Basket in carrozzina> S.Stefano e Briantea84 corrono, Bergamo sorprende

Sagar

Le due finaliste dello scorso anno sempre protagoniste in classifica, mentre l’SBS Montello batte Giulianova.

In una quarta giornata che si completerà solo l’8 gennaio, dopo il recupero del derby sardo tra Porto Torres e Dinamo Lab, il campionato di Serie A di basket in carrozzina vede la conferma in classifica della coppia già protagonista delle finali dello scorso anno: il S. Stefano Avis campione in carica conquista la quarta vittoria consecutiva con grande autorevolezza, mentre la UnipolSai Briantea84 Cantù si scuote dalle ultime incertezze dominando in casa sul Santa Lucia. La sorpresa di giornata arriva da Bergamo, dove un’ottima SBS Montello passa contro Giulianova, rilanciandosi in classifica.
La giornata si è aperta sul parquet del campioni d’Italia a Porto Potenza Picena: il S. Stefano Avis non perde un colpo e inanella il quarto successo su quattro match contro il 3A Millennium Basket, battuto 76 a 61. Match chiuso già dopo un quarto e mezzo, con la ripresa utile solo per le statistiche. Altra ottima prova di Jordi Ruiz, ancora una volta miglior realizzatore dei suoi con 19 punti e 7 assist, ma è tutta S. Stefano a girare come un orologio, cosa tutt’altro che scontata dopo un mercato estivo che l’aveva vista salutare la stella dello scorso Scudetto Sofyane Mehiaoui e dopo la (brutta) sconfitta in Supercoppa italiana. Per Padova arriva la quarta sconfitta in campionato, forse la più netta subìta fin qui.
Stupisce ancora poi l’SBS Montello, protagonista di un ottimo avvio di campionato: i bergamaschi conquistano la seconda vittoria in questa Serie A contro la Deco Group Amicacci Giulianova, che appena due giorni prima era andata a vincere sul difficile campo del Santa Lucia. Partita a lungo in bilico, con lo strappo decisivo arrivato solo sul finale di quarto quarto: fondamentale l’esperienza del neo-acquisto Ian Sagar, ex capitano Briantea84 e tra i giocatori simbolo della nazionale inglese, e del centro argentino Joel Gabas; sono loro due, insieme ad una difesa aggressiva ed efficace, a trascinare Bergamo al 58 a 53 finale, che vale l’aggancio in classifica nei confronti di Giulianova.
In serata infine arriva la bella vittoria dell’UnipolSai Briantea84 Cantù sul Santa Lucia Roma: partita senza storia fin dalle battute iniziali, con l’80 a 43 della sirena che ben racconta un andamento mai in discussione: i canturini così si scuotono dopo le due ultime opache uscite in campionato e si ritrovano al secondo posto solitario, a due punti dalla capolista S. Stefano; per Roma è invece la seconda sconfitta in due giorni, a ridimensionare un po’ i sogni di gloria dopo il brillante avvio. E’ Simone De Maggi il miglior marcatore di giornata, con 23 punti in 26 minuti di gioco, mentre l’altro azzurro Filippo Carossino firma una doppia doppia da 20 punti e 14 rimbalzi.

4^ GIORNATA – I RISULTATI
S. Stefano Avis – 3A Millennium Basket 76 a 61
SBS Montello – Deco Group Amicacci Giulianova 58 a 53
UnipolSai Briantea84 Cantù – Santa Lucia Roma 80 a 43
GSD Porto Torres – Dinamo Lab Banco di Sardegna (rinviata all’8 gennaio 2020)

LA CLASSIFICA
8 pti: S. Stefano Avis
6 pti: UnipolSai Briantea84 Cantù
4 pti: Deco Group Amicacci Giulianova, Santa Lucia Roma, SBS Montello.
2 pti: Dinamo Lab Banco di Sardegna e GSD Porto Torres (entrambe con una partita in meno)
0 pti: 3A Millennium Basket

FOTO SBS MONTELLO

Dida: Ian Sagar in azione

Ufficio Comunicazione FIPIC
Claudio Di Renzo 348.0311493

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania