Libertas: Enzo Corso candidato alla Presidenza Libertas Nazionale

ma la lista degli ammessi dopo una settimana ancora non c’è …

E’ tempo di assemblee , in parte anticipate per evitare la possibile legge sullo sport del Ministro Spadafora che farebbe diventare incandidabili una serie di presidenti con troppi mandati. Anche la Libertas Nazionale ha stabilito la sua assemblea per il 26 settembre a Montesilvano (Pe) ed Enzo Corso ha deciso dopo una lunga carriera tecnica e dirigenziale percorsa tra Hockey e Libertas di candidarsi a Presidente Nazionale del CNSL . Il dirigente romano, chiamato in campo da alcuni Presidenti Regionali e consiglieri nazionali uscenti, ha presentato la sua candidatura insieme ad una “squadra” che si è data l’obiettivo di “rinnovare ed innovare “ il glorioso Ente di promozione fondato da Alcide De Gasperi nel 1945 ( secondo Ente in Italia dopo il CSI). La Libertas guidata da 20 anni dal Prof. Luigi Musacchia sta attraversando un periodo difficile con un trend negativo nel posizionamento tra gli Enti passando dai quasi 5 mila affiliati di fine 2017 ai 3500 circa di agosto 2020 ed il nono posto nella classifica degli Enti . Sul numero totale incide ovviamente anche il problema della crisi COVID , ma non sulla classifica dove pesa di più la crisi gestionale della Libertas e la carenza di idee che ormai l’attanaglia nella progettazione sportiva.
Ieri si è tenuta l’ultima Assemblea regionale ( quella del Piemonte rinviata per una irregolarità burocratica nella prima convocazione di fine luglio ) che ha visto la conferma di Enrica Lanza a Presidente della Libertas Piemonte e l’elezione di 9 delegati regionali che portano a 101 votanti la platea attiva dell’Assemblea in programma in Abruzzo il prossimo 26 settembre .
Non è stato invece ancora possibile “conoscere” i candidati alle varie cariche del CNSL per il quadriennio 2021 -2024 in quanto il Segretario dell’Ente Guglielmo Petrosino ha deciso, senza un vero motivo, di non pubblicizzare ancora i candidati nel sito web dell’Ente , benchè siano passati già 8 giorni dal 5 settembre , data limite di presentazione delle candidature . Comunque direttamente dagli interessati che hanno comunicato le loro candidature abbiamo avuto qualche anticipazione . Quindi l’uscente Luigi Musacchia e Vincenzo Corso candidati a Presidente , cinque candidature a Vice Presidente con l’uscente Renzo Bellomi , il presidente della Libertas Lombardia Alessandro De Tursi , dal mondo dell’equitazione Andrea Pantano e Martina Nespoli ed un tesserato libertas del Veneto . Per gli undici posti da consigliere si parla di quasi 30 candidature con 10 degli undici uscenti ed una ventina di new entry,
“ Ho deciso di candidarmi solo in luglio “ dichiara Enzo Corso “ dopo la pressione di alcuni amici Libertas. Le elezioni regionali erano prima previste per novembre e quelle nazionali per febbraio/marzo 2021 . Questa accelerazione mi ha convinto a mettermi in gioco per la massima carica nazionale . Pensavo che il Prof. Musacchia dopo 5 mandati ritenesse di lasciare il testimone ad uno dei suoi dirigenti e pensavo quindi di incontrarmi con i colleghi Libertas per decidere insieme una squadra per il futuro che potesse rinnovare e rilanciare l’Ente . Quando ho capito che il Presidente uscente aveva deciso di ricandidarsi ho pensato fosse giusto accettare le pressioni di tanti dirigenti Libertas e mettermi in gioco . “ Il Dott. Corso è stato riconfermato poco più di un mese fa a Presidente Regionale della Libertas Lazio “ Ovviamente, in caso positivo, dopo il 26 dovrò abbandonare quella carica che mi ha accompagnato per una fantastica esperienza con il mio territorio , ma lo farei con lo spirito di servizio che da sempre mi ha fatto accettare impegni sportivi tra i più svariati da quelli tecnici ai massimi livelli come nell’Hockey dove sono stato allenatore e DT delle nazionali per più di 10 anni , a quelli dirigenziali nella FIH e nella Giunta e nella Scuola dello sport Coni del lazio , ma anche in campo accademico , anche se sempre legati allo sport , nell’IDEMS della Link Campus University “.
L’appuntamento è ormai al 26 settembre con la speranza che la lista dei candidati del CNSL prima o poi venga pubblicata .

Nelle foto :
una foto di Enzo Corso alla consegna della Stella d’Oro del Coni con Mario Pescante e l’elezione a Presidente Regionale dello scorso mese

Ufficio Stampa

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania