Basket> Benacquista, Di Manno: «Dobbiamo approcciare la partita con fiducia».

Una nuova e delicata gara attende la Benacquista Assicurazioni Latina Basket che, domenica 16 febbraio alle ore 18:00, sfiderà sul parquet del PalaFerraris di Casale Monferrato i padroni di casa della Novipiù.
Per i nerazzurri si tratta di una trasferta sicuramente ostica, contro un avversario che occupa una posizione di vertice nella classifica del girone Ovest del Campionato di Serie A2 Old Wild West. I piemontesi sono, infatti, a quota 30 punti seguendo a due sole lunghezze di distanza la capolista Torino e reduci da 3 vittorie nelle ultime 5 gare disputate, l’ultima la scorsa settimana sul difficile campo della Givova Scafati, a seguito di un’incredibile rimonta. La Junior è una formazione ben assortita con giocatori statunitensi che la rendono efficace offensivamente e atleti italiani di esperienza e qualità che garantiscono una solida base difensiva, guidata da coach Mattia Ferrari, volto noto nell’ambiente pontino.
Durante la settimana il gruppo nerazzurro ha avuto qualche difficoltà nel corso degli allenamenti, dovuta sia allo stop di Riccardo Bolpin, che a causa di un colpo preso durante la partita con Trapani, è rimasto fermo fino a giovedì, sia al temporaneo fermo di Dalton Pepper per un problema alla caviglia.
Alla luce di questo momento non particolarmente positivo, alla vigilia dell’importante trasferta nella provincia di Alessandria, il vice allenatore Giuseppe Di Manno evidenzia alcuni aspetti salienti:«Casale è reduce da due vittorie consecutive, di cui l’ultima su un campo molto difficile come Scafati, dove è stata in grado di recuperare, nella seconda parte della partita, un passivo di 21 punti, subito nei primi due quarti. La Novipiù è la seconda forza del campionato e in casa vanta 8 vittorie e 3 sconfitte. Si sta dimostrando una squadra solida che unisce al talento offensivo dei due giocatori americani, Sims e Roberts, un’ottima difesa di squadra. Per riuscire a competere con le prime della classe, abbiamo bisogno di approcciare con fiducia la partita, ripartendo dalle cose buone che abbiamo fatto durante la partita con Trapani – sottolinea coach Di Manno – Dal punto di vista degli allenamenti, la settimana è stata difficile; Bolpin si è fermato martedì, Pepper giovedì. Allo stato attuale non sappiamo se saranno disponibili per il match di domenica con la Junior».
La Novipiù punterà vorrà sicuramente fare bella figura davanti al proprio pubblico per continuare la corsa verso la vetta, ma la Benacquista Assicurazioni Latina Basket non scenderà sul parquet in qualità di vittima sacrificale, anzi sarà spinta da motivazioni importanti e guidata dalla volontà di risalire la china e provare a guadagnare punti preziosi. I pontini, a quota 20 punti, hanno 6 lunghezze in più rispetto all’Eurobasket, 8 rispetto all’Orlandina, ma guardando anche la parte più alta della classifica, distano solo 2 punti da Scafati che li precede, 4 dal gruppo Tortona, Rieti, Napoli che ne ha 24. Rimangono 3 partite da giocare per la regular season, poi ce ne saranno ulteriori 6 (3 casalinghe, 3 in trasferta) per la fase a orologio, al termine della quale sarà decretata la classifica finale e le relative griglie. La strada è, quindi, ancora abbastanza lunga e per Latina, come per tutte le altre squadre, i giochi sono ancora aperti a diverse possibilità, motivo per cui si continuerà a scendere sul rettangolo di gioco con grande intensità e forte determinazione.

Copertura Media –
Aggiornamenti in tempo reale sui canali social della società
Diretta TV su LNP Pass (servizio in abbonamento, tutte le info su https://lnppass.legapallacanestro.com/
Diretta RADIOFONICA sul canale ufficiale Latina Basket (piattaforma Spreaker) con commento a cura di L’Occhio Sportivo
Donatella Schirra
Ufficio Stampa
Benacquista Assicurazioni Latina Basket

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania