, ne approfitta l’Edilnol che si porta sul +5 (71-66 al 35′). La Benacquista reagisce con Bolpin (71-69 al 36′). I nerazzurri hanno esaurito il bonus e Biella va in lunetta con Saccaggi che concretizza un libero (72-69). Musso continua a essere sfortunato dalla lunga distanza, a differenza di Bortolani che firma la tripla del 75-69 a 3:30″ dal termine della gara. Time-out per la panchina di Latina. Alla ripresa del gioco la Benacquista con un mini break si porta sul -1 (75-74). Biella allunga nuovamente sul 77-74 al 38′. Pepper è sfortunato nella conclusione al 39′ e il punteggio non si sblocca. Ci sono 51″ sul cronometro quando Ancellotti fa un viaggio in lunetta che permette alla Benacquista di riportarsi sul -1 (77-76). A 20″ dalla sirena Latina perde palla e spreca l’opportunità di realizzare il canestro del vantaggio. Ai nerazzurri rimane l’opzione del fallo sistematico, Bortolani concretizza un solo libero e con 17″ da giocare coach Gramenzi chiama time-out prima di riprendere il gioco. Al rientro sul parquet Latina non rimette la palla entro i 5 secondi e perde il possesso. Altro fallo sistematico, è il turno di Saccaggi in lunetta che non concretizza nemmeno un libero. 16″ per la Benacquista, Musso prova il tiro, subisce fallo e dalla lunetta ristabilisce la parità (78-78 a 8″ dalla sirena). Time-out per Biella. La gara riprende, il tiro di Saccaggi non va a segno e sul punteggio di 78-78 si va al supplementare.

L’overtime si apre con il botta e risposta di Bortolani e Ancellotti (80-80 al 42′). Per l’Edilnol è nuovamente il capitano Saccaggi a trascinare i suoi con la tripla dell’83-80 imitato poi da Bortolani che a 2:55″ fissa il punteggio sull’86-80. Time-out per la panchina nerazzurra. Al rientro sul rettangolo di gioco Musso riduce il divario (86-82), ma Saccaggi è indiavolato e riporta Biella sul +6 (88-82 al 43′). Lorenzo Saccaggi commette il suo quinto fallo quando manca 1:59″ alla fine dell’overtime e Raucci concretizza i due liberi per l’88-84. I padroni di casa difendono strenuamente, ma Pepper riesce a portare Latina sul -2 (88-86 al 44′). Sul fronte opposto Donzelli firma il canestro del 90-86, risponde ancora Pepper per il 90-88 a 40″ dal termine. Una partita infinita con la tripla di Omogbo (93-88) e la risposta di Musso (93-90 a 16″). Time-out per Biella. Il gioco riprende fallo sistematico, Massone in lunetta a 13″ (94-90). Romeo segna la tripla del 94-93 a 5″. Pollone in lunetta sul fallo sistematico, concretizza un solo libero (95-93). Pepper prova il tiro della speranza sulla sirena che, però, non va a segno e la gara termina con la vittoria di Biella sul risultato finale di 95-93.

Donatella Schirra
Ufficio Stampa
Benacquista Assicurazioni Latina Basket

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania