Equitazione> Roma, nuovi brividi al Circo Massimo

LA SPECIAL EDITION DEL LGCT

Dopo lo straordinario successo del primo weekend, il concorso capitolino torna nell’ovale più antico di Roma per la 13ma tappa stagionale della “Formula 1 dell’Equitazione”. Volata finale per il titolo individuale con sette dei primi dieci in classifica in un fazzoletto di punti, entra nel vivo anche la lotta al vertice nella Global Champions League con Valkenswaard United, Shanghai Swans e Paris Panthers. Zorzi, Gaudiano e Ciriesi ancora in campo, con loro gli altri azzurri Bologni, Casadei e Martinengo Marquet. Ingresso gratuito al pubblico
ROMA – Il Gotha del salto ostacoli mondiale. La magia del Circo Massimo. Lo straordinario successo di pubblico. Tre immagini indelebili dello scorso weekend di gare del Longines Global Champions Tour di Roma, che con il secondo appuntamento nella Capitale si prepara a vivere un nuovo, avvincente capitolo della sua stagione. Da giovedì 16 a sabato 18 settembre l’ovale più antico di Roma ospiterà infatti la tredicesima tappa della ‘Formula 1 dell’Equitazione’, un’edizione speciale che promette di continuare a stupire il pubblico capitolino con i migliori binomi del pianeta. Saranno 51 tra cavalieri e amazzoni i massimi rappresentanti del CSI5* in arrivo da 18 Paesi e 5 Continenti.
Annunciati gli azzurri selezionati per la seconda settimana di gare: nel CSI5* sono confermate le presenze del Caporal Maggiore Scelto Alberto Zorzi, dell’appuntato Emanuele Gaudiano e dell’allievo agente Francesca Ciriesi, ai quali si aggiungono il Carabiniere Scelto Filippo Bologni, il Carabiniere Giacomo Casadei e il Primo Aviere capo Giulia Martinengo Marquet. Tredici i binomi che rappresenteranno il tricolore nel concomitante CSI2*.
Anche per questa tappa sarà previsto l’ingresso gratuito al pubblico (accesso consentito con esibizione di Green Pass o tampone PCR negativo effettuato nelle 48h precedenti) attraverso il sistema di pre-registrazione online sul sito ufficiale www.gcglobalchampions.com. Tutte le gare saranno inoltre trasmesse in chiaro attraverso la Global Champions Tv visibile in onda sul canale 410 del nuovo digitale terrestre (televisori di ultima generazione DVB-T2) e in streaming online sul sito della piattaforma Premio Live.

LGCT, EDWINA E MAHER PER LA STORIA – A tre tappe dal termine della regular season (la Special Edition di Roma e il doppio appuntamento di Samorin in Slovacchia, sulle rive del Danubio), il Longines Global Champions Tour di Roma promette anche quest’anno un finale da brividi. La classifica generale vede attualmente in vetta l’australiana Edwina Tops-Alexander con 214 punti davanti al francese Olivier Robert (208), staccato di sole sei lunghezze. Balzo in avanti di tre posizioni per l’oro olimpico individuale di Tokyo2020 Ben Maher, prossimo alla sua 100ma presenza nel LGCT: il britannico vincitore del circuito per due volte consecutive a Roma nelle edizioni 2018 e 2019 occupa attualmente la terza piazza a quota 201 punti, dietro di lui il tedesco Max Khuner con 194 punti e lo svedese Peder Fredricson con 189 punti chiudono la top 5 del ranking. Edwina Tops-Alexander e Ben Maher sono in competizione per un primato molto speciale: entrambi già vincitori per due volte del circuito, qualora uno di loro si aggiudicasse il titolo individuale al termine di questa questa stagione diventerebbe l’atleta con più titoli LGCT in bacheca. Il concorso capitolino di Circo Massimo vedrà la partecipazione di molti altri giganti del jumping planetario, tra questi la svedese vincitrice del Gran Premio di sabato scorso Malin Baryard-Johnsson, Henrik von Eckermann, Micheal G Duffy, Eric e Maikel van der Vleuten, Harrie Smolders, Eve Jobs, Penelope Leprevost, Emily Moffitt, Shane Breen, Denis Lynch e Spencer Smith.

GCL, TRE IN SETTE PUNTI – Promette spettacolo anche la volata finale nella competizione a squadre della Global Champions League. I consueti due round previsti per la seconda tre giorni di gare nella Capitale (in programma giovedì e sabato) potrebbero veder consolidare definitivamente il primato in classifica del Valkenswaard United, attualmente la squadra dove milita anche il nostro Alberto Zorzi è in testa con 247 punti, oppure regalare clamorosi capovolgimenti di fronte in virtù del distacco minimo che li separa dagli Shanghai Swans della svedese vincitrice del Gran Premio di sabato scorso Malin Baryard-Johnsson (secondi a 242 punti) e dai Paris Panthers di Eve Jobs e Harrie Smolders (terzi a 240). Dietro al terzetto che occupa i piani alti della classifica, sembrano più staccate al momento le squadre dei London Knights (4°, 208), dei Monaco Aces (5°,195.50) e dei Berlin Eagles (6°,189).

GLI SHOW E I CAROSELLI – Anche per il prossimo weekend sono confermate le iniziative riservate al pubblico di tutte le età, appassionati e famiglie. Per giovani cavalieri e piccoli fan la Future Champions per vivere da vicino la preparazione in campo prova ed incontrare i propri beniamini e il Baby Horse Village per i più piccoli per fare il battesimo della sella e delle carrozze. Tre gli appuntamenti serali che giovedì 16 settembre (dalle 19) apriranno la seconda settimana del concorso capitolino: il Carosello del San Raffaele Viterbo, il Carosello di Lance dei Lancieri di Montebello e l’attesissimo show equestre “Roma – Tra mito, storia e leggenda” a cura di Alessandro Volpi.

MEDIA CENTER
Longines Global Champions Tour Rome – Media District

Credit: Photo LGCT – Uff. Stampa LGCT Roma

Per informazioni:
Gianluca Meola, +39 339 665 78 01
E-mail: lgct.roma@gianlucameola.it

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania