Calcio> Ostiantica, Filippi: Serve maggiore chiarezz, mi preoccupa chi ci governa

Con lo stop al calcio regionale, la prima squadra dell’Ostiantica è in attesa, come tutti, di avere maggiori certezze sul prossimo futuro. Ne ha parlato il centrocampista Ivano Filippi, per tutti il ‘Cecio’: “Dobbiamo essere realisti e convivere con questo virus. A me personalmente non spaventa ma mi preoccupa più chi ci governa. È facile dire lockdown e non aiutare chi non lavora, così posso farlo anche io il capo del governo. Non sono nessuno per dire cosa bisogna fare ma sicuramente chiudere tutto e non aiutare il popolo senza rinforzare la sanità non credo sia una genialata. Il calcio può ripartire ma serve chiarezza, se la situazione non dovesse migliorare la vedo difficile. Sicuramente devono cercare di far recuperare tutte le partite che sono state rinviate affinché i gironi si mettano in ordine. Qualora la situazione non dovesse essere sicura, si può ripartire da settembre con gli stessi gironi. Si riparte da dove abbiamo lasciato cioè dalla 7ª giornata fino alla fine del campionato. Cosi chi è partito bene riparte da dove ha lasciato, chi è partito male dovrà pedalare”.

Ufficio Stampa

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania