Rugby> Fiamme Oro: pronto il XV per la trasferta a Viadana

Roma – Sfida importante quella che domenica 28 febbraio alle 15 le Fiamme dovranno affrontare allo “Zaffanella” di Viadana, valida per il recupero del VI turno del Peroni TOP10 e saltata lo scorso 12 dicembre per alcune positività riscontrate nella compagine cremisi.

Il XV della Polizia di Stato, attualmente sesto in classifica a quota 23 punti, si troverà di fronte la squadra mantovana, al momento a tre punti dalle Fiamme, reduci dal match vinto soffrendo con i cugini della Lazio domenica scorsa, ma che ha portato in dote 5 punti preziosi permettendo alla squadra allenata da Craig Green di staccarsi dalla parte bassa della classifica.

Dunque, Fiamme chiamate ad una prova difficile contro un team che ha dato del filo da torcere a squadre più blasonate e che ha collezionato scalpi eccellenti, vincendo in casa con i campioni d’Italia uscenti del Calvisano e in trasferta a Reggio Emilia.

Dal canto loro, i Cremisi potranno contare in alcuni rientri in squadra importanti, come Emiliano Caffini e Giuseppe Di Stefano che tornano in campo dopo tanto tempo, ma perdono alcuni giocatori come Andrea De Marchi, che ha riportato la frattura del setto nasale durante il match con la Lazio, Alessio Guardiano, reduce da un infortunio occorsogli durante il raduno con la Nazionale Seven, e Andrea Chianucci, fermatosi durante l’ultimo allenamento della settimana.

«Il Viadana è forse la squadra che ha il gioco palla in mano più bello di tutto il campionato – ha dichiarato coach Craig Green – diverso da quello più fisico di altri team incontrati finora. Sarà una sfida interessante e credo che sarà anche bella da vedere. Noi siamo pronti a fare la nostra parte».

Questo il XV scelto da Green e dallo staff tecnico delle Fiamme per la sfida con il Viadana: in prima linea partiranno titolari Leonardo Mariottini, Alain Moriconi e George Iacob; alle loro spalle, in seconda linea, ci saranno Davide Fragnito e Cristian Stoian, mentre in terza giocheranno Ugo D’Onofrio, Andrea Faccenna e Matteo Cornelli; capitan Simone Marinaro sarà il mediano di mischia e farà coppia con Maicol Azzolini che torna a vestire la maglia numero 10; a centri ci saranno Matteo Gabbianelli e Ludovico Vaccari, mentre il triangolo allargato sarà composto da Alessandro Forcucci e Simone Cornelli alle ali, e da Ignacio Spinelli a 15. In panchina andranno Niccolò Taddia, Roberto Tenga, Giuseppe Di Stefano (Alessandro Vannozzi), Andrea Angelone, Emiliano Caffini, Lorenzo Masato, Filippo Di Marco e Cristian Lai (Arturo Fusari).

Arbitrerà l’incontro il fischietto livornese Matteo Liperini, insieme ai due assistenti, Rizzo ed Erasmus, e al quarto uomo, Vidackovic.

La probabile formazione

Spinelli; Cornelli S., Vaccari, Gabbianelli, Forcucci; Azzolini, Marinaro (cap.); Cornelli M., Faccenna, D’Onofrio; Stoian, Fragnito; Iacob, Moriconi, Mariottini

A disposizione: Taddia, Tenga, Di Stefano/Vannozzi, Angelone, Caffini, Masato, Di Marco, Lai/Fusari.

27 febbraio 2021

Cristiano Morabito – Responsabile Comunicazione Fiamme Oro Rugby

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania