Rugby> Fiamme Oro: fatta la squadra che scenderà in campo a Calvisano

Roma – Prima trasferta per le Fiamme che domani alle 15 faranno visita al Kawasaki Robot Calvisano, in occasione della terza giornata del Peroni TOP10.

Sarà la prima occasione per vedere all’opera in campionato la squadra allenata dall’ex Gianluca Guidi, finora rimasta ferma ai box per la pandemia da Covid-19, e già incontrata prima dell’inizio della stagione in un’amichevole che ha visto prevalere i calvini.

Dunque, primo banco di prova impegnativo per i Cremisi che in terra bresciana sono chiamati a confermare quanto di buono fatto vedere nella prima uscita di sabato scorso in casa con i Lyons Piacenza, contro un avversario da sempre ostico e contro il quale ha vinto finora solo una volta in trasferta (e mai in casa) in tutti i campionati disputati finora negli ultimi 10m anni.

«Conosco molto bene i nostri avversari – ha dichiarato coach Craig Green – e ne conosco altrettanto bene la forza. Mettiamoci anche che sono alla prima partita in assoluto e che, giustamente, hanno voglia di tornare finalmente a giocare, ed ecco che si capisce da subito quanto il match di domani potrà essere duro. Dal canto nostro posso dire che durante questa settimana abbiamo studiato bene i nostri avversari e che si siamo preparati al meglio per affrontarli sul loro terreno».

Squadra che vince non si cambia, così Green manderà in campo lo stesso XV che sabato scorso ha battuto Piacenza: in prima linea i piloni saranno Leonardo Mariottini e Giuseppe Di Stefano, con Alain Moriconi a tallonatore; in seconda, il capitano di giornata Emiliano Caffini farà coppia con Ugo D’Onofrio, mentre in terza sarà la volta di Andrea De Marchi, Andrea Faccenna e Matteo Cornelli a numero 8; in cabina di regia ci saranno Alessandro Fusco e Filippo Di Marco, mentre a centri scenderanno in campo Alessandro Forcucci e Matteo Gabbianelli; infine, il triangolo allargato sarà composto dalle due ali, Cristian Lai e Alessio Guardiano, e dall’estremo, Ignacio Spinelli. In panchina siederanno Amar Kudin (in ballottaggio con Niccolò Taddia), Niccolò Zago, Roberto Tenga, Andrea Angelone, Andrea Chianucci, Simone Marinaro, Marcello Angelini (che si giocherà il posto con Alessio Crea) e Ludovico Vaccari.

Fischio d’inizio al “San Michele” fissato per le 15. Dirigerà l’incontro il signor Vedovelli, coadiuvato dagli assistenti, Trentin e Favaro, e dal quarto uomo Cilione.

La probabile formazione

Spinelli; Guardiano, Gabbianelli, Forcucci, Lai; Di Marco, Fusco; Cornelli, Faccenna, De Marchi; Caffini (cap.), D’Onofrio; Di Stefano, Moriconi, Mariottini

A disposizione: Kudin/Taddia, Zago, Tenga, Angelone, Chianucci, Marinaro, Angelini/Crea, Vaccari

20 novembre 2020

Cristiano Morabito – Responsabile Comunicazione Fiamme Oro Rugby

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania