Basket> Latina gioca una buona partita contro Tortona.

Una trasferta ostica per la Benacquista Assicurazioni Latina Basket, che sul campo della Bertram Tortona non riesce a conquistare i due punti in palio, nonostante abbia condotto la partita per lunghi tratti contro una delle squadre più forti del campionato, che nonostante l’assenza del playmaker titolare Riccardo Tavernelli, ha ritrovato quasi tutta la brillantezza mostrata in Supercoppa. Alcuni errori commessi dai latinensi, in modo particolare sul finire del terzo quarto, hanno permesso agli avversari di approfittarne e ristabilire l’equilibrio nel punteggio. Altro dettaglio importante la differenza di rimbalzi conquistati dalle due formazioni: 46 per i piemontesi, 27 per i pontini che hanno favorito tanti secondi tiri per la Bertram. Per Latina non sono bastati, quindi, i 21 punti di Ancellotti (tirando con il 73% da 2 punti), i 18 di Pepper, né i 10 di Musso accompagnati da 7 assist ad avere la meglio sui locali.
Il prossimo appuntamento con i nerazzurri è in programma per domenica 15 dicembre alle ore 18:00, tra le mura amiche del PalaBianchini, dove riceveranno la Givova Scafati, in questo turno vittoriosa sul proprio campo con la capolista Biella (59-53).
.-.-.-.-.-.-
I tabellini: Bertram Tortona vs Benacquista Assicurazioni Latina Basket 83-77 (22-19, 39-43, 60-60).
Bertram Tortona: Mascolo 8, Valle n.e., Ciadini n.e., Buffo, Formenti 2, Seck n.e., Gaines 20, De Laurentis 13, Cepic, Grazulis 17, Martini 11, Pullazi 12. Coach Ramondino. Vice Vanni.
Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Musso 10, Cassese 1, Di Pizzo, Romeo 6, Pepper 18, Bolpin 8, Raucci 7, Mc Gaughey 6, Ancellotti 21, Di Prospero n.e.. Coach Gramenzi. Vice Di Manno.
Statistiche: Tortona tiri da 2 43% (19/44) tiri da 3 42% (10/24) tiri liberi 75% (15/20) Latina tiri da 2 66% (29/44) tiri da 3 18% (3/17) tiri liberi 67% (10/15).
Arbitri dell’incontro: Valzani Andrea di Milano, Catani Marco di Pescara, Tallon Umberto di Bologna.
.-.-.-.-.-.-

La partita – La gara si apre con 4 punti consecutivi di Ancellotti, ai quali rispondono i padroni di casa con un contro break (5-4 al 2′). La gara scorre su ritmi equilibrati con le due formazioni che al 3′ sono in perfetta parità (8-8). Dopo i primi cinque giri di lancette Tortona è avanti 13-10 grazie alla tripla di Pullazi. La Benacquista non rimane a guardare e con i canestri di Pepper e Ancellotti al 6′ riagguanta la parità (14-14). Le squadre si alternano nel vantaggio con Latina che trova punti preziosi ancora dal numero 45 (20-19 al 9′). Il quarto si conclude con il canestro di Pullazi che vale il 22-19.
In avvio di seconda frazione botta e risposta tra Gaines e Raucci (24-21 all’11’). Pepper porta i suoi sul -1 (24-23) ma è pronta Tortona a replicare e al 12′ conduce 26-23. Capitan Raucci firma 5 punti consecutivi e la Benacquista si porta in vantaggio (26-28). La Bertram replica, ma sul fronte opposto è nuovamente Ancellotti a punire la difesa dei piemontesi con la seconda schiacciata della serata (28-30 al 14′). Time-out per coach Ramondino. Al rientro sul parquet è ancora la compagine ospite a trovare la via del canestro con la tripla di Pepper che vale il 28-32. La sfida prosegue con Tortona che non rimane a guardare e a 4:27″ dal termine del periodo è sotto di un solo punto (33-34). Time-out per coach Gramenzi. Alla ripresa del gioco Latina è sfortunata nella conclusione, poi è la Bertram a centrare la retina, a recuperare due palloni consecutivi e sul fallo commesso da Musso su Mascolo per fermarne la corsa verso il canestro, coach Gramenzi chiama nuovamente time-out (35-34 al 17′). Al rientro sul rettangolo di gioco i locali incrementano il vantaggio (37-34) ma arriva pronta la risposta pontina per il nuovo -1 (37-36). Pepper firma un canestro difficilissimoper il sorpasso nerazzurro, replica Tortona sul fronte opposto, ma la tripla di Musso restituisce il vantaggio alla Benacquista (39-41 al 19′). Ancora Pepper per Latina che fissa il punteggio sul 39-43 con cui si va al riposo lungo.
Al rientro dagli spogliatoi Tortona mette a segno un parziale di 7-0 che vale il 46-43 al 21′ ed è immediato il time-out della panchina nerazzurra. Il gioco riprende e la Benacquista restituisce il break agli avversari con azioni rapide, palloni rubati e canestri figli di una buona intesa di squadra (46-49 al 22′). La Bertram prova replicare, ma i nerazzurri continuano ad avere l’inerzia del match e sul 46-53, con 5:47″ da giocare nella terza frazione, arriva il time-out della panchina piemontese. Si torna sul parquet e la Bertram riduce le distanze con due liberi (48-53) ma Ancellotti e Mc Gaughey sono precisi al tiro e al 25′ la Benacquista è avanti di 9 lunghezze (48-57). Tortona realizza nuovamente a cronometro fermo (50-57). Scorrono i minuti e si deve attendere il 28′ per vedere una nuova realizzazione che arriva dalla lunetta con Riccardo Bolpin (50-59). Si scuote la formazione di casa con la tripla di Gaines (53-59 con 1:35″ da giocare), ma è lo stesso numero 12 piemontese a commettere fallo su Cassese, che realizza un solo libero (53-60 a 1:19″). I nerazzurri hanno esaurito il bonus e sul fallo di Raucci, De Laurentis, parzialmente preciso dalla lunetta, porta i suoi sul – 6 (54-60). Latina è sfortunata nelle conclusioni, ne approfitta la Bertram che con un parziale di 6-0 chiude il terzo quarto in parità sul punteggio di 60-60.
L’ultima frazione si apre con il canestro di De Laurentis che vale il vantaggio della squadra di casa (62-60) ma è immediata la risposta di Bolpin su assist di Pepper per la nuova parità (62-62 al 31′). Tortona firma la tripla del 65-62, ma è ancora Bolpin a replicare, stavolta dalla lunetta (65-64 al 32′). Bolpin arma la mano di Pepper che mette a segno il canestro del nuovo vantaggio nerazzurro (65-66). La gara si gioca sul filo dell’equilibrio (66-66 al 33′). Ancellotti fa la voce grossa sotto canestro e rifila la seconda stoppata della serata agli avversari, ma Gaines punisce la difesa nerazzurra dall’arco (69-66 al 35′). Latina commette qualche ingenuità, ne approfitta la Bertram per mettere a segno i due punti del 71-66 e a 4:38″ dalla sirena coach Gramenzi chiama time-out. Alla ripresa del gioco la Benacquista riduce le distanze (71-68) rispondono i locali dalla lunga distanza (74-68) ma Ancellotti, al suo primo viaggio in lunetta, accorcia il divario (74-70 al 37′). Con 2:43″ sul cronometro Ancellotti realizza il canestro che vale il -2 (74-72). I piemontesi riescono a mantenere il vantaggio, nonostante Latina provi a restare in scia (79-74 al 38′). Mancano 52″ al termine della sfida quando la Benacquista esaurisce il bonus con il terzo fallo di Ancellotti. Sul fallo di sfondamento commesso da Grazulis, a 49″ dal termine, coach Gramenzi chiama time-out. Al rientro sul rettangolo di gioco Musso subisce fallo sul tiro dai 6.75 e dalla lunetta concretizza i 3 liberi per il 79-77 a 40″ dalla fine. Sul fallo sistematico applicato da Latina, Tortona allunga sull’81-77 con 19″ sul cronometro. Latina gestisce male il possesso successivo e il match si conclude con l’ulteriore fallo sistematico e i liberi realizzati che valgono l’83-77 finale.

Donatella Schirra
Ufficio Stampa
Benacquista Assicurazioni Latina Basket

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania