Rugby> Fiamme Oro: la formazione per la trasferta di Mogliano

Roma – Inizia in Veneto il 2020 del XV della Polizia di Stato che, in occasione dell’ottava giornata del Peroni TOP12, farà visita al Rugby Mogliano.
Per le Fiamme, reduci dalla sofferta vittoria casalinga con il Lyons Piacenza, quello contro i veneti sarà un match in cui dovranno confermare di essere squadra in grado di restare nel quartetto di testa della classifica, senza perdere il contatto con le prime della classe, impegnate in una giornata che potrebbe permettere a queste ultime di allungare il passo sulle inseguitrici.

I Cremisi dovranno mettere in campo una prestazione di livello contro un avversario che, sebbene distanziato di due posizioni e autore di prestazioni altalenanti, è riuscito comunque a portare a casa “scalpi” eccellenti come quello del Petrarca Padova.

“Ci aspetta una partita dura, contro una squadra solida, molto fisica, ben costruita e allenata da uno staff giovane che, finora, ha fatto molto bene – dichiara coach Gianluca Guidi – Dovremo mettere in campo una prestazione di livello e prestare molta attenzione per portare a casa il risultato”.

Per il match con il Mogliano coach Guidi non potrà contare sul flanker Iacopo Bianchi e sul neoconvocato in azzurro Michelangelo Biondelli, entrambi tenuti a riposo.
Questi i 23 che scenderanno in campo: in prima linea i due piloni saranno Matteo Nocera e Niccolò Zago, che faranno reparto insieme al allenatore Amar Kudin; alle loro spalle i seconda linea Cristian Stoian e Ugo D’Onofrio, mentre in terza sarà la volta di Andrea De Marchi, Filippo Cristiano e Matteo Cornelli a numero 8; coppia di mediani composta da Simone Marinaro e Maicol Azzolini, mentre alle ali è da registrare il rientro dal primo minuto di Alessio Guardiano in coppia con Alessandro Forcucci; i due centri saranno Roberto Quartaroli e Ludovico Vaccari; a chiudere la formazione ci sarà Giovanni D’Onofrio a 15. In panchina andranno Alain Moriconi, Stefano Iovenitti, George Iacob, Andrea Chianucci, Andrea Faccenna, Alessandro Fusco, Matteo Gabbianelli e Jonathan Malo.

Arbitrerà l’incontro il fischietto bresciano Andrea Piardi, con i due assistenti, Spadoni e Russo, e il quarto uomo, Vagnarelli.

La probabile formazione

D’Onofrio G; Forcucci, Vaccari, Quartaroli; Guardiano; Azzolini, Marinaro; Cornelli, Cristiano (cap.) De Marchi; D’Onofrio U, Stoian; Nocera, Kudin, Zago
A disposizione: Moriconi, Iovenitti, Iacob, Chianucci, Faccenna, Fusco, Gabbianelli, Malo

4 gennaio 2020
Cristiano Morabito – Media manager Fiamme Oro Rugby

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania