Basket> Benacquista, buona la prima

Esordio vittorioso nella regular season del Campionato di Serie A2 per la Benacquista Assicurazioni Latina Basket che, sul parquet del PalaBianchini, ha superato la formazione di San Severo con il risultato finale di 64-49. Una sfida che nei primi due quarti ha visto la supremazia nerazzurra grazie soprattutto a una buona difesa del team pontino, nel terzo periodo di gioco ha messo in evidenza la reazione della squadra ospite che è riuscita a risalire la china e chiudere in lieve vantaggio la frazione, ma che nell’ultimo quarto ha fatto emergere il buon gioco di squadra dei latinensi che non si sono arresi, ma hanno immediatamente e caparbiamente ristabilito e mantenuto il vantaggio fino alla vittoria finale.

Ed è proprio il capo allenatore della Benacquista, Franco Gramenzi, a commentare l’andamento del match: «Abbiamo iniziato, e questo a noi addetti ai lavori fa piacere, nonostante il momento particolare. Si prova a far distrarre i tifosi guardando una partita di pallacanestro. Siamo contenti di questa prima vittoria della stagione, che si presenta molto complessa e difficile dal punto di vista tecnico, al di là delle difficoltà generali di questo periodo. Siamo partiti molto bene in difesa e, secondo me, la partita l’abbiamo retta li prima di tutto. C’è stato qualche errore dell’attacco avversario, ma molti dei loro tiri li abbiamo contrastati, in molte cose siamo stati attenti. Possiamo e dobbiamo sicuramente migliorare qualcosa, invece maggiore lavoro dobbiamo farlo nella parte offensiva, dove abbiamo subito San Severo, che è stata brava a rientrare nel terzo quarto. Altrettanto bravi i ragazzi a riprendere in mano la partita, dopo essere andati in svantaggio di 2 punti, e a chiuderla positivamente, con un margine sufficiente se si pensa allo scontro diretto, anche se conosciamo benissimo e sappiamo che San Severo è un campo sempre molto difficile».

Il prossimo appuntamento con i nerazzurri è in programma per domenica 28 novembre alle ore 18:30 sul difficile campo della Gevi Napoli, altra squadra già incontrata in Supercoppa.

I tabellini: Benacquista Assicurazioni Latina Basket vs Allianz Pazienza Cestistica San Severo 64-49 (16-4, 32-20, 39-40).

Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Benetti 7, Lewis 5, Hajrovic n.e., Piccone 7, Passera 10, Mouaha 5, Baldasso 14, Bisconti 4, Raucci 6, Gilbeck 6. Coach Gramenzi. Vice Di Francesco.

Allianz Pazienza San Severo: Mortellaro 3, Antelli 4, Angelucci 1, Buffo n.e., Petrushevski n.e., Contento 10, Pavicevic 2, Di Donato 4, Jones 11, Ikangi, Ogide 14. Coach Lardo. Vice Pianizza.

Arbitri dell’incontro: Urso Stefano di Livorno, Beneduce Nicola di Caserta, Marzulli Marco di Pisa.

.-.-.-.-.-.-

La partita – Partenza vivace tra le due formazioni che corrono molto, ma sono sfortunate nelle conclusioni, fino alla schiacciata di Gilbeck al 3′ (2-0). Trascorre unIMG_1848 altro minuto ed è il connazionale Lewis a realizzare dalla lunga distanza per il 5-0. San Severo si iscrive a referto con un tiro libero di Jones (5-1 al 5′). Entrambe le formazioni continuano a faticare nel trovare la via del canestro e al 7′ dopo i due punti messi a segno da Gilbeck, che valgono il 7-1 per la Benacquista, coach Lardo chiama time-out. Al rientro sul parquet ruotano gli uomini sulla panchina nerazzurra e Bisconti, appena entrato, porta i suoi sul 9-1, grazie a un bell’assist di Lewis. La Cestistica riduce le distanze dalla lunetta, ma sul fronte opposto replica Mouaha con una bella schiacciata (11-2 all’8′). Il cronometro scorre e il quarto va in archivio sul punteggio di 16-4 con una tripla da distanza siderale di Lorenzo Baldasso.
In avvio di seconda frazione Latina allunga sul 18-4, San Severo replica, ma Benetti risponde per le rime e al 12′ il tabellone segna 20-6. I gialloneri realizzano ancora a cronometro fermo, mentre la Benacquista continua a ruotare i suoi uomini (20-8 al 13′). La Benacquista è concentrata e con una buona circolazione di palla trova ancora una tripla di Baldasso (23-8). San Severo realizza il canestro del 23-10 e a 5:17″ dal termine del periodo, coach Gramenzi chiama time-out. Il gioco riprende, Mortellaro concretizza il libero del 23-11. Al 16′ anche Passera realizza dalla lunetta (24-13), il gioco è veloce, la squadra ospite prova a ridurre il divario, ma Latina è pronta a rispondere colpo su colpo (29-17 al 18′). Al 19′ coach Lardo chiama time-out, ma al rientro sul parquet è ancora la compagine di casa a trovare un bel canestro con Marco Passera che porta i suoi sul 32-18. Mancano 6″ al termine del periodo quando coach Gramenzi chiama time-out. Si torna sul rettangolo di gioco Jones realizza due liberi che valgono il 32-20 con cui si va al riposo lungo.

Al rientro dagli spogliatoi San Severo recupera parte del divario, anche se i nerazzurri mantengono il vantaggio (34-25 al 23′). Gli ospiti continuano ad attaccare conlatina_san_severo05 determinazione riuscendo a penetrare nella difesa di Latina e al 24′ sono a soli 6 punti di distacco (34-28). Time-out per coach Gramenzi. Alla ripresa del gioco i padroni di casa sono sfortunati nelle conclusioni a differenza dell’Allianz che centra la retina dai 6.75 per il -3 (34-31 al 26′). Al 27′ la compagine ospite arriva a un solo punto di distanza realizzando due liberi (34-33). Si scuote la Benacquista con il solito Baldasso che è preciso dall’arco e riporta i suoi sul +4 (37-33 al 28′). Con 1:40″ sul cronometro, San Severo conquista la parità (37-37), 30 secondi dopo passa in vantaggio per la prima volta dall’inizio del match (37-40). Bisconti concretizza due liberi e a 55″ dalla sirena Latina è sotto di un punto (39-40). Un’azione per parte, nessun canestro e con 1″ al termine la panchina di San Severo chiama time-out prima di eseguire la rimessa. Nulla di fatto, il quarto si conclude sul 39-40.

L’ultima frazione si apre con la bella tripla di Marco Passera che riporta la Benacquista in vantaggio (42-40 al 31′). Al 33′ un’altra tripla di Latina, stavolta porta la firma di Fabrizio Piccone (45-40). La Cestistica non demorde (45-42) Marco Passera nemmeno, è sua la terza tripla consecutiva della formazione pontina (48-42) Ogide per San Severo e Raucci per Latina concretizzano dalla lunetta (50-44 al 35′). A Gilbeck appena rientrato in campo per dare il cambio a Raucci, viene sanzionato il quinto fallo ed è costretto a tornare anzitempo in panchina. C’è tanta fisicità sotto canestro, ma dall’arco la Benacquista continua a essere pericolosa, in questa occasione con Gabriele Benetti che firma il 53-44 a 3:44″ dalla sirena. Time-out coach Lardo. Si torna sul rettangolo di gioco e con una bellissima azione di squadra, culminata con il canestro di Piccone, Latina allunga sul 55-44 a 2:35″ dalla fine del quarto. Gli ospiti accorciano dalla lunetta (55-46 a 2:20″). La Benacquista ha esaurito il bonus e, quando mancano 2 minuti esatti al termine, San Severo concretizza un ulteriore libero (55-47). Con 1:13″ sul cronometro Lorenzo Baldasso è l’autore dell’ennesima tripla nerazzurra e sul punteggio di 58-47 la panchina ospite chiama time-out. Il gioco riprende, Latina difende strenuamente, San Severo si affida al fallo sistematico (60-47 a 50″). Raucci e Piccone fanno scorrere i titoli di coda con i canestri che sanciscono il risultato finale di 64-49 e la vittoria della Benacquista.

Donatella Schirra
Ufficio Stampa
Benacquista Assicurazioni Latina Basket

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania