Rugby> Fiamme Oro: a Colorno il primo test preseason

Colorno (PR) – Dopo poco più di sette mesi dalla vittoria in campionato a San Donà, le Fiamme sono tornate ad assaggiare il rugby giocato nell’allenamento congiunto ieri con l’HBS Colorno, preceduto in mattinata da un allenamento di reparto con le Zebre Rugby alla Cittadella del rugby di Parma.

Un allenamento congiunto quello con i biancorossi emiliani con la prima frazione di gioco, suddivisa in due tempi da 20’, durante il quale le due squadre hanno alternativamente provato attacco e difesa, e che ha visto i cremisi mettere a segno tre mete contro una dei padroni di casa, e la seconda frazione di gioco di 40’ che ha visto lo stesso risultato, ma a parti invertite.

«Era importante, dopo così tanto tempo, tornare ad assaggiare il campo – ha detto il neo allenatore delle Fiamme, Craig Green – Finalmente abbiamo avuto l’occasione di mettere in pratica tutto quel che abbiamo provato in questi mesi e di confrontarci con un’altra squadra. Questo allenamento congiunto ci ha dato buone indicazioni sia sul nostro stato di forma che su certi automatismi, ancora non del tutto assimilati. Proprio su questi ultimi dobbiamo lavorare un po’ e, certamente, alla prossima uscita sono convinto che si vedranno ulteriori progressi. Ma, stavolta, l’importante era finalmente tornare in campo: i ragazzi avevano bisogno di assaggiare di nuovo quel rugby giocato che mancava da tanto, troppo tempo».

Le Fiamme saranno di nuovo in campo venerdì 2 ottobre, quando faranno visita al Calvisano per il secondo test prestagionale.

19 settembre 2020

Cristiano Morabito – Responsabile Comunicazione Fiamme Oro Rugby

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania