Ciclismo> Strade Bianche Women Elite: annunciate le 23 squadre femminili per la settima edizione

Nata nel 2015, Strade Bianche Women Elite cresce di prestigio, anno dopo anno, sia per la partecipazione di altissimo livello tecnico che per il suo tracciato, unico nel panorama mondiale.

La corsa di un giorno femminile, in programma sabato 6 marzo e giunta alla settima edizione, è la prova inaugurale in Italia e in ambito internazionale dell’UCI Women’s WorldTour 2021 ed ha come scenario la spettacolare cornice senese, caratterizzata dalla presenza di tratti sterrati che danno origine al nome Strade Bianche come nella gara maschile che si corre nello stesso giorno.

Con partenza e arrivo in Piazza del Campo a Siena, il tracciato femminile misura 136 chilometri, molto mosso e ondulato sia sul piano planimetrico che altimetrico, privo di lunghe salite, ma costellato di strappi più o meno ripidi specie su sterrato. Sono presenti 31,4 chilometri di strade sterrate divise in otto settori (tutti comuni alla corsa professionistica maschile) con fondo ben tenuto, ben battuto, privo di incursioni erbose e con scarso brecciolino sulla superficie.

Ciascuna composta da 6 atlete, al via tutte le 9 squadre UCI Women’s WorldTeams, insieme alle migliori 6 UCI Women’s Continental Teams e 8 wild cards: AR Monex Women’s Pro Cycling Team, Ale’ Btc Ljubljana, Aromitalia Basso Bikes Vaiano, Bepink, Born To Win G20 Boiler Parts Ambedo, Isolmant – Premac – Vittoria, Servetto – Makhymo – Beltrami Tsa, Top Girls Fassa Bortolo, Valcar – Travel & Service (Italia), Fdj Nouvelle-Aquitaine Futuroscope (Francia), Lotto Soudal Ladies (Belgio), Team Bikeexchange (Australia), Team Tibco – Silicon Valley Bank, Trek – Segafredo (Stati Uniti), Massi Tactic Women Team, Movistar Team Women (Spagna), Jumbo-Visma Women Team, Liv Racing, Parkhotel Valkenburg, Team Sd Worx, Canyon-Sram Racing, Ceratizit – Wnt Pro Cycling Team e Team Dsm (Germania).

Le ultime due edizioni sono state vinte dall’olandese Annemiek van Vleuten mentre nel 2017 è datata l’unica affermazione di un’atleta italiana: Elisa Longo Borghini.

photo Valerio Pagni/BettiniPhoto©2020

Luca Alo’
23/02/2021

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania