Rugby> Le 23 Fiamme per la semifinale di Coppa con il Petrarca

Roma – Prosegue il percorso in Coppa Italia per le Fiamme che, sabato 7 dicembre alle 15, presso gli impianti della “Guizza”, faranno visita al Petrarca Rugby in occasione della semifinale di andata della competizione.

Il XV della Polizia di Stato è approdato alle semifinali vincendo il proprio girone, con due vittorie nette contro i cugini della Lazio, così come i padovani, che hanno chiuso il proprio round robin con un percorso netto, grazie ai due risultati positivi ottenuti con Mogliano e San Donà.

Un incontro sempre dal sapore particolare quello con i “Tuttoneri” e che affonda le sue radici nel passato quando Petrarca e Fiamme Oro, nate proprio nella città del Santo nel 1955, si contendevano gli scudetti. Inoltre i Cremisi, mai vittoriosi sul campo dei padovani da quando sono tornati a competere nel massimo campionato italiano (miglior risultato il pareggio 16-16 nella stagione 2015-16), per un curioso incrocio dei calendari di Coppa e Campionato, nel mese di dicembre incontreranno per ben tre volte consecutive il XV allenato da Andrea Marcato.

Non sarà un match semplice per il team della Polizia di Stato che attualmente occupa il vertice del Peroni TOP12 grazie alla bella vittoria di sabato scorso in casa con Viadana, in virtù anche della sconfitta dell’ex capolista Petrarca a Mogliano che, di certo, con il doppio confronto di Coppa Italia, cercherà di riacquistare fiducia in vista dei prossimi impegni di campionato, così come conferma coach Gianluca Guidi: «Sappiamo che andremo ad affrontare una squadra ferita che, di certo, non si farà sfuggire questa occasione per ritirare su la testa. Non sarà un match semplice per noi, nel quale sarà fondamentale il nostro approccio alla partita fin dal primo minuto. Siamo in un buon momento di forma, non solo fisica, ma soprattutto mentale e quel che abbiamo fatto vedere sabato scorso nel match con il Viadana ne è la dimostrazione. La stessa voglia e attitudine mostrata in campionato, dovremo metterla in campo domaniAggiungi un nuovo appuntamento per domani a Padova».

Questo il XV scelto dallo staff ecnico per il match con il Petrarca: in prima linea rientra a pilone sinistro Stefano Iovenitti, che farà reparto insieme ad Amar Kudin e Matteo Nocera; in seconda linea ci sarà la coppia composta da Davide Fragnito e Ugo D’Onofrio, mentre in terza ci saranno il capitano Filippo Cristiano, Iacopo Bianchi e Matteo Cornelli a numero 8; rientra dal primo minuto a mediano di mischia Simone Marinaro, con Maicol Azzolini a 10, mentre i due centri saranno Roberto Quartaroli e Alessandro Forcucci; il triangolo allargato sarà composto dalle due ali, Matteo Gabbianelli e Alessio Guardiano, e dall’estremo Jonathan Malo. In panchina siederanno Alain Moriconi, Niccolò Zago, Alessandro Vannozzi, Cristian Stoian, Andrea Chianucci, Simone Parisotto, Filippo Di Marco e Giovanni D’Onofrio.

Arbitrerà l’incontro il fischietto rodigino Federico Boraso, insieme ai due assistenti, Liperini e Bonato, e al quarto uomo, Panin.

La probabile formazione

Malo; Guardiano, Quartaroli, Forcucci, Gabbianelli; Azzolini, Marinaro; Cornelli, Cristiano (cap.), Bianchi; Fragnito, D’Onofrio U.; Nocera, Kudin, Iovenitti

A disposizione: Moriconi, Zago, Vannozzi, Stoian, Chianucci, Parisotto, Di Marco, D’Onofrio G.

6 dicembre 2019

Cristiano Morabito – Media manager Fiamme Oro Rugby

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania