Santa Marinella Rugby, buona la prima al Torneo di Viterbo

Prima uscita stagionale per il Santa Marinella Rugby sabato protagonista a Viterbo, assieme alla Union Rugby e alla US. Roma, della quindicesima edizione del Torneo del Capitano, dedicato alla memoria dell’indimenticato Domenico Gasparini.

Buona la prestazione dei ragazzi di coach Perugini, al loro primo test match, nonostante le due sconfitte, 17/7 con Viterbo e 27/0 con Roma, contro due squadre destinate ad essere tra le protagoniste dei rispettivi campionati.

“Secondo me il gruppo è già formato -è il commento di capitan Ivan Farace. Era la prima partita che giocavamo insieme, dobbiamo ancora fare un po’ di rodaggio insieme, però la nostra forza è il gruppo. Abbiamo affrontato due squadre di un buon livello e ce la siamo giocata, sono contento”.

Soddisfatto anche il coach Davide Perugini: “Sensazioni buone. Abbiamo visto i punti su cui dobbiamo lavorare. I ragazzi hanno lavorato poco assieme, si è vista la totale mancanza di intesa. Dobbiamo creare gruppo, stiamo lavorando in questa direzione”.

Infine, il commento di Alessandro Mameli head coach.

“Sono contento della prestazione che hanno messo in campo i ragazzi -è il suo commento a fine torneo. Hanno dimostrato una buona attitudine considerato gli anni di inattività. Dopo 3 o 4 allenamenti hanno dimostrato di aver già appreso quali sono i valori, la mentalità di questo staff. Abbiamo visto quello che dobbiamo fare, dove dobbiamo migliorare, siamo molto contenti e soddisfatti al di là del risultato”.

Giancarlo Guerra

Ufficio Stampa Santa Marinella Rugby

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania