Calcio> Villa Adriana, Porcari: “Girone nuovo e gruppo compatto, così siamo in alto”

Tivoli (Rm) – Il Villa Adriana, ancora una volta, ha mostrato carattere e determinazione. Quella delle squadre migliori. Il gruppo di mister Diego Porcari ha vinto 2-1 sul difficile campo della Borghesiana e lo ha fatto nel finale, nonostante l’inferiorità numerica. “E’ stata una partita tosta, ma lo sapevamo visto che l’avversario di turno era imbattuto sul suo terreno di gioco – dice l’allenatore del Villa Adriana – Siamo andati in vantaggio a metà del primo tempo con Libertini, ma poco dopo abbiamo subito il pari. La gara si è ulteriormente complicata quando a inizio ripresa è stato espulso (doppia ammonizione, ndr) il nostro Jemielity, ma nel finale Sinceri ha trovato il gol del 2-1 e ci ha regalato un successo molto pesante. E’ stato premiato il nostro coraggio perché comunque, anche in inferiorità numerica, abbiamo tenuto tutti gli attaccanti in campo”. Il Villa Adriana, settimana dopo settimana, ha preso sempre maggiore fiducia e ora si trova a un solo punto dalla capolista Bellegra: “Il nostro segreto? Abbiamo accolto il cambio del girone con favore perché eravamo stanchi di fare le solite “guerre fratricide” con squadre del territorio, anche se nell’attuale gruppo F abbiamo trovato un livello medio superiore e probabilmente nel gruppo E avremmo lottato fino all’ultimo con la favorita attuale Roma VIII. Inoltre abbiamo eliminato dal vecchio gruppo tre o quattro elementi “negativi”, prendendo diversi ragazzi giovani e puntando tutto sulla forza e sulla compattezza del collettivo che ora stanno facendo la differenza”. Nel prossimo turno la squadra di Porcari è attesa dal delicato match interno contro la Semprevisa: “Una squadra di buon livello che tra l’altro a dicembre si è pure rinforzata. Visto che al momento sono a otto punti di distanza, è probabile che una nostra ipotetica vittoria li tagli dalla lotta alla prima posizione, ma in ogni caso non sarebbe “solo” lotta a due col Bellegra: l’Atletico Colleferro è una squadra molto forte che ha sette punti in meno, ma anche una gara da recuperare. E’ vero che gioca la Coppa Lazio e quella competizione può togliere delle energie preziose, ma è un’avversaria pericolosa per la lotta al vertice”.


Area comunicazione

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania