Basket> Latina si arrende alla forza di Napoli

Per la Benacquista Assicurazioni Latina Basket la prima trasferta della regular season è stata sul campo di Napoli, una delle più forti squadre del Girone Rosso del Campionato di Serie A2 Old Wild West. Una corazzata allestita per puntare al salto di categoria contro la quale la formazione pontina ha faticato notevolmente e alla quale si è arresa sul netto risultato di 90-58.

Il prossimo appuntamento con la formazione pontina è in programma sabato 5 dicembre alle ore 20:00 su un altro campo difficile, quello di Pistoia.

I tabellini: Gevi Napoli Basket vs Benacquista Assicurazioni Latina Basket 90-58 (17-11, 43-27, 71-39).

Gevi Napoli Basket: Zerini 2, Lombardi 12, Uglietti 4, Tolino 2, Mayo n.e., Marini 14, Sandri 13, Parks 12, Aldi, Klacar 5, Iannuzzi 14, Coralic 2, Monaldi 10. Coach Sacripanti. Vice Cavaliere.

Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Benetti 5, Lewis 7, Hajrovic, Piccone 5, Passera 2, Mouaha 11, Baldasso 11, Bisconti 4, Raucci 7, Gilbeck 6, Donati. Coach Gramenzi. Vice Di Francesco.

Statistiche: Napoli tiri da 2 58% (25/43) tiri da 3 37% (7/19) tiri liberi 79% (19/24) Latina tiri da 2 38% (14/38) tiri da 3 36% (5/14) tiri liberi 75% (15/20).

Note: Prima della palla a due è stato osservato un minuto di silenzio in ricordo di Diego Armando Maradona, scomparso in settimana, e i giocatori di Napoli durante la presentazione delle squadre hanno indossato una t-shirt commemorativa.

Arbitri dell’incontro: Catani Marco di Pescara, Capurro Michele Cosimo Pio di Reggio Calabria, Praticò Francesco

La partita – Sono i padroni di casa i primi a smuovere il punteggio con un canestro pesante (3-0 al 1′). La risposta della Benacquista arriva con Passera, autore WhatsApp Image 2020-11-28 at 19.35.35 (4)prima di un canestro in fade away e poi di un preciso assist per Gilbeck (3-4 al 3′). Napoli non rimane a guardare e replica con un mini-break e si porta sul 7-4 al 4′. Allo scoccare del 5′ Capitan Raucci firma la tripla del pareggio nerazzurro (7-7). Coach Gramenzi ruota i suoi uomini, entrano Benetti e Baldasso per Mouaha e Raucci. I locali rimettono la testa avanti con un libero e un canestro dal pitturato (10-7 al 7′). Latina è sfortunata su alcune conclusioni, Gilbeck commette il suo primo fallo, dopo aver messo a segno i suoi primi 2 punti della serata, e viene richiamato in panchina, al suo posto coach Gramenzi schiera il giovane Hajrovic (14-9 all’8′). Con 28″ sul cronometro Monaldi realizza la tripla del 17-9, ma è Benetti a mandare in archivio il primo quarto sul 17-11 concretizzando i 3 liberi scaturiti dal fallo subito sul tiro dall’arco a fil di sirena.

Il secondo periodo si apre con un mini break di Iannuzzi che porta i padroni di casa sul vantaggio in doppia cifra (21-11). Time-out immediato per coach Gramenzi prima che lo stesso Iannuzzi torni in campo per concretizzare anche il tiro libero (22-11 all’11’). Ruotano gli uomini sulla panchina nerazzurra, ma è ancora Napoli a centrare la retina, complice il fallo antisportivo di Gilbeck che consente a Iannuzzi di allungare il break sul 7-0 (24-11 al 12′). Si sblocca finalmente il punteggio della Benacquista con i due liberi di Baldasso (24-13 al 13′). Si iscrive a referto anche Lewis, che riduce ulteriormente le distanze (24-15). Monaldi mette a segno un gioco da 3 punti che porta Napoli sul 27-15, ma il club pontino non demorde e con 6 punti consecutivi firmati Raucci, Lewis, Bisconti torna a 6 lunghezze di distanza (27-21 al 15′). Dopo i due punti firmati da Marini, al 16′ viene sanzionato fallo tecnico a Piccone e Sandri allunga sul 30-21. Al 17′ Monaldi incrementa ulteriormente il vantaggio dei napoletani (32-21) ed è time-out per la panchina latinense. Alla ripresa del gioco Bisconti subisce fallo ed è chirurgico dalla lunetta (32-23) subito dopo Baldasso centra la retina dai 6.75 e la Benacquista torna sul -7 (32-25 al 18′). La formazione di casa replica prontamente e a 1:32″ dalla sirena è avanti 38-25. I pontini cercano di rimanere in scia (38-27), ma Napoli è attenta e precisa e va al riposo lungo sul 43-27 grazie alla tripla di Sandri.

Al rientro dal riposo lungo è Lewis il primo ad andare a segno (43-29) ma Iannuzzi replica immediatamente (45-29 al 21′). Latina si affida al canestro dal pitturato diWhatsApp Image 2020-11-28 at 19.35.34 (1) Gilbeck e alla tripla di Benetti per ridurre il divario (45-34) ma Napoli risponde nuovamente e al 23′ il punteggio è 47-34. Dopo un paio di ingenuità, Mouaha firma la tripla del -10 nerazzurro (47-37) sul fronte opposto Marini è preciso dalla lunetta. Ancora Mouaha per Latina, ma Lombardi replica per i suoi e dall’angolo realizza la tripla del 52-39 al 24′. Se da un lato i nerazzurri sono sfortunati nelle conclusioni e commettono troppi errori, dall’altro Napoli è più precisa e approfitta delle ingenuità degli avversari per prendere un largo vantaggio (56-39 al 26′). Time-out per coach Gramenzi. Si torna sul rettangolo di gioco i padroni di casa allungano sul +20 (59-39 al 27′). Scorrono i minuti, aumenta il divario tra le due formazioni (67-39 al 28′) con Latina che appare demotivata. Nuovo time-out per coach Gramenzi. Il quarto termina con Napoli che dilaga sul 71-39.

L’ultima frazione si apre con la squadra campana che gioca per gestire il vantaggio e Latina che sicuramente non ha grandi motivazioni, se non l’orgoglio di provare a ricucire parte del distacco (75-47 al 33′). Coach Sacripanti concede minuti anche ai suoi giocatori più giovani, ma la formazione nerazzurra è decisamente fuori dalla gara (82-53 al 35′). Scorre il cronometro, la partita scivola via senza ulteriori particolari emozioni, se non l’esordio del giovanissimo nerazzurro Emanuele Donati in Serie A2, e si conclude con la vittoria di Napoli con il risultato di 90-58.

Donatella Schirra
Ufficio Stampa
Benacquista Assicurazioni Latina Basket

Si ringrazia Carlo Falanga per le fotografie e l’ufficio stampa della Gevi Napoli Basket per la gentile collaborazione

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania