Pallanuoto> Lazio a Milano per smuovere animo e classifica

Un vero e proprio scontro diretto. La Lazio Nuoto vola a Milano, ospite del Metanopoli, fanalino di coda della serie A1 a quota zero punti. Una sola lunghezza più avanti i biancocelesti, in compagnia della Roma Nuoto. Sabato 13 novembre, ore 17:00, nel nuovissimo Centro Sportivo Saini, le aquile di coach Sebastianutti vanno a caccia di una vittoria a dir poco importante.

Dopo l’illusione dei 3 punti sfumati con il Nuoto Catania, le aquile vogliono imporsi fuori casa per regalarsi e regalare ai propri tifosi la prima gioia stagionale. Durante la settimana, Leporale e compagni hanno lavorato duramente per perfezionare movimenti e meccanismi, cercando di limare al massimo soprattutto gli errori difensivi che hanno permesso spesso agli avversari di recuperare il vantaggio costruito con fatica dalla Lazio.

Queste le parole del numero 5 biancoceleste, Alessandro Vitale: «Domani abbiamo una partita importantissima, sia per la classifica che per il nostro percorso. Dovremo cercare di ridurre gli errori individuali di ognuno di noi: questi hanno spesso influito sull’esito dei match precedenti. Sarà importante partire subito forte e non avere momenti morti, in cui perdiamo la concentrazione e diamo modo agli avversari di prendere coraggio e tornare in partita. Il Metanopoli è una squadra attrezzata: cercheremo di bloccare i loro punti di forza per disputare la miglior partita possibile».

I 13 convocati scelti dal coach Claudio Sebastianutti sono: Rossa, Ferrante, Vitale D., Gambin, Vitale A., Marini, Caponero, Paskovic, Leporale, Maddaluno, Checchini, Nenni, Serra.

Andrea Esposito

S.S. Lazio Nuoto

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania