Rugby> Le Fiamme vincono e dilagano a Piacenza

3^ GIORNATA “PERONI TOP10”

Piacenza – Con cinque mete, il XV della Polizia di Stato vince dilagando 48 a 10 con i Lyons Piacenza e scaccia i fantasmi della prestazione opaca di sabato scorso in casa con il Colorno.

Il team allenato da Pasquale Presutti ha messo in campo un’ottima prestazione, risultando superiore agli avversari in ogni reparto: nel primo tempo i Cremisi si sono affidati al piede caldo di Andrea Menniti Ippolito, dal quale sono scaturiti tutti i punti della prima frazione, mentre nella seconda metà, mantenendo per gran parte dei 40 minuti il controllo del match, le Fiamme hanno anche mostrato bel gioco, andando in meta ben cinque volte, conquistando così anche il punto di bonus.

Buona anche la gestione dell’uomo in meno nel primo tempo: nei 10 minuti in cui Michelangelo Biondelli si è accomodato in “panca-cattivi”, le Fiamme sono riuscite a respingere tutti gli attacchi dei bianconeri, concedendogli solo tre punti dalla piazzola.

Una reazione, dunque, quella che ci si aspettava dai ragazzi in maglia cremisi che c’è puntualmente stata e che ha permesso di portare a casa la prima vittoria in campionato, così come conferma coach Pasquale Presutti: «Avevo chiesto ai miei ragazzi una reazione, perché sapevo che le Fiamme viste con il Colorno non erano quelle reali e questa reazione c’è stata. Abbiamo giocato bene in ogni reparto e, soprattutto, non ci siamo lasciati intimorire dal possibile ritorno dei nostri avversari quando, alla fine del primo tempo, siamo rimasti in 14. Sono contento di questa prestazione, anche perché così riusciamo a mettere in cassaforte punti preziosi»

Con i cinque punti conquistati al “Beltrametti” le Fiamme salgono al quinto posto a quota 7 e a sole due lunghezza dalla quarta piazza occupata dal Calvisano; prossimo impegno, sabato 16 ottobre sul sintetico della caserma “Stefano Gelsomini” per la stracittadina con la Lazio Rugby 1927.

La cronaca

Dopo 5 minuti, sono le Fiamme a segnare i primi punti con Andrea Menniti-Ippolito che infila i pali da 40 metri. Quattro minuti dopo il mediano cremisi ha di nuovo l’opportunità di aggiungere punti da posizione più centrale, ma stavolta il calcio non va a buon fine. Il XV della Polizia di Stato ha in mano il pallino del gioco e passa gran parte dei primi 15 minuti nella metà campo piacentina, tanto che proprio al 15’ arrivano altri tre punti, sempre con Andrea Menniti Ippolito che stavolta non fallisce: 0-6. Il piede del numero 10 cremisi oggi è particolarmente caldo e al 19’ arrivano altri tre punti per le Fiamme, che vanno oltre il break con un drop: 0-9. I padroni di casa tentano la reazione e si riversano nei 22 cremisi tentando di sfondare, ma la difesa del team allenato da Presutti regge bene e respinge gli attacchi. Alla mezz’ora le Fiamme restano in inferiorità numerica per un giallo a Michelangelo Biondelli. Gli ultimi 10 minuti del primo tempo sono tutti di marca bianconera: i Lyons tentano di andare al bersaglio grosso, ma la difesa cremisi fa buona guardia, finché allo scadere i padroni di casa trovano i primi 3 punti del match con Ledesma dalla piazzola: 3-9. C’è ancora tempo e le Fiamme si riportano avanti di nuovo oltre il break, ancora con Andrea Menniti Ippolito che mette a segno un altro drop: 3-12, punteggio con cui si chiude la prima frazione. Le Fiamme iniziano il secondo tempo con il piede sull’acceleratore e al 43’ arriva la segnatura pesante con Massimiliano Chiappini che, dopo una serie di pick and go sulla linea di meta piacentina, sbuca dal mucchio e schiaccia; Andrea Menniti Ippolito trasforma e porta i suoi a +16. Tre minuti dopo, con un’azione simile, stavolta sono i Lyons a segnare con Van Rensburg; Ledesma centra i pali e porta lo score sul 10-19. Al 53’, dopo vari capovolgimenti di fronte, sono ancora i Cremisi ad incrementare lo score, ancora con Andrea Menniti Ippolito dalla piazzola che fa 10 a 22. Allo scadere dell’ora di gioco, le Fiamme vanno di nuovo in meta con Simone Marinaro: sugli sviluppi di un penaltouche si crea la maul e, dopo una serie di azioni sulla linea di meta piacentina, il mediano di mischia cremisi si impossessa del pallone e va a schiacciarlo in mezzo ai pali; con la trasformazione di Andrea Menniti Ippolito, il punteggio diventa 10 a 29. La terza meta cremisi arriva al 65’ con il piacentino Simone Cornelli, con un’azione partita da una mischia, Marinaro imposta e l’ala delle Fiamme finalizza. Andrea Menniti Ippolito trasforma e porta i suoi sul 10 a 36. Passano meno di 5 minuti e le Fiamme sono di nuovo oltre la linea di meta bianconera, stavolta con Michelangelo Biondelli che deposita il pallone dopo una bella progressione sul lato destro del campo; Andrea Menniti Ippolito è ancora preciso e fa 10-43. Al 78’ ancora una meta, la quinta, per il XV della Polizia di Stato, stavolta con Gianmarco Vian che schiaccia sul lato sinistro, dopo una bella azione corale. La trasformazione di Andrea Menniti Ippolito stavolta si stampa sul palo e lo score resta 10-48.

Il tabellino

Piacenza, Stadio Walter Beltrametti – 9 ottobre 2021

Peroni TOP10, III Giornata

Sitav Rugby Lyons v Fiamme Oro Rugby 10-48 (3-12)

Marcatori: p.t. 5’ c.p. Menniti-Ippolito (0-3), 15’ cp Menniti-Ippolito (0-6), 21’ drop Menniti-Ippolito (0-9) 43’ cp Ledesma (3-9), 46’ drop Menniti-Ippolito (3-12); s.t. 48’ mt Chiappini tr. Menniti-Ippolito (3-19) 53’ mt. Van Rensburg tr. Maximo Ledesma (10-19) 57’ cp Andrea Menniti-Ippolito (10-22) 74’ cp Andrea Menniti-Ippolito (10-32) 75’ mt Cornelli tr. Menniti-Ippolito (10-39) 78’ mt Biondelli tr Menniti-Ippolito (10-43) 80’ mt Vian (10-48)

Sitav Rugby Lyons: Biffi ( 70’ G.Via); Filizzola (38’ Cuminetti), Paz (vcap), Conti, Bruno (cap); Ledesma, Via A (70’ Fontana); Portillo, Petillo, Salvetti(70’ Bance); Janse Van Rensburg, Cemicetti (55’ Lekic); Scarsini (70’ Salerno), Rollero (70’ Cocchiaro), Acosta (70’ Actis)

All: Gonzalo Garcia

Fiamme Oro Rugby: Biondelli; Guardiano (78’ Di Marco), Vaccari (80’ Lai), Forcucci, Cornelli S; Mennitti-Ippolito; Marinaro (cap) (80’ Piva); Cornelli M, Vian, Chianucci; D’Onofrio (78’ Angelone), Chiappini (64’ Fragnito); Vannozzi (64’ Moriconi), Kudin(45’ Iacob), Zago (vcap)(64’ Iovenitti)

All: Pasquale Presutti

Arb.: Federico Boraso (Rovigo)

AA1: Alex Frasson (Treviso) AA2: Simone Boaretto (Rovigo)

Quarto Uomo: Marco Vianello (Treviso)

Cartellini: p.t. 30’ cartellino giallo Biondelli (G.S. Fiamme Oro Rugby)

Calciatori: Ledesma 2/2 (Sitav Rugby Lyons), Andrea Mennitti-Ippolito 8/9 (Fiamme Oro Rugby)

Note: Giornata calda e soleggiata, terreno in perfette condizioni, Un minuto di silenzio osservato in ricordo di Franco Mazzantini

Punti conquistati in classifica: Sitav Rugby Lyons 0 ; Fiamme Oro Rugby 5

Player of the Match: Matteo Cornelli (Fiamme Oro Rugby)

9 ottobre 2021

Ufficio Stampa

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania